Dieta Col Pesce e Dieta Pescetariana?

0 24

Dieta Col Pesce e Dieta Pescetariana? – Le diete o le pratiche alimentari sono un insieme di regole che riguardano il cibo quotidianamente. I pesci sono ottimi cibi ricchi di sostanze nutritive e vitamine e gustosi da mangiare.

I pesci magri in particolare sono ricchi di proteine ​​e hanno un basso apporto energetico. Questo è il motivo per cui i nutrizionisti spesso li raccomandano ai loro pazienti, circa la perdita di peso. Il consumo di carne è in calo quasi ovunque. Tra vegetarianesimo, veganismo e pescitarismo, è facile perdersi nel mezzo.

Dieta Del Pesce

Dieta Col Pesce e Dieta Pescetariana? – La maggior parte dei pesci magri sono pesci bianchi, con un basso contenuto di lipidi (meno del 3%). L’apporto calorico non supera i 100 Kcal per 100 g. Sono ideali per le persone che vogliono perdere peso.

Tuttavia, il loro contenuto finale dipende anche dal modo in cui vengono cucinati, da qui l’importanza di prestare attenzione alla composizione dei tuoi piatti.

Inoltre, contrariamente alla credenza popolare, il loro gusto non è meno piacevole per le papille gustative. Esistono diversi tipi di pesce magro per la dieta. Si definisce pesce magro quello che presenta una quantità di grasso corporeo pari o inferiore al 10% del peso corporeo.

Spesso vengono inseriti nella categoria di pesci tutti i prodotti della pesca. Questa classificazione in realtà andrebbe applicata principalmente al pesce vero e proprio. I Crostacei e i frutti di mare, spesso considerati “pesce”, anche se magri, apportano grandi quantità di colesterolo.

I pesci magro più diffusi sono: alici, razza, sarago, spigola, sogliola, merluzzo, che apportano alla dieta anche un basso contenuto di colesterolo.

I metodi di cottura prioritari per sfruttare i vantaggi del pesce magro sono quattro:

  • nel forno,
  • cotto al vapore,
  • in un brodo aromatizzato,
  • al cartoccio.

Dieta a Base di Riso e Pesce

Dieta Col Pesce e Dieta Pescetariana? – Il riso è un cereale che perde molte delle sue calorie dopo la cottura. Infatti, 100 grammi di riso cotto forniscono fino a 135 kcal, mentre la stessa quantità di riso crudo fornisce fino a 350 calorie. Il riso integrale è il miglior alleato per la figura. È possibile utilizzare anche il riso basmati, che ha un indice glicemico molto più basso rispetto al riso bianco.

E’ un alimento ad alto contenuto di fibre. Svolge quindi un ruolo essenziale nel transito intestinale, un fattore essenziale per la perdita di peso.

Per quanto riguarda il pesce, ha proprietà appetitose, che aiutano a moderare le porzioni che si mangiano durante il giorno. Le proteine in esso contenute agiscono sul cervello, che invia un segnale al resto del corpo che è sazio.

Come Cucinare il Pesce Per la Dieta

Dieta Col Pesce e Dieta Pescetariana? – Il pesce è uno degli alimenti più adatti per una dieta sana, cosi ricco di omega 3. Tuttavia, il modo in cui viene cotto può influenzare i suoi effetti dimagranti.

Se condito con una salsa è troppo grassa o se la cottura prevede una frittura con troppo olio, il pesce può far ingrassare.

Il pesce può essere cucinato in diversi modi: cotto al vapore, bollito con acqua o in padella. Per essere compatibile con una dieta dimagrante, deve essere cotto senza olio o altri tipi di grasso.

Inoltre, il suo gusto può essere facilmente esaltato con diversi ingredienti come il limone.

Sicuramente in un regime dietetico la cottura a vapore permette di cucinare senza aggiungere olio o burro, e quindi riduce l’apporto calorico dei nostri piatti. Un altro vantaggio della cottura a vapore quello di preservare i benefici e i sapori del cibo. In breve, la cottura a vapore fa bene alla figura, alla salute e al palato!

Dieta Pescetariana

Un pescetariano è qualcuno che aggiunge pesce e frutti di mare a una dieta vegetariana. Ci sono molte diete in cui le persone scelgono di rinunciare alla carne e al pollame, ma mangiano comunque pesce. Alcuni lo fanno per combinare i benefici di una dieta vegetariana con il pesce. Altri lo fanno per una questione di gusto.

Una dieta pescetariana può essere simile a una dieta mediterranea o a una dieta giapponese (meno piccole quantità di carne).

Nella dieta pescatariana viene enfatizzato il consumo di pesce, assieme ad una varietà di verdure.

La dieta pescetariana è un regime alimentare semi-vegetariano, dove sono inclusi nella dieta carni di acqua dolce o salata come pesci, crostacei o molluschi, ma non altri animali, come nel caso dei mammiferi.

Infatti,a un vegetariano in genere potrebbe essere carente di vitamina B12, che può essere ottenuta dal pesce. I prodotti a base di carne, compresi il pollame e la carne rossa, devono essere evitati.

Scegliete pesce, uova, noci, semi, frutta e verdura. Una tale dieta complementare vi aiuterà anche a perdere o a controllare il vostro peso.

Metodi Per Dimagrire - Newsletter Gratuita

Ti piacerebbe ricevere articoli, consigli, guide e approfondimenti su diete, alimentazione, metodi per dimagrire, salute, integratori alimentari e bellezza?

Non perderti la nostra Mailing List, è Gratis!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.