Dieta Antiaging

0 35

Dieta Antiaging – Innanzitutto specifichiamo che la dieta antiaging non è una dita dimagrante, anche se permette di perdere peso perché si mangia in maniera più sana, ma si rivela la dieta alimentare ideale per tenere alla larga i segni dell’invecchiamento. Di fatti, le cattive abitudini alimentari sono la principale causa del precoce processo di invecchiamento. Quindi, la prima cosa da fare per evitare le rughe e i segni dell’età, consiste nel iniziare a seguire una dieta corretta, fare attività fisica, e perché no applicando maschere e creme rigeneranti!

Ti sottoponi spesso a trattamenti di bellezza per sembrare più giovane? Nonostante la costante applicazione di creme, maschere e prodotti per il viso, i primi segni dell’età si stanno diffondendo su tutto il volto? Sai che molto probabilmente la causa principale potrebbe risiedere proprio nella tua alimentazione? Infatti, proprio a causa delle scorrette abitudini alimentari, si invecchia prima e facilmente, perché nell’organismo si accumulano scorie, tossine e radicali liberi che accelerano il processo di invecchiamento cellulare e non solo.

Dunque, la bellezza della pelle di ognuno di noi viene proprio dall’interno, e il DNA non è l’unico responsabile del precoce invecchiamento della pelle, ma tale molecola (DNA) agisce in parte e può essere modificato a seconda dello stile di vita che si conduce. Di fatti, per evitare il precoce invecchiamento della pelle, si rivela estremamente necessario seguire un’alimentazione sana ed equilibrata, e che contenga al suo interno tutti i nutrienti necessari.

Per una pelle perfetta e pulita, dunque, è opportuno consumare tutti i nutrienti, tra cui grassi, proteine, carboidrati, fibre, vitamine e prestare attenzione soprattutto alla cottura degli alimenti. Infatti, a seconda del metodo di cottura che si preferisce, è possibile contrastare o favorire la comparsa delle rughe. E’ stato dimostrato, infatti, che le alte temperature si rivelano particolarmente dannose per l’organismo umano. Per contrastare le rughe, quindi, bisogna evitare le fritture, la cottura al forno e quelle ad elevate temperature, preferendo le cotture al vapore o consumare alimenti crudi.

Alimenti Antirughe Viso

Ridurre la formazione delle rughe sul viso è davvero possibile, infatti, il miglioramento della pelle e il suo aspetto, si possono modificare grazie a un’alimentazione più sana. L’acqua è uno dei principali elementi da integrare nella propria alimentazione per far scomparire le rughe ed evitare la loro formazione. Infatti, grazie alle giuste quantità di acqua consumate durante il giorno, possiamo idratare la pelle, eliminare le scorie e le tossine, tenere alla larga le impurità e le rughe di conseguenza.

Gli alimenti antirughe migliori da consumare sono differenti, tra questi c’è anche il pesce crudo, in quanto si rivela ricco di iodio, un minerale importante per il metabolismo degli acidi grassi, ulteriori nutrienti che contribuiscono a mantenere la pelle morbida, liscia e perfetta.

Consumi molta frutta quando sei a dieta? Fai bene, perché oltre a permettere il dimagrimento puoi beneficiare delle loro proprietà per mantenere sempre giovane la tua pelle. In questo caso, ti consiglio un ricco consumo di uva, che contiene al suo interno elevate quantità di vitamine, tra cui la A, la C e la E. L’uva permette l’appianamento delle rughe, perché contiene persino beracarotene e ulteriori minerali e microelementi in grado di prevenire la formazione dei primi segni dell’età, rendendo la pelle morbida e pulita.

L’inverno è uno dei periodi migliori dell’anno per seguire la dieta antiaging, in quanto consumando ricche quantità di zuppe di legumi, alimenti integrali e spinaci, possiamo donare alla nostra pelle una radiosità estrema. Infatti, tutti questi alimenti contengono al loro interno grandi quantità di biotina, vitamina A e sostanze che permettono di ottenere la pelle luminosa.

Quindi, non si rivelano soltanto gli alimenti ideali da consumare per dimagrire, perché dotati del potere saziante, ma consentono di avere una pelle sempre giovanile, grazie soprattutto alla ricca presenza di antiossidanti, in grado di contrastare i radicali liberi e le sostanze tossiche, responsabili a loro volta delle impurità, rughe e così via.

Verdure e frutta in ricche quantità, dunque, consentono di ottenere grandi benefici per la pelle. In particolar modo, le banane, i pomodori e le verdure verdi, contenenti elevate quantità di silicio, permettono alla pelle una maggiore elasticità, contribuendo persino alla completa rigenerazione dei tessuti, consentendo a tutte una pelle perfetta e giovanile.

A colazione sei solita consumare semi? Li mangi anche durante gli spuntini o li usi per condire le insalate? Sia che grazie a questa buona abitudine puoi avere una pelle sempre giovane? Di fatti, moltissimi semi, come quelli di zucca, quelli di girasole, i semi di papavero e persino le noci di macadamia, essendo ricchi di zinco, consentono alla pelle di avere sempre un bell’aspetto, perché si occupano della riparazione e della crescita cellulare. Quindi, questi insieme ad altri si rivelano gli alimenti migliori da consumare per contrastare le rughe e i primi segni dell’invecchiamento cutaneo.

Dieta Anti Age Menu Settimanale

Questa mattina guardandoti allo specchio hai notato la presenza di qualche impurità di troppo e rughette fastidiose? Hai deciso di dare una svolta e curare al meglio la tua pelle? Desideri davvero rallentare e prevenire l’invecchiamento cutaneo precoce? Non hai tempo di stare dietro ai trattamenti vari? Bene, puoi iniziare a prenderti cura della tua pelle seguendo una dieta alimentare più sana, ricca di fibre, vitamine, minerali, acidi grassi essenziali e altri nutrienti importanti per il ringiovanimento della pelle.

Non sai, però, quale regime alimentare seguire per una dieta antiage? In questo paragrafo, quindi, voglio mostrarti il menu settimanale da seguire per tenere alla larga le rughe, i primi segni dell’invecchiamento cutaneo e le fastidiose impurità della pelle.

LUNEDI

  • Colazione – 200 gr di latte parzialmente scremato, caffè, 1 cucchiaino di zucchero e 2 fette biscottate.
  • Pranzo – 130 gr di pesce fresco, verdure condite con 1 cucchiaino di olio EVO, preferibilmente funghi e fagiolini, 60 gr di pane.
  • Merenda – un frutto, tra cui una mela, un kiwi o una pera + 125 gr di yogurt magro.
  • Cena – pesce porzione a piacere, lesso o al vapore, verdure a piacere, 60 gr di pane, condimento con 1 cucchiaino di olio EVO, una mela o un kiwi.

MARTEDI

  • Colazione – caffè o tè a piacere, condito con 1 cucchiaino di zucchero + 3 fette biscottate.
  • Spuntino – un frutto: mela, kiwi o banana.
  • Pranzo – 180 gr di legumi, condimento con 1 cucchiaino di olio EVO, verdure a piacere, 60 gr di pane e frutta, tra cui è possibile scegliere tra mela, banana o pera.
  • Merenda – un frutto: mela, kiwi, banana o 125 gr di yogurt magro.
  • Cena – 60 gr di riso con legumi freschi, 1 cucchiaino di olio EVO, verdure a piacere, una mela o pera o banana.

MERCOLEDI

  • Colazione – tè, 50 gr di pane, 1 cucchiaino di zucchero e 2 cucchiaini di marmellata senza zuccheri.
  • Pranzo – 200 gr di fiocchi di latte, verdure a piacere, 1 cucchiaino di olio per il condimento, 70 gr di pane integrale e una mela o mandarino.
  • Merenda – 125 gr di yogurt alla frutta, un kiwi.
  • Cena – crema di verdure (legumi e mais) 50 gr di pasta e 1 cucchiaino di olio EVO, 15 gr di pollo o tacchino, verdure a piacere, kiwi o mandarino.

GIOVEDI

  • Colazione – 200 gr di latte parzialmente scremato, caffè, 1 cucchiaino di zucchero e due fette biscottate.
  • Pranzo – 120 gr di tonno sott’olio, verdure a piacere, 60 gr di pane e 1 cucchiaino di olio EVO.
  • Merenda – una mela o un kiwi + 125 gr di yogurt magro.
  • Cena – pesce quantità a piacere, cucinato al vapore, verdure verdi a piacere, 1 cucchiaino di olio EVO, 60 gr di pane, una mela o un kiwi.

VENERDI’

  • Colazione – tè a piacere, 1 cucchiaino di zucchero + 2 fette biscottate.
  • Spuntino – un kiwi o una banana.
  • Pranzo – hamburger di soia, verdure a piacere, 1 cucchiaino di olio EVO, 60 gr di pane, una mela o un kiwi.
  • Merenda – una mela o una pera + 125 gr di yogurt magro.
  • Cena – 80 gr di riso con pomodoro, 1 cucchiaino di olio EVO, verdure a piacere, una mela o una pera.

SABATO

  • Colazione – 1 spremuta di arancia + 2 fette biscottate.
  • Spuntino – una banana + 200 gr di succo di ananas.
  • Pranzo – 180 gr di vitello o pollo, verdure a piacere, 1 cucchiaino di olio EVO, 60 gr di pane e un kiwi.
  • Merenda – una pera + un succo di frutta all’ananas.
  • Cena – 90 gr di riso con pomodoro, 2 cucchiaini di olio EVO, verdure a piacere, una mela o una banana.

DOMENICA

  • Colazione – tè verde, 40 gr di pane tostato, 1 cucchiaino di zucchero e 2 cucchiaini di marmellata.
  • Pranzo – piatto a base di carne grigliata, verdure a piacere, 80 gr di pane, 1 cucchiaino di olio EVO, una pera o un mandarino.
  • Merenda – 125 gr di yogurt magro alla frutta.
  • Cena – crema di verdure, verdure a piacere, 1 cucchiaino di olio EVO e macedonia di frutta a scelta.

Colazione Anti Age

Come sappiamo, la colazione è il pasto principale da consumare per iniziare al meglio la giornata, avere le giuste forze e svolgere il proprio lavoro nel migliore dei modi. Se si vogliono evitare i primi segni dell’invecchiamento, dunque, è consigliato iniziare la giornata con una strepitosa colazione antiage, che oltre all’appianamento delle rughe, permette di potersi sentire carichi fin dalle prime ore del giorno.

Quali sono gli alimenti migliori da consumare al mattino, previsti nella colazione antiage? Dunque, la scelta della colazione antiage deve essere scegliendo alcuni degli ingredienti vegetali, tra cui il latte di soia o di riso, le noci di macadamia, caffè verde, roobois, fiocchi d’avena, noci pecan, prugne secche, sciroppo d’acero per il condimento di pancakes leggeri, semi di canapa, torta al grano saraceno oppure muffin ai mirtilli.

10 Cibi Per Non Invecchiare

Vivere più a lungo, oggi è davvero possibile seguendo un’alimentazione più sana ed equilibrata. Scopriamo insieme quali sono i 10 alimenti da consumare durante il giorno per evitare il precoce invecchiamento cellulare e cutaneo. Naturalmente, ciò non significa che non si invecchierà mai, ma si invecchierà bene. Come dicevamo pocanzi, acidi grassi essenziali, vitamine, proteine, carboidrati e grassi sono importanti per mantenersi sempre giovani e belli. Ma nello specifico quali sono gli alimenti migliori da consumare per non invecchiare mai?

Melagrana

Si tratta di un frutto, ormai indispensabile, per evitare l’invecchiamento. Di fatti, a differenza di altri frutti, la melagrana permette all’organismo di mantenere sane le cellule e tenere alla larga l’invecchiamento e lo sviluppo del cancro. Dunque, al suo interno è ricca di ellagitannini, dei componenti che ostacolano la formazione di ulteriori vasi sanguigni destinati allo sviluppo del tumore.

Cioccolato fondente

Sebbene possa essere considerato parecchio calorico, ma solo se consumato in eccessive quantità, il cioccolato fondente si rivela uno dei migliori alimenti da consumare per non invecchiare mai. Questo perché è ricco di flavonoidi, degli ottimi antiossidanti, in grado di contrastare al meglio l’azione negativa dei radicali liberi, i maggiori responsabili dell’invecchiamento cutaneo. Inoltre, il cioccolato fondente si rivela uno fra i cibi migliori per contrastare le rughe.

Semi di chia

Ricchi di Omega 3 questi semi si rivelano importantissimi per la salute del cuore, del cervello e della pelle. Inoltre, contenendo al loro interno elevate quantità di fibre, riescono a rallentare il metabolismo dei carboidrati, riducendo nettamente il rischio di soffrire di diabete, e quindi, vivere più a lungo.

Zucca

Grande alleata di lunga vita, la zucca rappresenta uno degli alimenti migliori da consumare per non invecchiare. Questo è possibile perché al suo interno questo buonissimo ortaggio contiene grandi quantità di vitamina A, essenziale per una pelle sempre giovanile e un sistema immunitario rinforzato. Non invecchiare e non soffrire di tumore, come quello del pancreas, è possibile consumando la zucca, in quanto contiene cucurmosina, una sostanza che fa ringiovanire.

Arancia

Buona come spremuta a colazione oppure intera come merenda da consumare al pomeriggio, l’arancia si rivela uno dei migliori alimenti da consumare per evitare di invecchiare, in quanto ricca di vitamina C, ideale per tenere in salute i vari organi e i vasi sanguigni. Al suo interno, inoltre, contiene l’esperidina, un eccellente flavonoide, in grado di ridurre la pressione sanguigna e preservare l’organismo dai tumori.

Salmone

Ricco di Omega 3 e non solo, il salmone rappresenta uno dei pesci migliori da consumare per non invecchiare mai, perché contenente persino grandi quantità di vitamina D, importantissima per la salute delle ossa.

Spinaci

Dotati di elevate quantità di vitamina C e betacarotene, gli spinaci sono importanti per potenziare il sistema immunitario. Inoltre, grazie alla ricca presenza di acido folico, contribuiscono al regolare funzionamento del sistema neurologico, tenendo alla larga il rischio di soffrire di problemi a livello cardiaco.

Cavolo cinese

Assumere una tazza almeno 4 volte alla settimana di questo prezioso ortaggio, significa tenere alla larga i tumori, apportare elevate quantità di calcio all’organismo e ottime dosi di vitamina K, elementi indispensabili per la salute e per evitare di invecchiare.

Noci

Le noci sono ricche di Omega 3, preziosi acidi grassi essenziali, in grado di mantenere elastiche le membrane dei neuroni. All’interno le noci contengono anche vitamina E, contenente le giuste facoltà per contrastare l’invecchiamento precoce causato dai radicali liberi. Per di più, contenenti melatonina, permettono di dormire meglio.

Kiwi

Questo si rivela uno dei migliori frutti da consumare per non invecchiare mai e mantenersi sempre giovani, perché ricco di vitamina C, che si occupa della protezione dei vasi sanguigni e della stimolazione di collagene. Dunque, è uno dei migliori frutti da assumere per non invecchiare e mantenere in salute il cuore.

Per approfondire leggi anche Proprietà del Kiwi: Il Frutto Miracoloso!

Se quest’articolo ti è piaciuto o ti è stato utile metti mi piace, condividi, oppure lascia un commento qui di seguito!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.