Cyclette Per Dimagrire: Meglio della Bicicletta Per Dimagrire?

0 855

Cyclette per dimagrire: è efficace? Oppure è meglio andare in bici? In quest’articolo cerchiamo di capire come è possibile perdere peso con la cyclette e con la bici, quante calorie si consumano, quale può essere un buon programma allenamento bici per dimagrire e molto altro ancora. Vuoi saperne di più?

La prima domanda che si fa chi vuole dimagrire con la cyclette è quali sono le differenze fra Bicicletta e Cyclette, e soprattutto è davvero possibile dimagrire con la bici o con la cyclette?

Differenza Bicicletta – Cyclette

I pareri sono discordanti.

C’è chi spiega che quando si pedala sulla cyclette si è in un ambiente chiuso (o in casa) e si fa meno fatica: si suda di meno, si fatica di meno, si bruciano meno grassi, mentre con un giro in bici la difficoltà è data dal suolo, che non permette un viaggio continuo ma può aumentare o diminuire la difficoltà (basti pensare alle salite o alle discese).

In bici inoltre si usano contemporaneamente tutti i muscoli del corpo: le braccia sono in tensione per la tenuta del manubrio, gli addominali sono in tensione per il movimento che si crea dal corpo quando si pedala, le gambe sono in funzione perla pedalata, di conseguenza si suda di più e si dimagrisce più in fretta.

C’è chi spiega invece che con una cyclette è possibile mantenere un movimento costante e decidere se aumentare o no la forza da esercitare, d conseguenza per bruciare i grassi ed asciugare il fisico è migliore, mentre con la bici si può passeggiare e respirare aria fresca (a seconda di dove si va in bici) quindi è più piacevole.

Per la pancia, forse è meglio correre (per approfondire puoi leggere anche Correre per Dimagrire: Quanto e Come?).

Cyclette Per Dimagrire

La Cyclette è uno degli attrezzi fitness più diffusi in tutto il mondo. Per ottenere il massimo da questo attrezzo bisogna però ricorda di: regolare la cyclette in base alla nostra statura (altezza del manubrio e della sella, con la gambe leggermente flessa quando il piede si trova nel punto più basso del pedale), e di avere con te una bottiglietta d’acqua per idratarti durante le fasi di recupero.

Allenamento Cyclette

Uno dei programmi classici è il programma di allenamento da 45 minuti: diviso in tre fasi (o blocchi) prevede una prima fase di riscaldamento con una pedalata di moderata intensità (ma non troppo lenta) di 5 minuti per poi aumentare un pò l’andatura e la resistenza per 20 minuti.

La prima fase dura dunque 25 minuti, e prosegue con la seconda fase, quella di interval training, ovvero 1 minuto di attività faticosa/pesante e 30 secondi di recupero attivo (continuando a pedalare a moderata intensità), fino a raggiungere un totale di 15 minuti.

L’allenamento termina dunque con il defaticamento di cinque minuti, importante per far andare via il fiatone e l’affaticamento muscolare.

Esistono poi differenze tipologie di allenamento:

  • Allenamento Cyclette per Dimagrire Cosce
  • Cyclette per dimagrire la pancia
  • Cyclette per dimagrire le gambe

E chiaramente esistono anche le cyclette da camera che permettono di eseguire varie tipologie di allenamento a casa.

Benefici della Cyclette e Benefici della Bicicletta

Tutti gli esercizi di tipo aerobico, che si protraggono nel tempo (come il nuoto, la corsa di resistenza o la bicicletta) permettono ai nostri muscoli di lavorare con un carico moderato e costante.

Questa tipologia di attività, l’attività aerobica, produce effetti benefici sul nostro sistema cardio circolatorio permettendo al cuore di diventare più forte e resistente.

Pedalando l’apparato cardiovascolare subisce infatti una serie di adattamenti a livello periferico che permettono al cuore di lavorare sempre di meno a parità di intensità di esercizio.

Curiosità: sai che il cuore degli atleti aumenta la propria massa e migliora la sua funzione di pompa in modo da ottimizzare il consumo di ossigeno? Avviene tramite la bradicardia, un numero di battiti inferiore a quello normale.

La bicicletta è una valida alleata contro diverse malattie cardiovascolari:

  • Permette di perdere peso
  • Migliora il metabolismo di zuccheri e grassi
  • Aiuta a ridurre i valori della pressione arteriosa ed il colesterolo cattivo (LDL)
  • Agevola la circolazione del sistema venoso, rendendo più elastiche le pareti delle vene delle gambe
  • Previene gonfiori e trombosi venose

Cosa dire poi della Cyclette? Da alcuni esperti viene considerata un vero e proprio alleato per i cardiopatici: dopo un evento cardiaco acuto è consigliabile un periodo di riabilitazione che prevede un carico di lavoro personalizzato e che si avvale anche della cyclette.

L’esercizio fisico effettuato con regolarità e con adeguato allenamento permette al cuore di funzionare meglio. La cyclette ha fra i suoi vantaggi la possibilità di essere utilizzata tutto l’anno, anche quando le condizioni metereologiche non ci permettono di andare in bici!

La Cyclette inoltre permette di dosare lo sforzo, calibrando il carico di lavoro da un modalità “blanda” ad una modalità “molto intensa”, allenando così il cuore con cicli di lavoro progressivi.

La bicicletta inoltre è un ottimo anti stress: durante la pedalata il nostro corpo produce le endorfine, gli ormoni del benessere: per ottenere i migliori benefici è comunque preferibile praticare quest’attività almeno 2/3 volte la settimana.

Consigli utili per dimagrire con la bici

Pedalare prima di fare colazione ci permette, proprio come avviene per la corsa, di bruciare più grasso e attivare il nostro metabolismo, che continuerà ad essere operativo per il resto della giornata. Già dopo sole due settimane di bici è possibile migliorare la capacità del nostro organismo di bruciare i grassi, lavorando magari anche su brevi sprint, che permettono di velocizzare il metabolismo.

Andare in giro in bici, anche in città, è l’ideale per numerosi motivi:

  • Molti degli spostamenti che facciamo ogni giorno possono tranquillamente essere fatti in bici (spesso si tratta di spostamenti brevi).
  • Il tempo che si impiega nel traffico, e dunque per arrivare a destinazione, spesso è uguale (o maggiore) al tempo che si impiega ad arrivare muovendosi in bicicletta (ricordiamo che una volta arrivati a destinazione dovremo preoccuparci anche di trovare il parcheggio per la nostra auto).
  • Secondo uno studio, un ciclista urbano perde durante il primo anno di attività (ovvero durante il primo anno di spostamenti in bici) circa 5 Kg di peso senza dover fare nessuna dieta o altro esercizio fisico.

Dimagrire Con la Bici

La bicicletta fa dimagrire?

Andare in bici ci permette di fare dell’esercizio aerobico, ed è noto che per perdere grasso è necessario fare esercizio aerobico: è proprio questo tipo di esercizio che ci permette di bruciare calorie e dunque perdere peso.

Proprio grazie al ciclismo è possibile bruciare calorie e ridurre la massa grassa presente nel nostro organismo, chiaramente bisogna sempre adottare uno stile di vita sano che passa anche per una alimentazione sana ed equilibrata.

La risposta dunque è sì, la bici fa dimagrire…

Meglio la corsa o la bicicletta per dimagrire?

Altro dubbio frequente per chi vuole dimagrire è la scelta fra la corsa e la bici: secondo alcuni esperti andare in bici permette di bruciare grassi e calorie evitando traumi alle articolazioni che possono essere causati invece dalla corsa.

Quante calorie si bruciano in bicicletta?

Quante calorie si bruciano andando in bici? È evidente che per capire quante calorie si bruciano è necessario prendere in considerazione una serie di variabili, come ad esempio il peso corporeo, il tratto che percorriamo (salita / discesa, …), la velocità di pedalata.

E’ comunque possibile stimare dei valori medi, ovvero:

  • Persone di 60 Kg circa con pedalata a ritmo tranquillo: fra le 170 e le 250 calorie/ora
  • Persone di 60 Kg circa con pedalata a ritmo moderato: fra le 400 e le 470 calorie/ora
  • Persone di 60 Kg circa con pedalata ad alta intensità: circa 700 calorie/ora
  • Persone di 90 kg circa con pedalata a ritmo tranquillo: fra le 270 e le 370 calorie/ora

È uguale la Cyclette?

Assolutamente no. Con la cyclette, oltre ad annoiarci prima, bruciamo meno calorie (è vero che in quelle professionali è possibile impostare programmi con intensità costante/variabile).

Chiaramente, per dimagrire, è necessario avere una certa costanza: non aspettatevi risultati con due o tre sedute, cercate invece di fare almeno una ventina di minuti di pedalata/bici ogni giorno. Se poi state pensando di comprare una cyclette per fare un po’ di moto in casa, il nostro consiglio è quello di sforzarvi per una pedalata in città o in mezzo alla natura, la cyclette vi stancherà presto e potrebbe finire nel box o nel dimenticatoio.

Curiosità:

  • Sembra che basta fare 5 Km in bici ogni giorno per bruciare ogni settimana circa 1400 calorie.
  • Se invece ogni giorno percorriamo a media velocità circa 10 Km possiamo bruciare più di 2800 calorie a settimana

Programma Allenamento Bici Per Dimagrire

L’allenamento in bici non sollecita le articolazioni (il peso viene scaricato per un buon 60 – 70% sulla sella, alleggerendo le articolazioni da questo peso ed i movimenti sono circolari e morbidi: proprio per questo motivo viene consigliato alle persone in sovrappeso o poco allenate.

Andare in bici aiuta a tonificare le gambe e non solo! Andare in bici fa anche dimagrire la pancia: ma come allenarsi?

Bisognerebbe fare 30 minuti di bici al giorno evitando gli eccessi che vanno a sovraccaricare le ginocchia.

Per dimagrire bisognerebbe fare circa 90/100 pedalate al minuto: per ottenere risultati migliori l’ideale è andare in bici con un cardiofrequenzimetro per tenere sotto controllo le pulsazioni, che dovrebbero rimanere fra il 60 ed il 70% della nostra frequenza cardiaca massima.

E tu cosa ne pensi? Vuoi dire la tua? Lascia un commento su Metodiperdimagrire.it oggi stesso!

Articolo Pubblicato il 7/10/2015 e Revisionato il 4/09/2018.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.