Calcolo del Fabbisogno Calorico Giornaliero

0 35

Il fabbisogno di calorie varia da persona a persona, in base all’età, al sesso, alla costituzione fisica come peso e altezza, e alle abitudini giornaliere.
Chi pratica attività fisica ad esempio ha un fabbisogno calorico diverso da chi trascorre ore seduto sul divano.

Il calcolo delle calorie di solito viene fatto da un nutrizionista, che visita il paziente e gli pone diverse domande prima di calibrare la dieta personalizzata.

Ma come si fa il calcolo del fabbisogno calorico giornaliero? 

Esistono due metodi principali che permettono di calcolare quante calorie ha bisogno ogni giorno il nostro organismo.

Il primo è un metodo immediato e meno accurato, che prende in considerazione solo il peso e il grado di attività fisica. Serve per avere un’idea generale del nostro fabbisogno ma non fornisce dati precisi su cui è possibile basare una dieta a regime calorico.

Il secondo invece è molto accurato, prende in considerazione diversi parametri tra cui il calcolo del metabolismo basale.

Calcolo Fabbisogno Calorico Giornaliero

Metodo Immediato per Calcolare il Fabbisogno Calorico Giornaliero (impreciso)

Per ottenere il tuo fabbisogno calorico moltiplica il tuo peso in Kg x un numero che varia in base a quanto sport pratichi.

  • Per persone sedentarie che non svolgono attività fisica: peso (Kg) x 31 = fabbisogno calorico giornaliero
  • Per persone moderatamente attive che svolgono una leggera attività fisica intesta come un allenamento di almeno tre volte alla settimana: peso (Kg) x 38 = fabbisogno calorico quotidiano
  • Per persone attive che svolgono un allenamento aerobico almeno 5 volte a settimana: peso (Kg) x 44 = fabbisogno calorico al giorno

Metodo Accurato per Calcolare il Fabbisogno Giornaliero Calorie

  1. Prima di tutto fai il calcolo del tuo metabolismo basale utilizzando l’apposita tabella.
    La tabella per il calcolo del metabolismo basale permette di valutare il bisogno energetico giornaliero in base all’età, al sesso e al peso corporeo. 
  2. Scrivi su un foglio il valore ottenuto e definisci il tuo livello di attività fisica (LAF), a seconda che sia leggera, moderata o intensa, in base al lavoro che svolgi.
    Considera anche se pratichi sport o svolgi attività fisica auspicabile.
    L’attività si considera auspicabile quando ci si allena almeno 4-5 volte alla settimana per minimo 20 minuti, svolgendo un’attività che provoca sudorazione.In base alla tua età, al sesso e se svolgi un livello di attività fisica (LAF) leggero, moderato o pesante, quindi segna il relativo valore dell’attività fisica auspicabile che trovi in tabella.
  3. Infine moltiplica il tuo metabolismo basale x il LAF tenendo conto dell’attività auspicabile, per ottenere il valore del fabbisogno calorico giornaliero, espresso in kcal/die.FABBISOGNO CALORICO (kcal/die) = MB x LAF

In 3 semplici passaggi questo metodo ti aiuterà a calcolare il numero di calorie da consumare giornalmente, permettendoti di regolare di conseguenza l’alimentazione.

Va specificato che per un calcolo esatto è necessario rivolgersi a un nutrizionista o a un medico dietista, che tramite la visita valuterà ulteriori parametri, come ad esempio la percentuale di massa grassa e di quella magra, o la presenza di particolari condizioni fisiche.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.