Dieta Anti Acne Rimedi Naturali

Dieta Anti Acne Rimedi Naturali
0 11

L’acne è un problema molto diffuso soprattutto fra ragazzi e adoloscenti, ma non solo…

Quando la patologia cutanea colpisce ragazzi e ragazze tra i 12 e i 20 anni si parla di acne giovanile, mentre in età adulta è definita acne tardiva.

Cosa è l’acne?

L’acne si manifesta tramite i comuni brufoli e i comedoni o punti neri, che compaiono in diversi punti nel viso.

I foruncoli spesso sono infiammati e pieni di pus, a causa di un’infezione superficiale a livello dei follicoli piliferi e delle ghiandole sebacee. Quando questo succede purtroppo il viso risulta rovinato, creando non pochi disagi, soprattutto nelle donne.

Quali sono le cause e i migliori rimedi contro l’acne?

Acne Cause

Ma perché spuntano i brufoli? Quali sono le cause dell’acne?

Le cause dei brufoli possono essere diverse, dai fattori genetici agli squilibri ormonali, o ancora da uno stile di vita scorretto che promuove questo inestetismo della pelle del viso.

Ti è mai capitato di vedere spuntare un brufolo enorme sulla tua faccia dopo aver mangiato cioccolato e patatine fritte?

Ebbene si… l’alimentazione gioca un ruolo principale nell’acne.

Una dieta particolarmente grassa e ricca di dolci, così come il fumo e gli inquinanti ambientali possono favorire i processi infiammatori che causano i foruncoli.

Con un pò di volontà è possibile modificare le nostre abitudini sbagliate, per migliorare la salute della pelle del viso ed evitare che l’acne crei disagio psicologico ed emotivo.

Acne Rimedi

L’acne è una patologia della pelle che può avere molte cause e quindi diversi rimedi.

In alcuni casi è necessario rivolgersi a uno specialista ma in molti altri con una pulizia del viso adeguata, trattamenti e maschere di bellezza che purificano la pelle, e un alimentazione sana è possibile risolvere il problema.

La dieta in particolare è un fattore molto legato all’insorgenza di brufoli e punti neri.

Dieta Contro l’Acne Alimentazione Sana

In che modo possiamo combattere l’acne con la dieta?

Il cibo è uno dei fattori principali che promuove la salute o meno della nostra pelle, ma anche dei capelli e delle unghia.

In particolare un’alimentazione sbagliata può favorire l’insorgere di malattie della pelle come l’acne, sia negli adolescenti che negli adulti.

Vediamo assieme come mangiare sano e combattere l’acne con la dieta in modo naturale.

I cibi consigliati per prevenire e curare l’acne sono principalmente quelli a basso indice glicemico.

Quando mangiamo cibi particolarmente zuccherati, infatti, i livelli di glucosio nel sangue si innalzano velocemente e causano un maggiore rilascio di insulina.
L’iperinsulinemia determina la sintesi del fattore IGF-1 e degli ormoni androgeni che stimolano la produzione di sebo.

Da evitare quindi i dolci, le merendine, il cioccolato al latte, i cibi preconfezionati, gli alimenti raffinati e le bevande zuccherate.

Anche i cibi grassi, i fritti e i formaggi stagionati, sono da evitare assolutamente se non vogliamo che il nostro viso si riempa di brufoli!

I grassi infatti favoriscono i processi infiammatori tipici dei foruncoli.

Al posto del burro consuma sempre l’olio extravergine d’oliva ricco di vitamina E, che protegge la pelle donandole più elasticità.

Tra gli alimenti da preferire per la salute della pelle lo yogurt magro senza zuccheri, i cereali integrali ricchi di fibre e minerali in grado di regolare la glicemia, la frutta e la verdura che contengono vitamine, antiossidanti naturali e sali minerali.

Contro l’acne bevi molta acqua, almeno 2 litri al giorno, e consuma cibi particolarmente idratanti come l’anguria, i finocchi e i cetrioli che aiutano a depurare l’organismo ed eliminare le tossine.

Anche il modo in cui cuciniamo può influire positivamente o negativamente sulla nostra pelle. I migliori metodi di cottura dei cibi sono a vapore o alla griglia.

Mangiare sano, fare un pò di esercizio fisico e mantenere il normopeso è molto importante non solo per il benessere della pelle ma anche per tutto l’organismo.

Il tessuto adiposo o grasso che si accumula in diversi punti del corpo, oltre ad essere un fattore di rischio per malattie più gravi, partecipa attivamente agli squilibri ormonali ed i processi infiammatori che causano l’acne.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.