L’Anguria Fa Ingrassare? Calorie e Proprietà

0 127

L’Anguria Fa Ingrassare o Aiuta a Dimagrire? Quali sono le proprietà dell’anguria? In quest’articolo abbiamo deciso di rispondere a tutte le domande che in molti si fanno sull’anguria.

Se vuoi conoscere i benefici e dell’anguria o quanta anguria mangiare, sei nel posto giusto: scopri le calorie dell’anguria, e i falsi miti su questo frutto fresco, gustoso e ricco di proprietà benefiche!

C’è chi la chiama anguria, chi cocomero, chi impropriamente melone: in inglese Watermelon, l’anguria è sicuramente uno dei frutti più dissetanti e rinfrescanti che si possono mangiare in estate.

L’Anguria fa Ingrassare?

Questa è sicuramente la domanda che si fa chi vuole perdere peso ma non sa rinunciare all’anguria: sono tantissime le persone che cercano su Google se il cocomero fa ingrassare, l anguria fa ingrassare, quante calorie ha una fetta di cocomero, e in quest’articolo troverai tutte le risposte alle tue domande…

La buona notizia è che, anche se dà un senso di pienezza, l’anguria non fa ingrassare, anzi, apporta al nostro organismo tanti importanti nutrienti ed effetti benefici.

Non solo è rinfrescante e dissetante, l’anguria è ricca di vitamine e potassio, fosforo e magnesio, tanto da essere considerato un vero e proprio rimedio naturale per combattere il caldo dell’estate!

Calorie Anguria

Quante calorie ha l’anguria? Per 100 grammi di anguria ci sono solo 25 Kcal.

Nonostante le calorie dell’anguria siano poche, questo frutto non può essere consumato tranquillamente dalle persone che soffrono di diabete: alcuni frutti come l’anguria e le ciliegie, per l’appunto, sono sconsigliati ai diabetici per l’elevato contenuto di zuccheri.

Chi ha problemi di glicemia alta dovrebbe consumare questi alimenti con moderazione. Chiaramente, chi soffre di diabete o glicemia alta dovrebbe sempre chiedere consiglio ad un medico, un diabetologo o un nutrizionista per una conferma.

Esaurito dunque l’argomento anguria calorie vediamo insieme i suoi valori nutrizionali.

Valori Nutrizionali Anguria

Tornando ai valori nutrizionali dell’anguria, qui di seguito una piccola tabella riassumerà le caratteristiche principali ed i valori nutrizionali per 100 grammi di questo frutto tanto amato.

Calorie30
Grassi0,2
Colesterolo0 mg
Sodio1 mg
Potassio112 mg
Carboidrati8 g
di cui zuccheri6 g
Proteine0,6 g

L’anguria inoltre contiene Vitamina A, Vitamina C, Calcio, ferro, Vitamina D, Vitamina B6, Cobalamina e Magnesio.

Anguria Benefici e Proprietà

Quali sono gli effetti benefici dell’anguria? Perché mangiare anguria fa bene?

Mangiare una fetta d’anguria può aiutare a recuperare i sali minerali persi con il caldo e la sudorazione, ma non solo.

L’Anguria ha proprietà antinfiammatorie e depurative (viene considerato una alimento detox che aiuta a depurare e detossificare l’organismo).

L’anguria inoltre è uno dei rimedi naturali per contrastare la ritenzione idrica, è ricca di carotenoidi che combattono i radicali liberi e l’invecchiamento delle cellule.

Non bisogna poi sottovalutare la presenza di citrullina, coinvolta nel processo di regolazione della pressione arteriosa (e proprio per questo motivo si dice che l’anguria aiuti a prevenire malattie cardiache e ipertensione).

Mangiare una fetta di cocomero aiuterebbe inoltre a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue.

L’Anguria fa Dimagrire?

Come abbiamo visto dalle proprietà delle angurie rosse, nel paragrafo qui sopra, mangiare una fetta di cocomero a colazione può aiutare ad avere una carica di energia.

Questa chiaramente deve essere accompagnata da qualcosa di proteico ed a basso indice glicemico.

Il Cocomero fa dimagrire? La risposta è no: non è un alimento dalle proprietà dimagranti, pur essendo consigliato nelle diete ipocaloriche.

Se consumata dopo i pasti principali (pranzo e cena), inoltre, potrebbe limitare l’azione dei succhi gastrici e quindi rallentare la digestione, proprio per questo motivo si consiglia di mangiarla a colazione o come spuntino di metà mattina / metà pomeriggio.

Dopo aver risposto alla domanda: l anguria fa dimagrire cerchiamo di capire come scegliere l’anguria più buona.

Come prima cosa bisogna vedere il colore della buccia delle angurie: più la buccia sarà verde brillante e striata e più sarà buona.

Prendendo in mano l’anguria possiamo inoltre verificarne il peso: a parità di dimensioni, le angurie più pesanti hanno una quantità di acqua maggiore, e questo indica che sono rimaste nel campo più a lungo.

Il peduncolo dell’anguria dovrebbe essere attaccato al frutto, è importante verificare che non si leva tirandolo. Infine il suono dell’anguria: siamo sicuri che hai visto almeno una volta “tamburellare” o “battere con una mano sull’anguria” e sentire il suono.

Come capire dal suono se una anguria è buona oppure no?

Gli esperti dicono che il suono deve essere sordo: se il suono è sordo l’anguria è piena e la polpa è ben compatta, quindi più buona di una anguria che ha un suono “vuoto” e che indica che l’anguria non ha una polpa compatta.

Se quest’articolo ti è piaciuto metti un mi piace, se vuoi dire la tua lascia un commento, oppure condividilo su Facebook!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.