Qual è la Migliore Dieta per il Colon Irritabile

0 351

Qual è la Migliore Dieta per il Colon Irritabile – Con il termine sindrome dell’intestino irritabile, o più comunemente conosciuta come colite, facciamo riferimento a una problematica piuttosto comune in determinati individui, che provoca fastidiosi sintomi e diversi disagi.

Andiamo a scoprire nello specifico in cosa consiste e come è possibile risolvere questa problematica a carico del tratto gastrointestinale.

Prima di andare a scoprire cosa intendiamo con questo termine, dobbiamo sapere che diversi sono gli alimenti permessi e quelli che non si possono consumare in caso di colite.

Gli alimenti non permessi nella dieta del colon irritabile, ovvero quelli che non si possono consumare, si costituiscono principalmente da oligosaccaridi, monosaccaridi, disaccaridi e polioli, che si caratterizzano tutti dall’elevato potere fermentativo.

colite spastica cosa mangiareOltre a seguire un determinato tipo di dieta in caso di colon irritabile, bisogna mangiare in maniera più lenta, in modo da frizionare l’alimentazione, e magari magiare di più durante le ore del mattino, senza ovviamente saltare la colazione, che è il pasto principale della giornata.

Per la dieta del colon irritabile, dunque, bisogna ridurre le porzioni a pranzo e a cena, e magari fare la prima colazione alle 7 o alle 8 del mattino.

Il pranzo fra le 13 e le 14 e, per la cena non bisogna superare le 20.

Colon Irritabile

Cosa E’ la Sindrome del Colon Irritabile?

Conosciuta anche con il nome di colite spatica, la sindrome del colon irritabile è un disturbo disfunzionale a carico del tratto gastrointestinale, che interessa nello specifico il colon, che in questo caso non funziona in maniera corretta.

Cosa intendiamo con il termine disturbo disfunzionale? Facciamo riferimento a una problematica che non presenta una lesione organica a livello intestinale, che non si può facilmente riconoscere attraverso specifici accertamenti di tipo diagnostico.

Dunque, nel caso di colon irritabile facciamo riferimento a un deterioramento del ritmo intestinale, che causa una serie di crampi irregolari, scariche di diarrea alternate a stipsi, meteorismo, gonfiore a livello addominale e altri sintomi piuttosto fastidiosi.

A differenza di quanto si possa pensare, la caratteristica primaria della colite spastica, è proprio lo sviluppo periodico con dei miglioramenti regolari e impreviste comparse senza alcun motivo specifico.

Dunque, quando parliamo di colon irritabile, facciamo riferimento a un’infiammazione a livello dell’intestino crasso.

Devi sapere che la colite si differenzia, a sua volta, in due tipologie:

  • Colite Spastica – infiammazione del colon causata dalla presenza di batterei e virus;
  • Colite Ulcerosa – è la forma grave della colite vera e propria, che presenta una formazione ulcerosa della mucosa dell’ultimo tratto dell’intestino crasso.

Quella che tratteremo oggi, è la colite spastica, o conosciuta anche con il termine di sindrome del colon irritabile.

Questa tipologia di colite, dunque, è più frequente nelle donne, rappresentando il 50% delle varie patologie che interessano lo stomaco e il tratto intestinale.

La dieta del colon irritabile, dunque, deve comporsi da cibi che non fermentano, in modo da non peggiorare lo stato della mucosa intestinale.

Di fatti, molteplici sono gli alimenti che possono contribuire al peggioramento dei sintomi, come il latte e i suoi derivati, la frutta, in particolare melone, ciliege, prugne, uva bianca, cachi, fichi, uva nera, castagne.

Tra i tanti alimenti da evitare in caso di colite spastica, ci sono anche i dolcificanti, come il sorbitolo, e persino determinati tipi di verdure.

In caso di colon irritabile, dunque, la dieta per stare bene e alleviare la sintomatologia deve comporsi da alimenti astringenti, come la mela, il riso, la pasta, cereali integrali.

Sintomi Colon Irritabile

Come Capire Se Si Soffre di Colon Irritabile?

Tutti i sintomi della sindrome del colon irritabile, possono essere alleviati grazie a una dieta specifica, che non prevede l’assunzione di determinati elementi, che in caso contrario potrebbero provocare soltanto ulteriori danni alla mucosa intestinale.

Per quanto riguarda la sintomatologia della colite spastica, questa può essere annotata su un diario, in modo da capire al meglio quali sono gli alimenti che più provocano disturbi.

La sintomatologia del colon irritabile, si manifesta in maniera periodica, ma non vi è una scadenza fissa o un determinato tipo di stagione in cui si manifesta in maniera più forte.

Dunque, facciamo riferimento a un tipo di patologia dall’andamento irregolare, ciò vuol dire che non si manifesta sempre allo stesso modo e si caratterizza da manifestazioni che presentano determinati sintomi.

gonfiore addominaleLa causa scatenante il colon irritabile, è ancora sconosciuta, ma si pensa che a ragione di ciò possa esserci un colon molto sensibile o che presenta problematiche relative al sistema immunitario. Quanto ai sintomi si possono manifestare, sia in forma lieve che grave:

  • dolore a livello addominale ricorrente;
  • gonfiore in seguito ai pasti;
  • crampi a livello addominale con estrema regolarità;
  • stipsi alternata a scariche di dissenteria;
  • frequenti spasmi intestinali;
  • muco nelle feci;
  • meteorismo;
  • nausea;
  • dolore di tipo variabile e indeterminato;
  • nervosismo, ansia, depressione;
  • problemi che si manifestano dopo pranzo, accompagnati ad acidità di stomaco e difficoltà digestive.

Dieta Colon Irritabile

Colon Irritabile Cosa Mangiare?

È possibile avere risultati, in caso di colon irritabile, soltanto seguendo un’alimentazione sana ed equilibrata.

Di fatti, in questo caso la dieta è considerata uno dei passi fondamentali per una buona guarigione.

Seguendo un’alimentazione più sana, infatti, è possibile evitare l’assunzione di farmaci, in questo caso di tipo antispastico, integratori, erbe e così via.

Infatti, la sola alimentazione può permetterti di avere notevoli risultati.

Ti ricordo anche che, ci sono alimenti specifici e diverse abitudini alimentari che, hanno un effetto piuttosto negativo sulle mucose dell’intestino. Quindi, ti consiglio di evitare cibi di questo tipo, come alimenti piccanti, latticini, determinati tipi di frutta e verdura e persino dolcificanti.

Come abbiamo appena detto, quindi, in caso di colite spastica, bisogna seguire un determinato tipo di alimentazione. Ma per alleviare al massimo ogni sintomo, si consiglia di seguire anche un corretto stile di vita, proprio per un trattamento migliore e una possibile guarigione.

La dieta per il colon irritabile, quindi, comprende giuste porzioni di frutta e verdura, carboidrati amidacei, cibi proteici.

Ma si tratta di una dieta che prevede l’esclusione di determinati alimenti come quelli ricchi di zuccheri e grassi.

I sintomi, inoltre, possono essere contrastati bevendo almeno due litri di acqua al giorno. Alimenti che si possono mangiare:

  • carne bianca;
  • carne magra;
  • verdura, esclusi cavolfiori, legumi con la buccia;
  • uova;
  • pasta;
  • riso;
  • cereali integrali;
  • frutta, bisogna preferire la mela ricca di pectina, che a sua volta riveste le pareti intestinali donando un effetto lenitivo sull’irritazione presente.

Oltre ad assumere i giusti alimenti, è possibile evitare il peggioramento della sintomatologia, evitando di fare dei pasti troppo abbondanti. Quindi, piccole porzioni a pasto e magari una breve passeggiata dopo i pasti.

rimedi colon irritabileI cibi da evitare invece, sono tutti quelli che provocano un’ulteriore irritazione della mucosa intestinale. Tra questi abbiamo la presenza degli agrumi, del caffè, delle bibite a base di caffeina, cioccolato, latte e derivati, carni rosse e cibi fritti. Solo in questo modo, ovvero evitando questi alimenti che ti ho appena elencato puoi migliorare la situazione del tuo colon e alleviare ogni sintomo.

Metodi Per Dimagrire - Newsletter Gratuita

Ti piacerebbe ricevere articoli, consigli, guide e approfondimenti su diete, alimentazione, metodi per dimagrire, salute, integratori alimentari e bellezza?

Non perderti la nostra Mailing List, è Gratis!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.