Dieta Beverly Hills: Cos’è, Come Funziona, Benefici

dieta beverly hills cos'è come funziona benefici
0 34
La dieta di Beverly Hills. Come dimagrire e piacersi per il resto...
  • Judy Mazel
  • Editore: SugarCo
  • Copertina flessibile: 296 pagine

Dieta Beverly Hills: Cos’è, Come Funziona, Benefici – Denominata anche dieta Hollywood, questo regime alimentare è stato ideato dalla direttrice di un centro di dimagrimento di Los Angeles, Judy Mazel, sempre attenta alla forma fisica, poiché da piccola è stata una bambina obesa.

Il suo libro è stato ufficializzato nel 1981 e, parla della sua storia personale relativa all’obesità.

Di fatti, ha raccontato ogni risultato che è riuscita a raggiungere personalmente con la dieta ideata per l’obesità.

Il suo manuale di dimagrimento, è riuscito a raggiungere una fama inaspettata, tanto che Judy decise di pubblicare un ulteriore volume, rilasciandolo nel 1997.

Quest’altro libro, dunque, prevede un aggiornamento della dieta Beverly Hills, e non ci è voluto molto a diventare il guru delle star hollywoodiane che seguono questa dieta per smaltire i chili di troppo.

Quali Sono i Principi della Beverly Hills Diet?

Su quali principi dunque si basa questa dieta dimagrante? Il concetto base su cui si fonda questo regime alimentare, è proprio il bilanciamento degli enzimi dell’organismo umano.

L’inventrice di questo libro, infatti, sostiene che nel momento in cui il cibo non viene digerito dall’organismo umano, diventa grasso corporeo.

dieta della frutta

Dunque, da questa premessa è possibile servirsi degli enzimi digestivi che si trovano negli alimenti per migliorare il processo digestivo evitando, quindi, l’accumulo di grasso e di conseguenza l’aumento di peso.

Per evitare di ingrassare bisogna scegliere le giuste combinazioni alimentari e pianificare i pasti nel modo più opportuno, naturalmente tenendo sempre presente la qualità degli alimenti che si ingeriscono, ma anche la successione temporale che li caratterizza.

Se, però, ciò non dovesse verificarsi, gli enzimi potrebbero presentare uno sbilanciamento e limitarsi tra di loro, causando problemi a livello digestivo e di peso.

Quali Sono gli Alimenti da Consumare?

Trattandosi di un regime alimentare prevalentemente basato sui carboidrati, questa dieta prevede l’esclusivo consumo di frutta, prevalentemente quella esotica, in quanto si ritiene che questo tipo di frutta contenga maggior quantità di enzimi volti alla digestione.

Prevede, però, una considerevole riduzione dei grassi e delle proteine, che tra l’altro non si devono associare alla frutta in nessun momento.

Dunque, questo concetto deve assolutamente essere rispettato per ottenere risultati visibili, e di fatti ci sono giorni in cui si può consumare solo frutta, altri in cui si possono mangiare soltanto proteine e altri in cui si consumano esclusivamente grassi, ma è bandita l’assunzione di frutta, che appunto non deve mai essere consumata insieme agli altri alimenti.

Un’altra cosa da tener presente: se nello stesso giorno si prevede l’assunzione di due tipi di alimenti differenti tra loro, allora è opportuno attendere due ore circa per l’assunzione della frutta, delle proteine e così via.

Inoltre, è assolutamente opportuno aspettare persino un’ora e mezza tra il consumo di due diverse tipologie di frutta, in modo da evitare di mescolare i vari enzimi tra di loro.

cosa mangiare nella beverly hill's dieta

Per quanto riguarda l’assunzione di frutta, si ha la possibilità di scegliere quella che più si preferisce e, mangiare tutta quella che si desidera, almeno fino a quando non ci si sente sazi.

Questa dieta però, prevede l’esclusione totale di alcuni alimenti, come lo zucchero, il latte, i dolcificanti, il sale e ogni tipologia di latticini.

Quanto Dura la Beverly Hills Diet?

Per evitare di incorrere in carenze alimentari e problemi di salute, la dieta Beverly Hills deve essere seguita soltanto per 35 giorni e non bisogna prolungare il tempo di dieta.

In seguito a questi giorni, ci sarà anche un piano di mantenimento che prevede la libera assunzione di tutto quello che si vuole, continuando però a rispettare i tempi di assunzione dei vari alimenti.

Grazie a questa dieta, sempre se seguita alla lettera, è possibile dimagrire ben 7 kg in appena cinque settimane.

L’estate è molto vicina: in un mese di tempo hai la possibilità di ritrovare la tua linea fisica e sfoggiare un fisico snello e asciutto in spiaggia.

Ovviamente, a questa dieta devi abbinare un minimo di attività fisica per evitare che i tessuti cutanei perdano la loro elasticità.

Un’altra cosa da tener presente in questo piano alimentare, consiste nell’eliminazione delle bevande zuccherate e persino di quelle dietetiche, drenanti e così via.

Regole della Beverly Hill’s Diet

Sebbene si tratti di una dieta troppo rigida e drastica, questo regime alimentare si fonda su regole ben precise:

  • assumere solo un determinato tipo di frutta alla volta, preferendo quella esotica. In questi giorni, grazie all’assunzione della frutta e di nessun altro tipo di alimento, è possibile disintossicare l’organismo umano;
  • prima di mangiare un altro tipo di frutta bisogna aspettare un’ora dal consumo dell’altro frutto;
    le proteine e i carboidrati vanno mangiati a due ore di distanza tra di loro;
  • nel caso in cui si assumano proteine e carboidrati, è opportuno evitare di mangiare frutta fino alla colazione del giorno successivo;
  • questa dieta vieta l’assunzione di latte e derivati, sale e zucchero;
  • l’unica bevanda da consumare e l’acqua, e nel caso lo si desideri lo champagne.

Come Funziona

Questa dieta può essere definita un vero e proprio regime alimentare dissociato, poiché vi è una vera e propria separazione tra la frutta e ogni altro alimento, che a differenza della frutta può essere consumato minimamente e soltanto secondo un ordine temporale specifico.

Si tratta di un regime alimentare che si svolge in diverse fasi, la prima fase definita di disintossicazione ha una durata di 35 giorni, si consuma prevalentemente frutta esotica.

Solo dopo una settimana si possono introdurre ulteriori alimenti, ma in maniera progressiva, e questi cibi possono essere consumati solo durante il pasto serale. Inoltre, ti ricordo che le porzioni e le calorie del cibo non si devono mai pesare.

In seguito alla fase di disintossicazione, si passa a quella di mantenimento, nella quale è necessario seguire una dieta indicata dalla ideatrice del libro, in modo da evitare di riacquistare peso.

Vantaggi e Svantaggi

Naturalmente, ci riferiamo a un regime alimentare piuttosto drastico, però, seguendolo alla lettera è possibile dimagrire molto velocemente, tanto che in poco più di un mese si smaltiscono 7 chili.

Ovviamente, diversi sono gli svantaggi di questa dieta dimagrante.

Per prima cosa, infatti, si tratta di un regime alimentare sbilanciato al massimo dal punto di vista alimentare, perché si prevede un esagerato consumo di frutta, inoltre non si calcolano esattamente le porzioni e le calorie degli alimenti.

pro e contro beverly hill's diet

Sebbene sia necessario associare dell’attività fisica a questo regime alimentare, l’autrice del libro non parla di alcun tipo di esercizio fisico.

Ovviamente, si tratta di una dieta sconsigliata nel caso di problemi di salute, ma anche in caso di chi segue un’attività sportiva intensa ed è sconsigliata anche alle donne in dolce attesa.

Menu Dieta Beverly Hill’s

Qual è la giornata tipo di un regime alimentare del genere? Come abbiamo detto, questa dieta si divide in tre fasi principali:

  • prima fase ha una durata di 10 giorni;
  • seconda fase ha inizio all’undicesimo giorno,
  • la terza fase inizia il diciannovesimo giorno.

Prima Fase

Colazione, pranzo, spuntino e cena – prevede un’elevata assunzione di frutta, tra cui mango, banana, ananas, melone, anguria, pera, frutta tropicale, con la possibilità di assumere 20 grammi di frutta secca.

Seconda Fase

Colazione e spuntino – prevede l’assunzione di uva in abbondanza. Il pranzo, invece, presenta l’assunzione di minestra di verdure, con 1 fetta di pane ed uva. La cena si caratterizza da 80 grammi di riso da cucinare al vapore e 1 cucchiaino di olio evo, due patate da cuocere al forno e uva.

Terza Fase

Colazione e spuntino – si consuma melone o anguria. Il pranzo prevede il consumo di verdure lesse condite con un cucchiaino di olio evo. La cena prevede 150 grammi di petto di pollo con insalata e fragole.

La dieta di Beverly Hills. Come dimagrire e piacersi per il resto...
  • Judy Mazel
  • Editore: SugarCo
  • Copertina flessibile: 296 pagine

Nota: Le informazioni contenute in quest’articolo sono da considerarsi a scopo informativo e potrebbero contenere inesattezze, si consiglia sempre di chiedere un parere ad un professionista (medico, dietologo, nutrizionista) prima di intraprendere qualsiasi tipologia di regime alimentare.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.