navigazione Categoria

Alimentazione

L’Alimentazione è uno degli aspetti principali per una vita sana e in salute.

La stessa Organizzazione Mondiale della Sanità invita a seguire una alimentazione sana ed equilibrata: una alimentazione inadeguata o sbagliata infatti va ad incidere sul benessere psico fisco dell’individuo e rappresenta uno dei principali fattori di rischio per l’insorgenza di diverse malattie croniche.

1/3 delle Malattie Cardiovascolari e dei Tumori ad esempio potrebbero essere evitati grazie ad una alimentazione varia, sana ed equilibrata.

Il nostro organismo ha bisogno di tutti i tipi di nutrienti per funzionare correttamente:

Acqua

Non è un caso che sia il primo elemento della lista: si stima che mediamente il nostro corpo sia composto per il 70% di acqua e la sua presenza è essenziale per il mantenimento della vita: indispensabile per lo svolgimento di tutti i processi fiosologici e delle reazioni biochimiche che avvengono nel corpo, svolge un ruolo essenziale nella digestione, nell’assorbimento, nel trasporto e nell’impiego dei nutrienti.

È inoltre il mezzo attraverso il quale vengono eliminate le sostanze di scarto dei processi biologici.

Cereali

Grano, mais, avena, orzo, farro ed i loro derivati apportano al nostro organismo carboidrati, la fonte energetica principale dell’organismo. Sarebbe preferibile consumare quelli integrali. I cereali inoltre contengono vitamine del Gruppo B e minerali, oltre ad un piccola quantità di proteine.

Frutta e Ortaggi

Probabilmente la principale fonte di fibre per il nostro organismo, essenziali nel processo digestivo.

La frutta e gli ortaggi sono ricchi di vitamine e minerali che permettono un corretto funzionamento dei meccanismi fisiologici.

Frutta e Ortaggi infine contengono antiossidanti che svolgono una azione protettiva per l’organismo.

Carne, Pesce, Uova e Legumi

Sono gli alimenti più ricchi di proteine, le molecole che partecipano alla “costruzione” di tutte le componenti del nostro corpo, favoriscono le reazioni biochimiche che avvengono nel nostro organismo e trasportano le sostanze nel sangue, oltre a far parte della risposta immunitaria.

Uno scarso o insufficiente apporto di proteine può compromettere importanti funzioni dell’organismo e causare ad esempio la perdita di massa muscolare.

Bisognerebbe consumare per lo più pesce (che ha un effetto protettivo contro le malattie cardiovascolari grazie al suo apporto di grassi Omega-3) ed i legumi, che rappresentano la più ricca fonte di proteine vegetali (oltre ad essere molto ricchi di fibre).

Latte e Derivati

Esistono diverse scuole di pensiero sul consumo di latte e derivati. Di fatto sono alimenti ricchi di calcio, un minerale essenziale nella costruzione delle ossa. Si consiglia comunque di preferire il consumo di latte scremato e latticini a basso contenuto di grassi.

A cosa servono le Proteine?

Le PROTEINE sono costituenti indispensabili per la formazione e il mantenimento di tutti gli organi e i tessuti. In caso di necessità esse possono inoltre essere metabolizzate e fornire energia all’organismo (circa 4 calorie per grammo). Spesso la dieta, come già detto, è troppo ricca di proteine, in particolare quelle di origine animale. Le proteine sono presenti anche nei vegetali, sopratutto nei legumi, anche se hanno un valore nutrizionale inferiore rispetto a quelle di origine animale, in quanto non contengono tutti gli amminoacidi essenziali.

A cosa servono i Carboidrati?

CARBOIDRATI si dividono in carboidrati semplici e carboidrati complessi. I primi si trovano principalmente nella frutta, nel miele, nello zucchero, nel latte, nei dolci; i carboidrati complessi sono presenti sopratutto nella pasta, nel pane e nelle patate. La funzione prevalente dei carboidrati è quella di fornire energia necessaria al funzionamento di tutti gli organi e i tessuti dell’uomo (circa 4 calorie per grammo).

A cosa servono grassi e lipidi?

GRASSI o LIPIDI sono i più calorici, infatti forniscono ben 9 calorie per grammo. Costituiscono nell’organismo la riserva di energia. E’ importante sapere che l’aumento del peso corporeo dipende non dall’introduzione in eccesso di un singolo nutriente ma da un’apporto calorico superiore all’energia spesa per l’attività dell’individuo. Oltre a questi nutrienti calorici esistono sostanza ugualmente importanti ma che non danno energia: le vitamine, i sali minerali e la fibra alimentare.

A cosa servono le fibre?

La FIBRA si trova solo negli alimenti di origine vegetale e, per la sua struttura, non può essere demolita dall’intestino. Per questo motivo viene eliminata con le feci. A livello intestinale agisce come regolatore della motilità combattendo la stipsi, rallentando l’assorbimento degli zuccheri e svolgendo un’azione negativa anche a carico del colesterolo. I cibi più ricchi di fibra sono i legumi, i cereali integrali, oltre a frutta e verdura.

A cosa servono le Vitamine ed i sali minerali

Le VITAMINE ed i SALI MINERALI controllano e regolano tutte le reazioni chimiche vitali che avvengono di continuo nell’organismo e che, come il motore di una macchina, lo fanno funzionare. Le vitamine sono un gruppo di sostanze molto diverse tra di loro. Vengono suddivise in due gruppi: idrosolubili (solubili nell’acqua), e liposolubili (solubili nei grassi).

Le VITAMINE IDROSOLUBILI comprendono:

  • La Vitamina B1, particolarmente attiva sul tessuto nervoso e muscolare. Si trova nei derivati dei cereali, sopratutto integrali, e nei legumi; tra gli alimenti di origine animale ne sono particolarmente ricchi la carne di maiale e le frattaglie.
  • La Vitamina B2 interviene anch’essa in molti processi vitali e la si trova facilmente nel latte, nelle uova, nei cereali integrali, nel lievito.
  • La Vitamina B6 è essenziale perchè le proteine introdotte con gli alimenti siano utilizzate dall’organismo. Si trova principalmente nel fegato, nel pesce, nel pollame, nei cereali, sopratutto se integrali.
  • La Vitamina PP o Niacina è presente sopratutto nel fegato, nel lievito di birra, nella carne, nel pesce, nelle uova.
  • La Vitamina B12, insieme all’Acido Folico, presiede alla importante formazione dei globuli rossi, che contengono l’emoglobina che fornisce ossigeno a tutti gli organi. Queste vitamine sono presenti prevalentemente negli alimenti di origine animale.
  • La Vitamina C ha importanti e varie funzioni: mantiene integre le pareti delle cellule, ha azione anti infettiva perchè stimola l’azione degli anticorpi, agisce come antiossidante inpedendo le reazioni di alterazione delle pareti cellulari, previene l’invecchiamento dei tessuti, favorisce l’assorbimento del ferronell’organismo ecc.. La Vitamina C è quella che più facilmente viene distrutta dalle trasformazioni tecnologiche e dalla cottura. Si trova in abbondanza nella frutta e nella verdura, in particolare negli agrumi, nei kiwi, nelle fragole, negli spinaci, nei cavoli, nei peperoni, ecc.

Le VITAMINE LIPOSOLUBILI sono:

  • La Vitamina A, uno dei fattori coinvolti nella crescita, protegge inoltre la pelle e le mucose, prende parte al fenomeno della visione notturna. La Vitamina A si trova in quasi tutti i prodotti di origine animale.
  • Il B-carotene, è la forma per lo più rappresentata nel mondo vegetale.
  • La Vitamina E, è al centro dell’attenzione dei nutrizionisti per il suo importante ruolo come antiossidante. Le fonti più interessanti sono gli olii vegetali, il tuorlo dell’uovo e il fegato.
  • La Vitamina K, è detta antiemorragica perchè svolge la sua azione nel processo della coagulazione del sangue. Si trova nei vegetali a foglie verdi, nel tuorlo d’uovo e nel fegato: l’organismo umano non dipende dall’esterno per questa vitamina in quanto la sintesi da parte dei batteri intestinali ne fornisce quantità più chè sufficienti.
  • La Vitamina D, indispensabile per assorbire il calcio e fissarlo nelle ossa, si forma sotto l’epidermide e per svolgere il suo ruolo deve essere attivata dai raggi solari. E’ quindi importante esporsi ad essi, anche se non è necessario abbronzarsi per renderla efficace.

Caratteristiche e Proprietà del Sali Minerali

SALI MINERALI si suddividono in macro e microelementi. Tra i primi, i più importanti sono:

  • Il Calcio, che costituisce il tessuto osseo insieme al Fosforo e regola diverse reazioni nervose. Lo si trova sopratutto nel latte e nei suoi derivati nella forma più disponibile per l’organismo.
  • Il Fosforo, si trova in quasi tutti gli alimenti ma ne sono particolarmente ricchi le carni, il latte, il formaggio, i cereali.
  • Il Potassio, il Cloro e il Sodio regolano i meccanismi legati ai liquidi corporei. Si trovano in tutti gli alimenti che compongono la dieta abituale, infatti, Sodio e Cloro formano il Cloruro di Sodio che altro non è che il sale da cucina. Il Potassio è abbondante in tutti i prodotti di origine vegetale.

Tra i microelementi, molta importanza rivestono:

  • Il Ferro, componente indispensabile dell’emoglobina, la proteina del sangue che trasporta l’ossigeno in tutto il corpo; ne sono importanti fonti alimentari le carni, il fegato, il tuorlo d’uovo, alcune verdure.
  • Il Rame, che ha un’importante ruolo a livello della respirazione di tutte le cellule ed è presente in quantità sufficiente in un’alimentazione varia.
  • Lo Zinco, utile a tutte le cellule sopratutto per potenziare le difese dell’organismo, ne sono buone fonti gli alimenti proteici di origine animale.

Calorie Wurstel: Fanno Male?

Il Wurstel fa parte della famiglia degli insaccati e viene preparato con carni tritate bovine, avicole o suine.Alimento tipico della Germania, dell'Austria e del Belgio, in Italia è molto diffuso in Alto Adige, Trentino e Friuli