Cardamomo: Proprietà e Benefici

0 199

Cardamomo: Proprietà e Benefici – Il cardamomo è una spezia appartenente alla famiglia delle Zingiberaceae, conosciuta sin dall’antichità grazie alle proprietà benefiche di cui vanta. Grazie alle molteplici proprietà curative di cui è dotato, viene utilizzato da diversi secoli nella medicina popolare indiana e cinese.

Le proprietà di questa particolare spezia sono moltissime e diverse sono anche le modalità in cui viene utilizzato fin dall’antichità. Tra le sue tante proprietà curative, c’è sicuramente la capacità di favorire la digestione, alleviare il mal di stomaco e problemi intestinali.

Proprietà del Cardamomo

Per quanto riguarda lo stomaco, il cardamomo infatti, aiuta ad alleviare la nausea e a contrastare il vomito, ma si rivela molto utile anche in caso di meteorismo e gonfiore intestinale, attenuando la flatulenza. Le problematiche legate allo stomaco, vengono attenuate grazie agli oli essenziali di cui è dotato, che permettono di favorire la produzione dei succhi gastrici.

Il cardamomo può essere utilizzato anche in caso di alitosi. Per contrastare l’alito cattivo, infatti, è necessario masticare i suoi semi almeno quattro o cinque volte al giorno. In questo modo riusciremo a sconfiggere l’alito cattivo.

Cardamomo contro influenza e raffreddore?

Possiamo beneficiare del cardamomo anche in caso di malanni stagionali, come tosse e raffreddore. Infatti, vanta di proprietà terapeutiche in caso di infiammazioni delle vie respiratorie. Grazie ai gargarismi con un infuso di questa spezia, possiamo alleviare i sintomi del raffreddore oppure della tosse.

Questa preziosa spezia si rivela molto utile anche in caso di infiammazioni gengivali e mal di denti, grazie alle proprietà antimicrobiche di cui dispone.

Il Cardamomo ha proprietà anti depressive?

Ultimamente ti sei accorto di sentirti un po’ giù e malinconico?

Sai che il cardamomo può esserti di aiuto, perché vanta di proprietà antidepressive? Se quindi nell’ultimo periodo ti senti giù di morale, puoi utilizzare questa spezia per tirarti su, in quanto è in grado di regolare il bioritmo. Un buon tè di cardamomo è utile per ripristinare il benessere sia fisico che mentale.

Recenti studi hanno dimostrato come il cardamomo sia in grado di migliorare la circolazione sanguigna in ogni zona del corpo, grazie all’applicazione dell’olio essenziale a base tale spezia.

È molto utile anche in caso di ipertensione. Infatti, recenti statistiche hanno dimostrato che, l’assunzione di cardamomo sia in grado di ridurre notevolmente il battito cardiaco e agire in maniera positiva sulla pressione alta.

I benefici in caso di ipertensione, sono dovuti alla presenza di potassio, un minerale molto importante per l’organismo umano.

Alcuni studi scientifici, hanno svelato anche che il cardamomo sia dotato di proprietà benefiche in grado di ridurre il rischio di sviluppare il tumore al colon. Quindi, vanta di ottime proprietà antitumorali.

La spezia presenta al suo interno composti antiossidanti come vitamine, oli essenziali e fitonutrienti, in grado di combattere l’attività nociva dei radicali liberi apportando, quindi, molteplici benefici alla salute del cuore e non solo.

Perdere peso con il cardamomo?

Sei ingrassato e non riesci più a perdere peso? Sai che il cardamomo stimola l’appetito, aumentando il metabolismo? Risulta molto efficace per la perdita di peso, infatti, viene indicato in moltissime diete (per accelerare il metabolismo ti consigliamo anche Garcinia Cambogia Brucia Grassi).

Recenti studi, inoltre, hanno dimostrato come il cardamomo sia anche in rado di ridurre il colesterolo cattivo nel sangue, grazie alla presenza degli antiossidanti.

Questa spezia dalle moltissime proprietà benefiche, risulta molto utile per la salute della pelle. Infatti, con un regolare utilizzo di cardamomo, possiamo combattere patologie come l’acne e la psoriasi (a proposito di Psoriasi leggi anche Psorifix, Rimedi Contro la Psoriasi).

Dotato di proprietà antisettiche è molto utile in caso di escoriazioni della pelle. È indicato anche in caso di perdita di capelli, in quanto va a stimolare i follicoli.

Il cardamomo è utile anche per curare il singhiozzo. Infatti, se abbiamo consumato un pasto troppo abbondante o troppo velocemente, possiamo contrastare il singhiozzo con questa spezia benefica.

Come ben sappiamo, la corretta masticazione è utile per digerire efficacemente, in caso contrario potremmo soffrire di gonfiore addominale, mal di pancia, nausea e anche di singhiozzo.

Per contrastare il singhiozzo con il cardamomo, possiamo far bollire in un tegame i suoi baccelli, che in questo caso risultano davvero utili.

Infine, ti svelo che questa spezia curativa, può essere utilizzata persino in caso di patologie o infezioni delle vie urinarie. Infatti, viene consigliata in caso di cistite o gonorrea.

Il cardamomo viene utilizzato anche in cucina per la preparazione di moltissime ricette, come il curry e per condire i vari piatti.

Scrivi un commento, fai una domanda, racconta la tua esperienza:

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.