Dieta 1500 Calorie: Come farla?

0 67

Dieta 1500 Calorie: Come farla?- Tra le varie, tante diete, forse anche troppe e troppo fantasiose, una dieta da 1500 Calorie appare adeguata sotto il profilo dell’apporto energetico ma non è detto che lo sia ugualmente sotto l’aspetto della qualità: una dieta sbilanciata è comunque negativa anche se con apporto di calorie adeguato. Dunque, come fare una dieta di questa portata?  

Nutrienti e sostanze necessarie

Non importa quante calorie preveda la Dieta che vuoi fare, in ogni caso deve essere bilanciata, ovvero deve contenere i nutrienti e tutte le sostanze di cui l’organismo ha bisogno per un corretto funzionamento. Per capirci meglio, se fai una dieta da 1500 calorie, significa che introduci una quantità di calorie adeguate per il funzionamento dell’organismo e con un apporto di calorie abbastanza ridotto per ottenere un dimagrimento sano.

Se queste calorie, però, derivano, per assurdo, soltanto da carboidrati, si tratterà di una dieta assolutamente inadeguata. In linea di principio le calorie dovrebbero provenire in uguale parte da Proteine, Carboidrati e Lipidi. Dal momento che questi nutrienti non apportano le medesime calorie per unità di peso, bisogna considerare che di alcuni cibi puoi mangiarne un po’ di più mentre per altri dovrai introdurne una quantità inferiore.

Non bisogna nemmeno trascurare sali minerali e vitamine che sono assolutamente indispensabili all’organismo. Questa è una dieta bilanciata, che apporta tutte le sostanze necessarie sebbene in quantità ridotta per realizzare una perdita di peso.

La dieta da 1500 Calorie

La strategia più corretta per perdere peso consiste in un calo di peso graduale, in modo che l’organismo si abitui senza scossoni al ridotto apporto, non traumatico che provocherebbero un drastico addormentamento del metabolismo che contrasterebbe il dimagrimento, rendendo inutili o quasi i tuoi sacrifici per fare una dieta.

La frustrazione nel vedere nulli i risultati di tanto sacrificio ti farebbe abbandonare ogni attenzione alimentare con il risultato di ingrassare rapidamente, esattamente il contrario di ciò che desideri. La dieta da 1500 Calorie che proponiamo è in grado di farti perdere almeno 2-3 Kg in un mese, non un risultato eclatante ma certamente duraturo e progressivo senza drammatiche rinunce.

Lo schema della dieta

A colazione puoi prendere:

  • Una tazza di tè o caffè con un cucchiaino di zucchero
  • 200 ml di latte parzialmente scremato o
  • 150 grammi di yogurt magro
  • 30 grammi di fette biscottate possibilmente integrali

Verdura a volontà, sempre rigorosamente di stagione che sono quelle che contengono le giuste sostanze che ti servono in quella specifica stagione. In autunno, ad esempio, cavoli, spinaci, bieta, carciofi, funghi zucca.

Quello che è importante è evitare i condimenti, salvo un cucchiaino di olio di oliva e succo di limone che aiuta parecchio a rendere più efficace la dieta.

Frutta di stagione, almeno 400 grammi al giorno, limitando i frutti più calorici, come ad esempio i cachi. Cerca di consumare la frutta negli spuntini, è ottima per contrastare il calo glicemico e saziarti.

Per gli spuntini, appunto, un frutto oppure uno yogurt, anche alla frutta ma possibilmente senza zuccheri aggiunti. E’ importante poi idratarsi adeguatamente, almeno due litri di acqua naturale al giorno. Evita bevande zuccherate e gasate.
Molta attenzione al sale, piuttosto per insaporire i tuoi piatti utilizza più spezie.
Alterna carne rossa, non più di due volte alla settimana a carne bianca, pesce, affettati magri (bresaola, fette di pollo o tacchino, prosciutto cotto sgrassato), formaggi freschi. Bene anche il pollo allo spiedo, il petto di pollo alla piastra, pesce possibilmente fresco alla piastra oppure con pomodoro fresco e olive.
Non dimenticare i carboidrati, pasta integrale (70 grammi) o riso integrale (60 grammi) o 50 grammi di pane integrale o patate (150 grammi). Non accompagnare mai due carboidrati nello stesso pasto e privilegia la cottura al vapore delle patate o al forno ma attenta ai condimenti.
Ti siamo stati utili con questo articolo? Commentalo subito e seguici su Facebook.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.