Avocado Proprietà’ Calorie e Ricette: Fa Dimagrire?

0 389

Avocado: Proprietà e Benefici – Sebbene sia considerato un frutto grasso, l’avocado deve essere consumato regolarmente per le sue molteplici proprietà benefiche.

L’avocado, è una specie arborea da frutto appartenente alle Lauracee, che trae le sue origini dal Centro America e dal Messico.

Avocado Per Dimagrire

Come mangiare l’avocado per dimagrire? Quanto avocado mangiare per dimagrire?

È vero che il seme di avocado per dimagrire è efficace?

Queste sono solo alcune delle domande che si pone chi vuole perdere peso e cerca “il frutto” che possa aiutare nella perdita peso.

Le proprietà dimagranti dell’avocado sono note, spesso si crede erroneamente che l’avocado fa ingrassare, merito delle sue 160 kcal per etto…

In realtà è vero che l’avocado aiuta nella perdita peso e nel dimagrimento, grazie alla presenza dei grassi monoinsaturi (grassi buoni che stimolano la produzione di colesterolo buono HDL contrastando la produzione di colesterolo cattivo LDL).

Gli acidi grassi monoinsaturi aiutano inoltre a ridurre gli accumuli di grasso addominale, e, proprio per questo motivo, c’è chi consiglia addirittura di utilizzare l’olio di avocado al posto dell’olio extravergine di oliva.i

Le sue fibre inoltre facilitano la digestione e contrastano il gonfiore addominale, favorendo il senso di sazietà.

Secondo alcune ricerche, inoltre, l’avocado aiuta a controllare il metabolismo degli zuccheri.

Alcuni siti internet rispondono anche alla domanda Quanto avocado mangiare per dimagrire? consigliando mezzo avocado al giorno…

Noi preferiamo consigliare di chiedere un parere ad un medico o ad un nutrizionista per avere delle indicazioni più attendibili!

Se hai deciso di consumare avocado per le mille e oltre proprietà benefiche devi, prima di tutto, verificare la sua maturità durante l’acquisto. Se noti che il frutto risulta morbido, allora significa che è maturo. In caso contrario puoi chiuderlo in un sacchetto di carta e tenerlo a temperatura ambiente per almeno 5 giorni.

Se il frutto è maturo, deve essere conservato nel frigorifero per una settimana di tempo. Se apprezzi il suo sapore, puoi utilizzarlo come sostituto dell’olio nelle insalate oppure creare una crema piccante a base di avocado.

Avocado Proprieta’

Avocado Proprietà – Quali sono i benefici di questo frutto?

Riduce il colesterolo: i benefici di questo frutto sono tantissime e maggiormente dovute alla presenza di acido linoleico e acidi grassi Omega3. Quando parliamo di questi due componenti, ci riferiamo a grassi buoni, che permettono di bloccare la produzione di colesterolo LDL nel sangue.

Dunque, assumere regolarmente dell’avocado è una valida strategia, per favorire la salute del cuore e di tutto l’apparato circolatorio.

Proprietà Antiossidanti: l’assunzione di avocado apporta benefici anche alle cellule, che di conseguenza hanno la possibilità di potersi liberare dai radicali liberi e rallentare notevolmente l’invecchiamento.

Protezione della pelle: grazie alla ricca presenza di vitamina A e vitamina E, l’avocado è in grado di proteggere la pelle, permettendole di mantenere la sua elasticità e bloccando il suo invecchiamento.

Abbassa la pressione: consumando regolarmente avocado, ricco di potassio, è possibile abbassare la pressione del sangue, avendo notevoli benefici sia per quanto riguarda la prevenzione che per quanto concerne malattie come ictus e infarto.

Proprietà Antinfiammatorie: questo frutto si rivela essere un ottimo antinfiammatorio, con la facoltà di combattere anche stati depressivi e contrastare il morbo di Alzheimer. Grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, possiamo apportare incredibili benefici alla salute dell’organismo.

La sua azione antinfiammatoria è dovuta a sostanze come carotenoidi, flavonoidi, acidi grassi, fitosteroli e Omega3, che vanno a ridurre l’infiammazione dei tessuti dei muscoli delle articolazioni.

Proprietà Antitumorali: diversi studi scientifici hanno dimostrato che l’avocado vanta di molteplici proprietà antitumorali, grazie alla presenza di sostanze che sono contenute in esso. Queste sostanze, dunque, prevengono la formazione di determinati tumori, come quello alla bocca.

Alitosi: recenti studi hanno affermato che l’avocado sia in grado di favorire una buona digestione e avere un alito meno pesante. Quindi, viene consigliato a tutti coloro che soffrono di alito cattivo.

La sua azione contro l’alitosi è dovuta alla presenza di antiossidanti e flavonoidi che vanno a combattere i batteri presenti nella bocca, apportando conseguentemente benefici all’alito.

Benefici cuore e reni: grazie alla presenza di potassio, l’avocado è un frutto in grado di assicurare la regolarità del battito cardiaco e l’equilibrio dei liquidi nell’organismo umano.

Proprietà Dimagranti: sembra che l’avocado possa essere consumato regolarmente dai soggetti che seguono una dieta specifica, proprio perché vanta di proprietà dimagranti dovute all’elevato contenuto di fibre, in grado di aumentare il senso di sazietà.

Avocado e Capelli: molti altri studi dimostrano che l’avocado apporti benefici anche ai capelli, specialmente per chi soffre di capelli secchi. Grazie alla crema che si ottiene dal frutto, che viene applicata come impacco sulla chioma, è possibile avere capelli più sani e forti.

Origini dell’Avocado

Il suo nome deriva dal termine ahuacati ed ha origini azteche. Nei tempi antichi gli aztechi erano convinti che l’avocado avesse proprietà afrodisiache, perciò lo nominarono il frutto dell’amore.

Si tratta di un frutto appartenente alla famiglia delle Lauracee e vanta di origini molto antiche, tanto che risalgono a più di 5.000 anni fa. Al giorno d’oggi, questo frutto è ampiamente coltivato nei Paesi tropicali, come Stati uniti e Sud Africa. Ultimamente, però, la sua coltivazione si è ampliata anche in Italia.

Grazie alla sua presenza anche nel nostro Paese, dunque, abbiamo maggiori possibilità di apprezzare tutte le caratteristiche benefiche di questo frutto.

L’avocado è stato scoperto durante le esplorazioni dell’America Centrale, più precisamente nelle zone di Guatemala e Messico. Denominato anche come “pera alligatore”, questo frutto è stato descritto dagli aztechi come un frutto abbondante, dall’ottimo sapore.

Valori nutrizionali dell’Avocado

L’avocado si caratterizza una importante caratteristica nutrizionale, ossia la ricca presenza di grassi insaturi e Omega3. Uno degli elementi più rilevanti per la salute di chi assume regolarmente avocado, è sicuramente l’apporto di grasso linoleico e Omega3, ossia grassi buoni che stimolano la produzione di colesterolo buono, contrastando quello cattivo.

Diversamente da altri tipi di frutta, 100 grammi di avocado contengono 160 calorie. Sono presenti anche fibre, vitamine del gruppo B, K, grassi buoni, potassio, vitamina C e vitamina E che conferiscono al frutto notevoli proprietà per la salute dell’organismo umano.

Numerosi sono gli effetti benefici come l’aumento del senso di sazietà e conseguente dimagrimento, aumento della fertilità sia nell’uomo che nella donna e riduzione di rischi cardiovascolari.

L’avocado vanta di numerosi grassi buoni, quelli monoinsaturi utili per la salute del cuore. Infatti, diversamente da quanto si possa pensare, ci sono grassi buoni che bisogna preferire.

Anche molti sono i sali minerali contenuti nell’avocado come potassio, ferro, fosforo, zinco, calcio, manganese e così via. La componente principale viene rappresentata dall’acqua e dalla maggiore presenza di fibre.

Come si mangia l’avocado?

Avocado come si mangia? Sempre più apprezzato in tutta Italia, oltre che nel resto del mondo, l’avocado oggi viene coltivato anche in Sicilia, ma non tutti sanno come mangiare l’avocado.

L’avocado si mangia solitamente crudo, poiché se si cuoce può diventare amaro e si perdono tutte le proprietà nutritive del frutto.

Dell’avocado viene utilizzata la polpa, mentre il nocciolo va eliminato completamente. Può essere usato a tocchetti per le insalate (come vedremo fra poco), a fettine o come base di salse.

Può essere mangiato ad ogni ora del giorno, dalla colazione alla cena, le migliore accoppiate sono quelle con il pollo, con pesci grassi come tonno e salmone, con lo yogurt o con i pomodori.

Ricetta Insalata di Avocado

Con l’avocado è possibile preparare tantissimi piatti: può essere usato in combinazione con il pollo, per dei tacos, o per preparare una gustosissima salsa guacamole, una crema di avocado e melone o un primo piatto con salsa di avocado.

Qui di seguito però vogliamo consigliare una ricetta con l’avocado semplicissima, per preparare una insalata diversa dal solito.

Avocado, Ananas, Peperoni Gialli, Lattuga, Qualche Noce sono gli ingredienti per questa gustosa insalata, ti basterà sbucciare, affettare e mettere insieme il tutto per preparare una insalata che sicuramente risulterà originale e gustosa, oltre che ricca di proprietà benefiche!

E tu, vuoi consigliare altre ricette con avocado? Ti è piaciuto quest’articolo? metti mi piace, lascia un commento, condividi l’articolo su Facebook!

Scrivi un commento, fai una domanda, racconta la tua esperienza:

L'indirizzo email non verrà pubblicato.