Combattere l’Ansia Con Dieta è Possibile?

0 119

Combattere l’Ansia Con Dieta è Possibile? – Al giorno d’oggi, tutti i soggetti che soffrono di ansia, si affidano a terapie farmacologiche. Tuttavia, è possibile evitare di diventare dipendenti dai farmaci, equilibrando la propria alimentazione, ossia assumendo gli alimenti giusti per combattere questo negativo stato d’animo.

Infatti, diversi sono gli alimenti che aiutano a combattere l’ansia, e altri che invece non fanno altro che farla aumentare notevolmente. Di conseguenza, adottando una corretta alimentazione, a base di alimenti che fanno ridurre l’ansia, è possibile migliorare il proprio stato d’animo e vivere più serenamente.

Alimenti da evitare

Dunque, abbiamo appena detto che esistono molteplici alimenti che ci permettono di contrastare l’ansia, tuttavia, esistono anche cibi che non fanno altro che farla aumentare notevolmente. Gli alimenti che fanno aumentare l’ansia, e che quindi dobbiamo evitare, sono i fritti, gli zuccheri raffinati, i carboidrati ad alto indice glicemico e tutte le bevande alcoliche, ricche di zuccheri.

Tuttavia, però, prima di escludere questi alimenti dalla propria dieta, bisogna capire di quale tipo di ansia si soffre. Infatti, se soffriamo di attacchi di panico, dobbiamo assolutamente evitare di bere caffè, in quanto si tratta di una sostanza che aumenta la frequenza cardiaca scatenando, dunque, gli attacchi di panico.

Se invece un soggetto soffre di ansia generalizzata, può assumere caffè in quanto in questo caso vanta di effetti piuttosto benefici. Infatti, in molti sostengono che la caffeina sia in grado di ridurre il livello di stress e migliorare l’umore.

Alimenti da assumere

Abbiamo detto che, dunque, ci sono particolari alimenti che ci permettono di contrastare l’ansia e vivere più tranquillamente. Gli alimenti da assumere per combattere questo stato d’animo, sono diversi. Andiamo a scoprire quali.

Mandorle

Sono un alimento ricco di zinco, risultando un nutriente piuttosto importante per mantenere equilibrato il nostro stato d’animo. Al suo interno, inoltre, troviamo anche una buona quantità di ferro e di grassi sani, in grado di incidere positivamente sull’umore di un soggetto.

Come ben sappiamo, i grassi rivestono un ruolo piuttosto importante nella dieta di una persona. Una carenza di ferro, invece, è sintomi di affaticamento cerebrale, che di conseguenza porta all’ansia e a soffrire di scarsa energia.

Mirtillo

Non tutti sanno che, i mirtilli risultano essere un componente piuttosto essenziale per la dieta di una persona e per combattere l’ansia. Le sue proprietà benefiche, infatti, sono dovute alla ricca quantità di vitamine e fitonutrienti, ma dispongono anche di una grande quantità di antiossidanti, importanti per alleviare lo stress e l’ansia.

Cereali Integrali

Consigliati a tutte le persone che non soffrono di intolleranza al glutine. I cereali integrali, infatti, rappresentano una valida alternativa alle terapie farmacologiche, per combattere l’ansia e lo stress. È possibile trarre beneficio da alimenti come pane e pasta di semola di grano duro. Anche i cereali integrali sono perfetti per limitare il rischio di soffrire di stress e ansia.

Il loro effetto benefico è dovuto alle ricche quantità di magnesio che contengono. Una carenza di questo importante minerale, porterebbe a soffrire di ansia. Assumendolo nelle giuste dosi, invece, potrebbe farci sentire davvero bene.

Per di più, al loro interno gli alimenti integrali, contengono triptofano una sostanza che si trasforma in serotonina, che tranquillizza.

Bacche di Acai

Di recente, è stato dimostrato che le bacche di Acai siano una valida alternativa per combattere l’ansia e gli attacchi di panico. Il suo effetto benefico, di fatti, è dovuto all’elevata quantità di fitonutrienti che contengono, e una maggiore quantità di antiossidanti.

Alghe

Per combattere l’ansia, nella propria dieta alimentare, dovrebbero essere inserite anche le alghe, che come i cereali integrali, vantano di numerose proprietà benefiche. Questo perché contengono i giusti nutrienti essenziali in questi casi, come il magnesio e il triptofano.

Quindi, se sei un soggetto allergico al glutine e non puoi beneficiare delle proprietà terapeutiche dei cerali integrali, puoi assumere le alghe che vantano dei medesimi benefici.

Radice di Maca

Sebbene le radici di Maca siano di difficile reperibilità nei supermercati, si possono acquistare facilmente nelle erboristerie. Il loro effetto benefico è dovuto ai fitonutrienti, come il magnesio e il ferro, ossia due importantissime sostanze che permettono di controllare l’ansia.

Oltre a contrastare gli stati emotivi negativi, la radice di Maca permette di avere una maggiore resistenza e più energia, per vivere al meglio e affrontare al meglio la giornata.

Cioccolato fondente

Sebbene il cioccolato sia poco salutare per la linea fisica, risulta essere un valido aiuto in caso di ansia e stress. Quello fondente, privato di zuccheri e latte, è l’alimento ideale per tutti i soggetti che soffrono di stress e ansia. Questo perché, va a ridurre il cortisolo, ossia l’ormone dello stress, che appunto provoca ansia e nervosismo.

Dunque, un’alimentazione più sana ed equilibrata è il miglior modo per tenere sotto controllo lo stress e l’ansia. In buona sostanza, tutti gli alimenti ricchi di vitamine appartenenti al gruppo B, come la B12, magnesio, ferro, zinco e antiossidanti, sono un ottimo rimedio per contrastare gli stati emotivi negativi, che non ci fanno vivere bene.

Se, tuttavia, non riusciamo ad assumere sempre questi alimenti, possiamo introdurre nella nostra alimentazione gli integratori a base di erbe naturali che, risultano essere dei validi sostituti degli alimenti sopracitati e un ottimo rimedio per combattere l’ansia.

Monitorare l’ansia con l’alimentazione

Ogni alimento di cui ti ho parlato, è perfetto per chi soffre di ansia, stress e nervosismo, perché forniscono all’organismo umano la giusta quantità di vitamine e nutrienti necessari per rilassare la mente e anche il corpo. Inserendo tutti questi alimenti nella propria dieta, dunque, è possibile mangiare meglio evitando i grassi e i fritti, e migliorare notevolmente il proprio stato di salute, sia fisica che mentale.

Naturalmente, oltre all’alimentazione più sana ed equilibrata, è necessario capire qual è il motivo per cui soffriamo di ansia, in modo da poter intraprendere il miglior percorso di autoriflessione, e migliorare la nostra vita.

Naturalmente, diverse sono le terapie farmacologiche che si possono seguire per migliorare la propria condizione psichica, ma sicuramente modificando il proprio stile di vita e la propria alimentazione, è possibile risolvere il problema in maniera più salutare ed evitare di dipendere dai farmaci, anche dopo la fine della cura.

Come sempre se vuoi aggiungere qualcosa lascia il tuo commento e condividi l’articolo di Metodiperdimagrire.it. Troverai sempre nuovi e interessanti articoli.

Scrivi un commento, fai una domanda, racconta la tua esperienza:

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.