Colazione Salata: Sì o No?

0 68

Colazione Salata: Sì o No? – Hai sempre pensato di consumare la colazione più sana e nutriente al mondo, perché al mattino bevi caffè e mangi fette biscottate con un velo di marmellata? Potresti ricrederti con la colazione salata!

Sai che anche la colazione salata può rivelarsi una buona idea per iniziare al meglio la giornata? Infatti, sebbene criticata da molti, soprattutto quella inglese e tedesca, che prevede un ricco consumo di grassi nocivi, la colazione a base di alimenti salati, povera di grassi e ricca di nutrienti essenziali, si rivela una valida scelta in molti casi. Scopriamo perché!

Esempio Colazione Salata

Iniziamo col dire che la colazione è il pasto più importante della giornata, e poco importa se sia dolce o salata, la cosa essenziale è che si faccia, perché grazie al primo pasto mattutino possiamo avere le giuste energie durante il giorno e affrontare con più facilità tutte le attività quotidiane!

ingredienti-prima-colazione-salata

Se hai sempre consumato una colazione dolce, quindi, a base di caffè, latte, cappuccino, brioches e marmellata, devi sapere che, al giorno d’oggi, la colazione salata è stata promossa dalla scienza.

Tuttavia, per fare una buona e nutriente colazione salata, è necessario prediligere alcuni alimenti ad altri. Dunque, escludi toast salati, pancetta e uova, e altri grassi animali, prediligi pane integrale e proteine, ma in determinate quantità.

Quindi, se hai deciso di optare per una colazione salata, perché stai seguendo un determinato stile di vita, devi sapere che il quantitativo di ogni alimento, deve essere preciso, proprio per evitare che la glicemia si innalzi vertiginosamente.

Menu

  • pane integrale: 80 gr apporta 194 kcal;
  • prosciutto crudo: 100 gr apporta 145 kcal;
  • olio extravergine d’oliva: 10 gr apporta 90 kcal;
  • uovo: 80 gr apporta 155 kcal;
  • focaccia: 100 gr apporta 250 kcal;
  • toast al prosciutto: 25 gr apporta 240 kcal.

Adesso che conosci le calorie di ogni singolo alimento, che sia da 100 gr o 80 gr e così via, puoi optare per la colazione salata rispetto a quella dolce, in quanto con la colazione all’inglese, hai la possibilità di fornire svariati nutrienti all’organismo, permettendogli maggiori energie durante il giorno.

Naturalmente, però, per evitare di assumere troppe proteine, devi stabilire il quantitativo in partenza, programmando persino i pasti successivi, ciò vuol dire che devi ridurre il consumo di proteine a pranzo e a cena, poiché in caso contrario non faresti altro che arrecare danni al tuo organismo, in special modo al fegato e ai reni.

Per di più, ti consiglio di variare ogni giorno la tua colazione salata, in modo da seguire sempre un regime alimentare sano e dietetico. Nello specifico, si possono abbinare moltissimi ingredienti tra di loro, proprio per fare ogni giorno una colazione sempre diversa.

Dunque, possiamo consumare del pane integrale con dell’olio extravergine d’oliva, un pasto perfetto per sentirci sazi fino all’ora di pranzo. A seconda delle proprie esigenze, inoltre, il pane può essere bruschettato e insaporito con olio evo, e per completare la colazione, possiamo consumare anche dei semi o frutta secca.

colazione-salata-mediterranea

Per fare il pieno di proteine, iniziare la giornata col piede giusto e avere le giuste energie per tutta la mattinata, possiamo preferire per una colazione salata un uovo sodo oppure da bere. In base alle tue preferenze, puoi consumarlo come più desideri!

La colazione salata può comporsi persino da un classico toast a base di prosciutto cotto e formaggio fresco, oppure con prosciutto crudo e mozzarella, perfetto per assumere grassi, carboidrati e calcio!

Benefici Colazione Salata

Nello specifico, il numero delle proteine non deve superare i 35 grammi a colazione, specialmente per quanto riguarda i pazienti diabetici, ma non solo.

Infatti, grazie a un quantitativo del genere, è possibile ottenere un netto miglioramento del picco glicemico e un effettivo controllo insulinico durante tutto l’arco della giornata, e tra l’altro con un’efficiente riduzione della fame ai pasti successivi.

Dunque, si rivela un valido beneficio per tutti i pazienti che soffrono di diabete, ma non solo. Infatti, è stato dimostrato che la colazione salata è perfetta in molti altri casi, perché ci consente di avere più energie durante tutta la giornata e sentiremo sempre meno il senso di fame.

A differenza di una colazione dolce, ricca di zuccheri, la colazione salata quindi ci permette di sentirci più energici durante tutto il giorno e meno appesantiti, per via dell’eccesso di carboidrati.

Perché Scegliere la Colazione Salata?

La colazione salata si rivela la soluzione perfetta in moltissimi casi, sia per i diabetici, che non hanno la possibilità di consumare molti zuccheri e carboidrati, e persino per chi fa palestra, e ancora per coloro che desiderano smaltire qualche chiletto di troppo.

Infatti, introducendo nel proprio stile di vita la colazione salata, è possibile sentirsi più sazi durante il giorno, quindi, sopperire il senso di fame e la fame nervosa, nonché mangiare in maniera più salutare, riducendo il quantitativo di carboidrati raffinati e mantenersi in salute più a lungo!

Ti stai chiedendo se la colazione salata apporti benefici all’organismo? Direi proprio di sì! Inoltre, si rivela un buon modo per sfuggire alla tradizione e un valido modo per gustare una colazione sana ed equilibrata, perché gli alimenti proteici e i carboidrati in minori quantità, ci consentono di tenere sotto controllo il metabolismo relativo agli zuccheri e farci sentire più sazi a lungo!

toast-a-colazione

Naturalmente, per un’ottima colazione salata, ti consiglio di evitare quella all’inglese, che prevede un ricco consumo di uova fritte e bacon, e preferire magari una colazione salata mediterranea, comprendente pane integrale, pomodori, origano, mozzarella e formaggi freschi.

Tu cosa ne pensi della colazione salata? L’hai mai provata? Hai riscontrato benefici effettivi? Come sempre se vuoi aggiungere qualcosa ti invito a lasciare un commento sulla nostra pagina Facebook per farci sapere la tua a riguardo. Ricorda di lasciarci un “mi piace” e di continuare a seguirci su tutti i canali social!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.