Allenamento pancia piatta donna: come fare?

0 58

Allenamento pancia piatta donna: come fare? Estate, voglia di sole, voglia di mare, voglia di indossare quel bikini mozzafiato visto in vetrina … ma c’è quella pancetta che proprio non vi va di mostrare, quindi come si fa?

Allenamento è la parola d’ordine, non esistono altri modi. Sarà banale, ma dimenticate pure tutti quei metodi miracolosi che molti siti propongono, la risposta sta sempre nell’esercizio, senza se e senza ma.

Naturalmente, allenamento con un occhio alla dieta, anche se non quella da fame a cui già pensavate di sottoporvi (ammettetelo!), ma pur sempre allenamento.

Non necessariamente occorre fiondarsi in palestra, anche perché non potreste risolvere il problema in un paio di sedute… Ciò che occorre sono costanza e volontà, solo così potrete avere la pancia piatta che sognate.

Prima di ogni altra cosa, occorre ribadire che, per far sì che l’allenamento sia veramente efficace, è necessario abbinarlo ad una dieta equilibrata, che abolisca i grassi e riduca i carboidrati, dal momento che, anche se la maggior parte dell’adipe femminile si accumula su fianchi e lato b, la vita sedentaria unita agli eccessi culinari certo non giova agli addominali.

Di diete se ne vedono fin troppe (per avere qualche idea potresti visitare la categoria “Diete” di Metodiperdimagrire), alcune funzionano più di altre su alcune persone più che su altre, ragion per cui, per non sbagliare, consultate uno specialista.

Ciò che possiamo dirvi qui riguardo la dieta per la pancia piatta è:

  • Limitate il consumo di zuccheri raffinati, il che include grassi di origine animale, alcolici e bibite gasate in genere;
  • Bollite i cibi invece che friggerli;
  • Non esagerate coi condimenti, e comunque preferite quelli più naturali quali ad esempio l’olio extravergine di oliva;
  • Esagerate pure con gli alimenti ricchi di vitamine e fibre, quindi via libera a frutta e verdura, purché freschi.

Ora, i muscoli addominali sono quattro, due retti (quelli della tartaruga, per intenderci), atti alla postura, e due obliqui, che legano il busto agli arti inferiori e delineano i fianchi, ma il vero responsabile della pancia piatta è il muscolo orizzontale che contiene gli organi della pancia (quello in mezzo all’addome), ed è proprio su questi muscoli che bisogna agire, quindi, ahimè, gli esercizi che possono garantirvi una pancia piatta non sono altri che gli addominali. Ma quali?

  • Addominali alti. Stendetevi sulla schiena, poggiate le gambe su una sedia, mettete le mani dietro la testa, coi gomiti aperti, e iniziate a sollevare il busto, senza piegare il collo. Da ripetere almeno 30 volte.
  • Addominali bassi. Stessa posizione di prima, la differenza la fa il movimento, in questo caso laterale, come se steste andando in bici, difatti anche le gambe vanno sollevate a turno, come se pedalaste, appunto.
  • Addominali obliqui. In questo caso vi servirà una palla medica su cui appoggiarvi, ripetendo lo stesso movimento di prima, ma oscillando.

Se quest’articolo ti è stato utile metti mi piace, condividilo su facebook, oppure lascia il tuo commento!

Scrivi un commento, fai una domanda, racconta la tua esperienza:

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.