Armolipid Plus: Integratore Contro il Colesterolo

0 3.375

Armolipid Plus: Integratore Contro il Colesterolo – Il colesterolo è una sostanza grassa, chimica prodotto in maniera naturale dall’organismo umano, ed è composto da una combinazione di steroidi e lipidi. Dunque, sebbene venga sempre considerato un nemico, rappresenta uno degli elementi più importanti per la costruzione dei vari ormoni e delle membrane cellulari.

Circa l’80% del colesterolo viene prodotto dal fegato, mentre il restante 20% dall’alimentazione. Il colesterolo lo troviamo nella carne come il pollame, nel pesce e nei latticini. Dopo aver consumato un pasto, il colesterolo viene assorbito dal tratto intestinale e conservato nel fegato.

Armolipid Plus Integratore 60 compresse
295 Recensioni
Armolipid Plus Integratore 60 compresse
  • INTEGRATORE ALIMENTARE DI BARBERIS ARISTATA E.S., RISO...
  • SENZA GLUTINE
  • UTILE PER CONTRASTARE GLI ALTI LIVELLO DI COLESTEROLO

Il fegato, di conseguenza, regola i livelli di colesterolo nel sangue secernendolo quando necessario. Distinguiamo due tipi di colesterolo: HDL e LDL, ossia buono e cattivo. Un elevato livello di colesterolo cattivo nel sangue, aumenta i rischi di incorrere in malattie gravi. Per tal motivo è importante tenere sempre sotto controllo il livello di colesterolo LDL tramite l’alimentazione, e con esami del sangue in modo da capire se è aumentato o meno.

Al giorno d’oggi, è possibile monitorare il livello di colesterolo anche con l’aiuto degli integratori alimentari, appositamente progettati per questa patologia, con la facoltà di ridurre il livello di colesterolo cattivo nel sangue.

Naturalmente, però, prima di scegliere questa alternativa per ridurre il colesterolo cattivo nel sangue, dobbiamo scegliere attentamente il tipo di integratore da assumere. Come ben sappiamo, moltissimi sono gli elementi naturali che dispongono di proprietà in grado di abbassare il livello di colesterolo cattivo. La gran parte degli elementi nutritivi di cui ti sto parlando, è abbastanza comune. In alcuni casi, però, non sempre è possibile avere benefici con la sola alimentazione, per tal motivo sarebbe necessario assumere supplementi alimentari.

Solitamente, i benefici derivanti dai supplementi per il colesterolo fanno riferimento alla riduzione dei livelli di colesterolo LDL, con l’aumento di quello HDL. Inoltre, grazie a questi integratori, si ha anche la possibilità di ridurre il livello dei trigliceridi.

A differenza del colesterolo buono, quello cattivo blocca le arterie, impedendo al sangue di raggiungere con facilità il cuore. Per questo motivo dobbiamo sempre conoscere i migliori supplementi per ridurre il suo livello nel sangue.

Come ti dicevo poco prima, molteplici sono gli integratori in grado di abbassare il livello di colesterolo LDL nel sangue, come per esempio quelli a base di Omega3 che dispongono di un duplice effetto, ossia di ridurre il colesterolo LDL e aumentare quello HDL.

Come ben sappiamo, è molto più semplice ridurre il livello di colesterolo cattivo nel sangue che aumentare quello buono, ma grazie a questo integratore, possiamo incrementare notevolmente quello HDL. Infatti, gli integratori a base di Omega3 sono in grado di ridurre di oltre il 10% quello cattivo e aumentare allo stesso tempo, di circa il 30% quello buono.

Persino le fibre solubili sono perfette da utilizzare per la riduzione del colesterolo cattivo. Le fibre, infatti, vanno ad agire riducendo l’assorbimento del colesterolo LDL nell’intestino. Le fibre dunque si legano con il colesterolo in modo tale da eliminarlo completamente dall’organismo umano. Assumendo una quantità di circa 10 grammi di fibre solubili ogni giorno, possiamo abbassare il colesterolo cattivo del 5% circa.

Quindi, la presenza di colesterolo nell’organismo umano è fondamentale, ma allo stesso tempo può essere pericolosa, specialmente se presente maggiormente quello cattivo. Questo composto chimico è necessario per molteplici processi che riguardano la gran parte delle funzioni vitali. Lo troviamo nel cervello, nei muscoli, nel cuore, nei nervi, nell’intestino e nel fegato.

Grazie a una migliore condizione di salute, possiamo mantenere elevalo il colesterolo HDL e ridurre quello LDL. Il livello ideale sia dell’uno che dell’altro deve corrispondere a un livello minore di 200 mg/dl giornalieri. Naturalmente, il limite deve essere variabile a seconda dello stile di vita che si conduce, in base alla pressione sanguigna e al proprio peso.

Per quanto concerne l’assunzione degli integratori per la riduzione del colesterolo cattivo, questi devono essere assunti dopo i pasti, in modo da aumentare la loro efficacia.

Uno degli integratori più conosciuti è: Armolipid Plus a base di estratti vegetali. Questo integratore è perfetto per la riduzione del colesterolo, in quanto esercita notevoli benefici sull’organismo, favorendo il mantenimento del colesterolo entro intervalli di normalità.

Questa sostanza grassa chimica in eccesso, viene ridotta notevolmente grazie agli eccipienti di cui dispone, come riso rosso fermentato, policosanoli, berberina, coenzima Q10, astaxantina e acido folico. L’effetto diretto sul colesterolo viene provocato dalla monacolina K, ossia una statina naturale che vanta del medesimo meccanismo d’azione della sintesi.

In particolar modo, la monacolina K è una statina naturale associata alla lovastatina, un medicinale di sintesi che viene impiegato nel trattamento dell’ipercolestrolemia. È presente in questo integratore in quantità di 3 milligrammi.

Un altro elemento molto conosciuto è l’acido folico, che permette di ridurre i livelli di omocisteina nel sangue, ossia un aminoacido solforato che si sviluppa dalla metabolizzaizione della metionina. Per trasformare l’omocisteina in metionina, bisogna assumere le giuste quantità di acido folico, in modo da ridurre il colesterolo cattivo.

L’axstaxantina e il coenzima Q10, invece, sono delle sostanze dotate di azione antiossidante, che agiscono nelle reazioni di ossido-riduzione contrastando l’azione dannosa dei radicali liberi. Inoltre, queste due sostanze prevengono l’ossidazione delle molecole di colesterolo che provocano l’accumulo del grasso nelle arterie.

Questo integratore, inoltre, non è stato progettato soltanto per l’eliminazione del colesterolo LDL nel sangue, ma anche per la riduzione dei maggiori fattori di rischio cardiovascolare, in modo da apportare elevate dosi di antiossidanti in grado di combattere l’ossidazione del colesterolo.

Come si assume Armolipid Plus?

Questo integratore alimentare è in compresse e, bisogna assumere una compressa al giorno, preferibilmente di sera prima di andare a letto. Assumendolo dopo l’ultimo pasto giornaliero, infatti, Armolipid Plus, agisce con un’efficacia maggiore, espletando al meglio la sua azione.

Per quanto concerne la durata del trattamento a base di Armolipid Plus, questa varia in base al livello di colesterolo cattivo presente nel sangue. Si consiglia di assumerlo per almeno tre mesi consecutivi per un’efficacia maggiore.

Se sei interessato a questo prodotto, ma non sei ancora riuscito a trovarlo a un prezzo conveniente, puoi acquistarlo su Amazon. Sul portale infatti è sempre disponibile, e a un prezzo davvero conveniente. È in vendita al prezzo di € 35,78.

Armolipid Plus Integratore 60 compresse
295 Recensioni
Armolipid Plus Integratore 60 compresse
  • INTEGRATORE ALIMENTARE DI BARBERIS ARISTATA E.S., RISO...
  • SENZA GLUTINE
  • UTILE PER CONTRASTARE GLI ALTI LIVELLO DI COLESTEROLO

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.