Home | Salute | Depurazione Intestinale: Alimenti e Integratori
depurazione intestinale alimenti e integratori
depurazione intestinale alimenti e integratori

Depurazione Intestinale: Alimenti e Integratori

Depurazione Intestinale: Alimenti e Integratori – Depurare l’intestino è importante per mantenere in buono stato la nostra salute e quella del nostro intestino, soprattutto se soffriamo di stitichezza.

Il nostro organismo, attraverso dei sintomi ben specifici, ci fa capire che il nostro intestino non è in buona salute e che ha bisogno di depurarsi e disintossicarsi dai batteri presenti in esso. Diversi sono i sintomi che si possono riscontrare in questo caso, come:

  • stipsi;
  • dissenteria;
  • difficoltà digestive;
  • alitosi;
  • emorroidi;
  • meteorismo;
  • malassorbimento dei nutrienti.

A causa di uno stile di vita squilibrato, basato sull’assunzione di diversi tipi di farmaci, come per esempio gli anticoncezionali e gli antibiotici, e basato sull’abuso di alcool e una vita troppo stressante, la flora batterica viene squilibrata, portando di conseguenza a uno squilibrio del tratto intestinale, con ripercussioni di diverso genere.

Molteplici sono i sintomi di uno squilibrio intestinale, e spesso sono collegati ad altri organi, provocando diversi disturbi, come quelli del sonno, depressione, stanchezza eccessiva, sbalzi d’umore, problemi di memoria, confusione e così via.

Inoltre, moltissime sono le patologie della pelle che possono dipendere dall’intestino intossicato. E, persino problemi respiratori, come le allergie stagionali, le sinusiti, le bronchiti e l’asma, possono essere ricondotti a problemi intestinali.

Dunque, per poter risolvere tutti questi problemi, è di fondamentale importanza depurare l’intestino, ripulendolo per bene dalle scorie nocive in eccesso. Per poter pulirlo correttamente e vivere meglio, esistono molteplici rimedi naturali, e moltissimi metodi non invasivi.

Come Depurare l’Intestino?

Depurare l’intestino tramite rimedi naturali, dunque, è possibile. Grazie a questi metodi, infatti, abbiamo la possibilità di riequilibrare la flora batterica intestinale, favorendo la regolarità intestinale. In che modo possiamo depurare l’intestino? Scopriamolo insieme!

Frangola, rimedio fitoterapico

La frangola è uno dei validi rimedi per poter disintossicare l’intestino, in quanto ci riferiamo a una corteccia, che vanta di proprietà lassative e stimolanti per l’intestino. La frangola contiene al suo interno antrachinoni, ossia delle sostanze lassative irritanti, che appunto vanno a irritare la mucosa dell’intestino, stimolando il tratto intestinale.

Per avere benefici grazie alla frangola, bisogna assumere una tisana a base di questa corteccia, da bere di sera dopo cena o prima di andare a letto. Al mattino i risultati sono garantiti.

LASSATIVO NATURALE * Estratto di foglie di SENNA e di frutta di ANICE VERDE* Favorisce il transito intestinale * 60 capsule * 100% soddisfatti o RIMBORSATI * Fabbricato in FRANCIA
  • Lassativo naturale a base di Senna ed anice Verde
  • Favorisce un buon transito intestinale e permette una digestione più facile e combatte la stitichezza
  • Efficacia in 8 - 10 ore dopo ogni assunzione
  • Capsule vegetali | capsule garantite BPA FREE
  • 100% naturale | Certificato GMP & BPF | Fabbricato in Francia

Senna

Uno dei rimedi più conosciuti per poter disintossicare e depurare l’intestino, è la senna. Si tratta di un valido rimedio fitoterapico, che grazie alle sue proprietà stimolanti e lassative, permette di poter purificare l’intestino e avere benefici in caso di stitichezza cronica.

Olio di ricino

Oltre ad essere utilizzato per poter infoltire le ciglia, l’olio di ricino viene impiegato per la stimolazione intestinale, in quanto si tratta di un prodotto dal valido effetto stimolante, in quanto è in grado di permettere a un intestino pigro di poter riprendere al meglio la sua motilità.

Per avere benefici con l’olio di ricino, si consiglia di assumere un cucchiaino a stomaco vuoto. Tuttavia, questo prodotto non vanta di un dolce sapore, dunque, per migliorare il suo gusto, è possibile assumerlo con un succo di frutta. In breve tempo, è possibile notare effettivi miglioramenti.

Semi di Lino

Sono semi che vantano di molteplici proprietà benefiche per l’organismo umano, tra cui vi è quella lassativa. Infatti, contengono al loro interno moltissime fibre e Omega 3. Dunque, per tal motivo, vantano della proprietà lassativa, risultando utili per curare la stitichezza, sia in forma lieve che grave.

Acqua di cocco

E’ un tipo di acqua molto utile per depurare l’intestino, in quanto vanta di notevoli proprietà lassative. Dunque, favorisce il tratto intestinale, pulendo persino quello urinario. Inoltre, l’acqua di cocco favorisce la peristalsi intestinale, permettendoci di poter evacuare con regolarità.

Al suo interno, l’acqua di cocco contiene enzimi, vitamine ed oligominerali utili nella depurazione intestinale, in quanto dispongono di proprietà depurative e disintossicanti.

Una valida alternative per depurare l’intestino, è la dieta semiliquida, che deve comprendere centrifugati di frutta e verdure fresche, frullati, olio di semi di lino, semi di sesamo, zuppe, acqua naturale, passati di verdure e semi di zucca.

Un altra variante per depurare l’apparato digerente, consiste nell’assumere alimenti solo crudi, come i vegetali. Se gli alimenti crudi sono assunti per un breve periodo di tempo, favoriscono l’attività dell’intestino, permettendo di ritrovare la propria regolarità in caso di stitichezza.

Cibi Per Pulire e Depurare l’Intestino

Grazie all’intestino, tutte le sostanze nutritive degli alimenti che assumiamo durante i pasti, possono essere assorbite dall’organismo. Molteplici sono i disturbi che coinvolgono l’intestino, come la costipazione, infiammazioni e irritazioni.

Per poter avere dei risultati efficaci, bisogna disintossicare l’intestino. La squilibrata funzionalità intestinale, è dovuta alle tossine che si accumulano, ostruendo e bloccando il transito intestinale. Di conseguenza, le tossine che si accumulano nell’intestino, si depositano al suo interno causando blocchi intestinali, infiammazioni e irritazioni.

Per depurare l’intestino, quindi, abbiamo la possibilità si assumere determinati alimenti, che ci permettono di poter ritrovare la nostra regolarità intestinale e non aver nessun problema a livello intestinale. Il rimedio più efficace, dunque, consiste nell’assumere determinati alimenti, che dispongano di proprietà lassative. Si consiglia di assumere fibre in ricche quantità, proprio perché favoriscono il transito intestinale, permettendo una naturale depurazione.

Frutta e Verdura

I primi alimenti da integrare nella propria dieta, dunque, sono la frutta e la verdura, in quanto rappresentano la maggiore fonte di vitamine. Al suo interno, la frutta contiene elevate quantità di fibre e antiossidanti.

Naturalmente, per l’effetto lassativo, bisogna scegliere accuratamente la frutta. Infatti, per favorire il transito intestinale, si consigliano prugne, mele, agrumi, papaya e così via. Bisogna evitare i frutti troppo zuccherati, come per esempio le banane, in quanto non fanno altro che bloccare l’intestino. Effettivamente, la banana è consigliata nel caso in cui si hanno scariche di dissenteria.

Nelle verdure, invece, troviamo tutti i minerali ideali per mantenere in equilibrio l’intero organismo. Inoltre, contenendo al loro interno una ricca quantità di fibre, permettono all’intestino di potersi depurare naturalmente. Le verdure migliori da scegliere sono quelle a stelo, come per esempio il sedano, e quelle a foglia. Per un maggiore effetto lassativo, si consiglia di masticarle lentamente.

Legumi, cereali frutta secca

Sono una valida alternativa per depurare l’intestino bloccato. Infatti, il loro effetto benefico è dovuto alle ricche quantità in esso contenute, che aumentano notevolmente il movimento peristaltico intestinale. Le fibre di questi alimenti, dunque, formano una specie di protezione nell’intero apparato digerente, in modo da evitare che, l’intestino si blocchi con maggiore frequenza.

Olio extravergine

Sai che anche l’olio extravergine, essendo ricco di grassi insaturi, permette di poter ripulire semplicemente l’intestino? La loro azione benefica è dovuta al fatto che vanno a lubrificare l’intestino, convertendo le fibre solubili in fibre ad alta digeribilità.

Acqua

Infine, anche l’acqua è un valido aiuto per favorire la motilità intestinale, in quanto va a ripulire tutti gli organi, come anche l’intestino, in quanto vengono eliminare tutte le tossine e le scorie in eccesso, che ostacolano il transito intestinale.

Integratori Depurativi Intestino

Dunque, come abbiamo appena detto, disintossicare l’organismo è un valido metodo per favorire l’eliminazione delle tossine e delle scorie che si accumulano all’interno dell’intestino. Al giorno d’oggi, davvero molti sono gli agenti chimici che non possiamo eliminare senza l’aiuto di ulteriori prodotti.

Un organismo che è appesantito dalle tossine, dunque, può presentare molteplici sintomi, che con l’andare del tempo possono diventare anche piuttosto fastidiosi. Infatti, se non riusciamo a liberarci, ci sentiamo spesso stanchi, affaticati, irritabili, gonfi e presentiamo persino difficoltà digestive. Per tal motivo è di fondamentale importanza liberare l’intestino e vivere meglio.

Come abbiamo appena visto, possiamo disintossicare l’intestino grazie a determinati alimenti. Tuttavia, se non abbiamo la possibilità di assumere gli alimenti o i prodotti che ho indicato poco più su, possiamo integrare nella nostra alimentazione degli integratori, ideali per poter mantenere in salute il nostro organismo e, soprattutto l’apparato digerente.

Per te ho selezionato alcuni dei migliori integratori per depurare l’intestino su Amazon, a prezzi davvero speciali. Grazie a questi prodotti, dunque, puoi migliorare la regolarità intestinale.

Integratore Alimentare Depurativo Depurvin 50 ml – è indicato in tutti i casi in cui si vuole favorire la funzionalità dei vari organi, compreso l’intestino. Questo integratore, infatti, permette di potersi liberare dalle tossine accumulate nel tratto intestinale e in tutto l’organismo.

Grazie alla sua azione disintossicante e purificante, possiamo trarre grandissimi benefici, proprio perché vengono stimolati gli organi emuntori. Questo integratore ideale per la motilità intestinale, è disponibile su Amazon al prezzo di € 14,75.

Rabarcom Integratore con Rabarbaro + Carciofo 125 Compresse Depurativo – è un integratore erboristico a base di carciofo e rabarbaro, che permette di poter ritrovare la motilità intestinale. Grazie all’azione amaro-tonica di cui dispone, ci permette di depurare e disintossicare vari organi, come i reni, il fegato, l’intestino e persino il sangue.

Dunque, risulta essenziale in caso di alterato metabolismo del colesterolo, trigliceridi e lipidi. È perfetto per un intestino pigro e lento, e per la difficile digestione. È in vendita su Amazon al prezzo di € 17,90.

Alta Natura Aloe Versa Succo Depurativo – è un valido integratore da assumere in caso di intestino lento e pigro, proprio perché vanta delle proprietà lassative, depurative, disintossicanti, emollienti, lenitive.

Dunque, si tratta della valida soluzione per depurare molti organi come fegato, reni e intestino. Inoltre, è un valido aiuto per il sistema immunitario, proprio perché incrementa le difese immunitarie.

Se sei interessato a questo prodotto, lo trovi su Amazon al prezzo di € 56,10 per la confezione da 3 da 1000 ml.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *