Connettivina Crema Funziona? Prezzo e Opinioni

0 5

Connettivina Crema Funziona? Ecco tutto quello che c’è da sapere su questo famoso farmaco cicatrizzante, utilizzato per lo più per curare ferite e ulcere della pelle.

Connettivina Antirughe

Questo particolare farmaco da banco è spesso consigliato per il trattamento di tantissime lesioni della pelle.

Nei casi più gravi sarà proprio il medico a prescriverlo ma non solo.

Molti chirurghi estetici fanno riferimento alla Connettivina Crema anche per le pazienti che vogliono ridurre l’impatto delle rughe facciali.

Per questo è una buona crema antirughe ma non utilizzabile per la beauty routine quotidiana.

Essa andrebbe sempre utilizzata con moderazione e sempre ascoltando il parere del proprio medico.

Connettivina Plus Crema

La particolarità di questo farmaco da banco risiede nel fatto che è estremamente versatile e efficace per il trattamento di molti piccoli problemi cutanei.

Difatti è impiegato anche come coadiuvante per il trattamento di ulcere della pelle di origine vascolare ma anche e soprattutto per ferite a lenta guarigione come le piaghe da decubito, un tipo di ferita causato da immobilità per lungodegenza.

Connettivina Crema Prezzo

La connettivina è disponibile in diversi formati, ovvero spray, crema, mani, garze e baby.

Qui sotto trovi tutti i formati di questo prodotto acquistabili direttamente al miglior prezzo sul mercato.

Connettivina a Cosa Serve

La connettivina crema serve a stimolare la riparazione della pelle.

Essa è in grado di migliorare la rigenerazione cutanea e di accelerare la guarigione di ferite, scottature, ustioni e abrasioni.

Si utilizza per irritazioni della pelle localizzate come freddo, scottature, disidratazioni e piccole abrasioni come le ragadi del seno.

Si usa per quelle piccole abrasioni o scottature lievi causate dalla ceretta calda, dalla piastra per capelli o dal ferro da stiro.

Connettivina Per le Rughe

Connettivina Crema Funziona anche per il trattamento di cicatrici, scottature e rughe.

Stimolando la rigenerazione della cute, infatti, rinnova i tessuti velocemente e migliora l’aspetto di qualsiasi inestetismo come anche le macchie causate dall’acne.

La sua principale funzione è quella di farmaco da banco cicatrizzante ma viene impiegato per tantissimi usi.

Con la connettivina è meglio non eccedere e non superare l’impiego continuativo di una settimana salvo diversa prescrizione del medico.

Connettivina Sul Viso

Si usa semplicemente detergendo la zona da trattare e poi applicando una piccola porzione di crema direttamente sull’area.

La zona da curare dovrà essere pulita e asciutta per poi essere massaggiata con una piccola quantità di crema fino al completo assorbimento.

Essendo ricca di acido ialuronico, questa crema si rivela particolarmente utile per trattare le rughe del viso.

Per utilizzarla sul viso basta applicare non più di due volte a settimana una piccola quantità di crema sulle aree più sensibili, come contorno occhi e fronte e massaggiare delicatamente finché non sarà completamente assorbita.

Il massaggio dovrebbe essere leggero e possibilmente ticchettato per non stressare ulteriormente la pelle corrugata dal tempo e dagli agenti invecchianti come i radicali liberi.

Connettivina PLus Foglio Illustrativo

L’azienda produttrice di Connettivina aggiorna costantemente il foglio illustrativo del prodotto, per cui al momento quello più recente è quello che troverai qui sotto.

Il foglio illustrativo deve sempre essere conservato per tenere a mente i riferimenti, le controindicazioni e tutto quello che c’è da sapere su questo farmaco.

Ecco il foglio illustrativo di connettivina plus.

Non usi Connettivina:

Se è allergico al principio attivo o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6).

Avvertenze e precauzioni

Si rivolga al medico o al farmacista prima di usare Connettivina.

Connettivina è solo per uso esterno.

L’utilizzo di Connettivina, specie se prolungato, può dar luogo a fenomeni di sensibilizzazione (reazioni allergiche). Se ciò dovesse verificarsi, interrompa il trattamento e consulti il medico che le prescriverà una terapia idonea.

Altri medicinali e Connettivina

Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale.

Gravidanza e allattamento

Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di usare questo medicinale.

Connettivina può essere usato durante la gravidanza e l’allattamento.

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

Connettivina non altera la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari.

Connettivina 2 mg/g crema contiene metil p-idrossibenzoato e propil p-idrossibenzoato che possono causare reazioni allergiche (anche ritardate).

3. Come usare Connettivina

Usi questo medicinale seguendo sempre esattamente quanto riportato in questo foglio o le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

Prima di applicare Connettivina, deterga e disinfetti con attenzione la parte di pelle da trattare.

Applichi Connettivina 2 mg/g crema 2 o 3 volte al giorno, nella quantità sufficiente a ricoprire la zona di pelle interessata. Spalmi uno strato uniforme di crema. Se la zona su cui deve usare Connettivina presenta una ferita aperta, applichi la crema aiutandosi con un tampone di garza sterile.

Utilizzi Connettivina solo per brevi periodi di trattamento. Non superi la dose indicata.

Consulti il medico se i sintomi persistono dopo un breve periodo di trattamento o, in qualsiasi momento, se peggiorano.

Se usa più Connettivina di quanto deve

In caso di utilizzo accidentale di una dose eccessiva di Connettivina avverta immediatamente il medico o si rivolga al più vicino ospedale.

Non sono mai stati segnalati episodi di intossicazione dovuti all’utilizzo di una quantità eccessiva di

Connettivina.

Se dimentica di usare Connettivina

Se ha dimenticato di applicare la crema, lo faccia appena se ne ricorda. Quindi continui l’applicazione secondo lo schema usuale.

Se interrompe il trattamento con Connettivina

Se ha qualsiasi dubbio sull’uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista.

4. Possibili effetti indesiderati

Come tutti i medicinali, anche questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

Non sono mai stati segnalati effetti indesiderati che interessano l’intero organismo (effetti sistemici) dovuti all’uso di Connettivina.

Raramente sono state osservate reazioni non gravi, di tipo locale, che si sono risolte spontaneamente.
L’utilizzo di Connettivina, specie se prolungato, può dar luogo a reazioni allergiche (vedere il paragrafo “Avvertenze e precauzioni”).

Segnalazione degli effetti indesiderati

Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo: http://www.agenziafarmaco.it/it/responsabili.

Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.

5. Come conservare Connettivina

Tenere il medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.

Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla confezione dopo “Scad”. La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno di quel mese.

La data di scadenza indicata si riferisce al medicinale in confezionamento integro, correttamente conservato.
Conservare a temperatura inferiore a 30°C.

Non getti alcun medicinale nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.

6. Contenuto della confezione e altre informazioni

Cosa contiene Connettivina

  • Il principio attivo è acido ialuronico sale sodico. 1 g di Connettivina crema contiene 2 mg di acido ialuronico sale sodico.
  • Gli altri componenti sono: polietilenglicole 400 monostearato, estere decilico dell’acido oleico, cera emulsionante, glicerolo, sorbitolo soluzione al 70%, metil p-idrossibenzoato, propil p-idrossibenzoato, sodio deidroacetato, aroma (Dalin PH), acqua depurata.

Descrizione dell’aspetto di Connettivina e contenuto della confezione

Connettivina è una crema bianca contenuta in un tubo di alluminio da 15 g, da 30 g o da 100 g.

E’ possibile che non tutte le confezioni siano commercializzate.

Titolare dell’Autorizzazione all’Immissione in commercio e produttore

Titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio

Fidia Farmaceutici S.p.A.

Via Ponte della Fabbrica, 3/A

35031 Abano Terme (PD)

Produttore

Fidia Farmaceutici S.p.A.

Via Ponte della Fabbrica, 3/A

35031 Abano Terme (PD)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.