Come dimagrire i fianchi: esercizi migliori e consigli nutrizionali

0 21

Come dimagrire i fianchi? Uno degli obiettivi di migliaia di persone che ogni giorno cercano consigli e guide su quest’argomento. Oggi l’aspetto e la salute vanno di pari passo, e molti di noi vorrebbero avere una figura più snella e tonica, riducendo il grasso accumulato.

Dimagrire in questa specifica area del corpo però può diventare una sfida che fortunatamente, con il giusto mix di esercizi mirati, una dieta equilibrata ed alcuni cambiamenti nello stile di vita, può diventare realtà!

In quest’articolo esploreremo insieme i migliori esercizi per dimagrire i fianchi e scopriremo alcuni consigli nutrizionali ed alcune strategie per un approccio olistico al dimagrimento dei fianchi.

Che il tuo obiettivo sia quello di prepararti per la prova costume e la spiaggia o sentirti a tuo agio con il tuo corpo, prenditi qualche minuto e leggi quest’articolo fino alla fine, non te ne pentirai!

Come dimagrire i fianchi?

Per dimagrire i fianchi è possibile lavorare su 6 aspetti:

  • Dieta equilibrata: una dieta che includa tutti i gruppi alimentari e che sia sostenibile nel tempo è fondamentale. Ridurre l’assunzione di cibi ad alto contenuto di grassi e zuccheri ed aumentare il consumo di frutta e verdura, oltre che di proteine magre e cereali integrali, ci aiuterà a raggiungere il nostro obiettivo.
  • Controllare le porzioni: mangiare porzioni più piccole aiuta a ridurre l’apporto calorico totale, mai alzarsi
  • Esercizio fisico regolare: l’esercizio fisico gioca un ruolo molto importante, combina degli esercizi “cardio” come camminare, correre, nuotare, ad esercizi di tonificazione specifici per fianchi e “core”
  • Idratazione: bere molta acqua aiuta a mantenere il corpo idratato e favorire la perdita di peso
  • Riposo, recupero e riduzione dello stress: anche il sonno gioca un ruolo importante nella regolazione degli ormoni che controllano l’appetito, e lo stress influenza negativamente gli sforzi di perdita peso, praticare tecniche di riduzione dello stress come meditazione o yoga può essere utile (a proposito vedi Yoga per dimagrire)
  • Consulenza professionale: se i metodi “fai da te” non funzionano valuta di consultare un dietologo, un nutrizionista o un personal trainer per un piano personalizzato

È bene ricordare che la perdita di peso in specifiche aree del corpo può essere difficile a causa della genetica e di altri fattoru individuali, per questo motivo è molto importante avere aspettative realistiche e concnetrarsi sul migliorare la propria salute in generale!

Fatta questa premessa ecco un pò di consigli utili su come dimagrire i fianchi!

Nutrizione e dieta per il dimagrimento dei fianchi

Come dimagrire i fianchi con la dieta? Ecco alcuni consigli nutrizionali che possono aiutarti a raggiungere quest’obiettivo:

  • Aumenta il consumo di fibre: frutta e verdura, legumi e cereali sono ricche di fibre, e le fibre aiutano a sentirsi sazi più a lungo riducendo così la fame e la voglia di sgranocchiare qualcosa (a proposito vedi anche migliori Integratori antifame)
  • Riduci grassi saturi e zuccheri: limita il consumo di alimenti ad alto contenuto di grassi saturi e zuccheri (quindi fritture, snack confezionati, merendine e dolci), tutti questi aliemnti possono contribuire all’accumulo di grasso sui fianchi
  • Migliora l’idratazione: bere molta acqua è importante per eliminare le tossine dal corpo, supportare il metabolismo e controllare l’appetito, ne abbiamo parlato anche in bere acqua fa dimagrire?

Includere nella dieta proteine magre come pollo, tacchino, pesce, uova e latticini a basso contenuto di grassi può aiutare a costruire e mantenere la massa muscolare, mentre alimenti anti infiammatori come salmone, noci, olio d’oliva e curcuma sono noti per le loro proprietà.

Pianificare i pasti in anticipo ed avere un diario alimentare inoltre ti può aiutare ad evitare scelte alimentare impulsive che non sono in linea con i tuoi obiettivi: la dieta gioca un ruolo cruciale nel modellare il corpo e raggiungere gli obiettivi di fitness!

Come dimagrire i fianchi: esercizi migliori

Se il tuo obiettivo è ridurre i fianchi, concentrarsi su esercizi specifici che mirano a questa area può fare una grande differenza.

Ecco alcuni esercizi efficaci che possono aiutarti a tonificare e snellire i fianchi, per ogni esercizio abbiamo incluso un video che mostra come fare correttamente gli esercizi per fianchi e glutei.

Pronti? Cominciamo!

Side leg lifts: si possono eseguire sdraiati su un fianco con le gambe sovrapposte e lavorano direttamente ai muscoli di fianchi e glutei aiutando a tonificarli e definirli.

Come farli?

Ecco un video che ti tornerà utile:

Affondi laterali (lateral lunges): quest’esercizio permette di lavorare sui fianchi coinvolgendo anche cosce e glutei e permettendo così di allenare tutta la parte inferiore del corpo.

Anche in questo caso abbiamo scelto di utilizzare un video per aiutarti a capire come eseguire quest’esercizio correttamente:

Squat con twist: questo esercizio combina i benefici dello squat (a proposito hai già letto il nostro articolo sulla squat qhallenge?) con i benefici della torsione, lavorando sui fianchi e migliorando la flessibilità.

Anche in questo caso ecco un video che ti mostra come eseguire correttamente gli squat con twist:

Standing hip abduction: con quest’esercizio si lavora la parte esterna di fianchi e glutei aiutando a creare una forma più definita di questa zona del corpo.

Come fare quest’esercizio?

Ponte con una gamba: ultimo esercizio utile per dimagrire i fianchi e tonificare i glutei, forse uno degli esercizi più conosciuti ed apprezzati, ecco come eseguirlo correttamente!

Ovviamente è molto importante eseguire questi esercizi con regolarità ed attenzione all’esecuzione per massimizzare i benefici.

Variare e fare una progressione è molto importante per mantenere i muscoli in allenamento e vedere i miglioramenti, la costanza è il segreto del successo!

Come dimagrire i fianchi riducendo lo stress?

Infine gestire lo stress è un aspetto fondamentale nel percorso di dimagrimento.

Sai che i fianchi sono la zona del corpo dove tendiamo ad immagazzinare grasso a causa di elevati livelli di cortisolo, e che il cortisolo è proprio l’ormone dello stress?

Praticare meditazione, mindfulness o yoga possono aiutare a calmare la mente, ridurre l ostress e tonificare/allungare il corpo.

Lo stress si può ridurre anche con la lettura con un hobby come il giardinaggio o con un bagno rilassante.

Prova anche l tecniche di respirazione profonda e non dimenticare di avere un sonno adeguato e di qualità (per approfondire quest’argomento ti consigliamo di leggere l’articolo dormire fa dimagrire?).

Siamo arrivati alla fine di quest’articolo e speriamo di averti aiutato a conoscere alcuni metodi su come dimagrire i fianchi, vuoi aggiungere qualcosa? Vuoi dire la tua?

Lascia un commento qui di seguito, oppure, se hai trovato utile quest’articolo, condividilo sui tuoi social preferiti!

Scrivi un commento, fai una domanda, racconta la tua esperienza:

L'indirizzo email non verrà pubblicato.