Dieta dei Cereali per Perdere Peso Pro e Contro

0 232

Dieta dei cereali per perdere peso come funziona? Si può davvero dimagrire seguendo la dieta dei cereali, oppure adottandola si segue un regime alimentare sbagliato che può causare problemi di salute? Vediamo cosa dovresti sapere sulla fantomatica dieta a base di cereali prima di seguirla.

Da qualche anno a questa parte vanno sempre più di moda le diete monotematiche, ovvero che si basano su un solo alimento o su un singolo gruppo di alimenti.

Alcuni esempi di diete monotematiche sono la dieta paleo, della dieta del limone, della dieta dell’uva e la stessa dieta che si basa sul consumo di cereali.

La dieta dei cereali viene consigliata da qualche sito internet per perdere peso e dimagrire velocemente, ma è un tipo di alimentazione salutare o ha qualche controindicazione?

Va specificato che la regola principale per tutte le diete monotematiche è quella di seguire questi piani alimentari per pochissimi giorni, se non si vogliono avere effetti collaterali anche gravi.

Questi regimi alimentari infatti potrebbero scombussolare l’organismo e avere conseguenze piuttosto serie.

Ricorda che non basta leggere un articolo per sapere come perdere peso, è sempre bene affidarsi a nutrizionisti ed esperti del settore, o, in alternativa, adottare quei principi sani ed equilibrati che prevedono la riduzione dei cibi grassi, lo svolgimento di attività fisica ed il consumo di almeno 2 litri d’acqua al giorno.

Fatta questa importantissima premessa, vediamo nello specifico in cosa consiste la dieta dei cereali, i benefici e le controindicazioni.

Dieta dei Cereali Cos’è

La dieta del cereale o dei cereali consiste in buona sostanza nell’assunzione di cereali, degli alimenti fondamentali per la nostra dieta che però non forniscono tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno.

L’ideale sarebbe adottare una dieta sana ed equilibrata ricca di cereali ma anche di tanti altri importanti nutrienti.

I benefici dei cereali non sono pochi, quelli integrali in particolare sono ricchi di fibre, molto utili per regolare il senso di sazietà e ridurre l’assorbimento di grassi a livello intestinale, favorendone l’eliminazione.

Mangiare cereali integrali inoltre aiuta a ritrovare la regolarità intestinale e sentirsi meno gonfi.

I cereali più consumati a tavola sono sicuramente il dieta del riso, il mais e il frumento da cui si ottengono diversi tipi di farina, ma anche la quinoa, il farro, l’orzo, l’avena e il miglio sono molto usati.

Ma cosa si può mangiare nella dieta dei cereali?

Un esempio di dieta dei cereali prevede di fare la colazione con caffè d’orzo e fiocchi d’avena, di mangiare a pranzo poca pasta integrale con un sugo magro e a cena una porzione di legumi cotti, conditi con fermento o avena ed una insalata.

Benefici Dieta Cereali

La dieta dei cereali quando seguita sotto controllo medico e per un breve periodo può dare diversi benefici e aiutare l’organismo a disintossicarsi.

Questo piano alimentare infatti favorisce il corretto funzionamento del tratto gastrointestinale e aiuta a sgonfiare.

I cereali inoltre hanno un’effetto antiossidante e aiutano a controllare lo stimolo della fame in quanto sono altamente sazianti.

Controindicazioni Dieta dei Cereali Effetti Collaterali

Le diete equilibrate prevedono almeno cinque pasti al giorno ed un apporto calorico corretto che si basa sul nostro fabbisogno giornaliero.

Nella dieta dei cereali invece la prima colazione, il pasto più importante della giornata, è assolutamente sottovalutato e non si prendono nemmeno in considerazione gli spuntini di metà mattina e metà pomeriggio, fondamentali per mantenere sempre il metabolismo attivo, avere meno fame e mangiare di meno a pranzo a cena evitando i picchi glicemici.

Chiaramente a lungo andare una dieta monotematica come quella dei cereali porta a scompensi, malori e problemi fisici e psichici.

Si tratta infatti di un regime ipocalorico che non fornisce al nostro organismo i nutrienti necessari al suo sostentamento, e che quindi non permette al nostro corpo di svolgere le sue normali funzioni in buona salute.

Chi decide di intraprendere questa dieta deve farlo sotto stretto controllo medico e per una breve durata.

La dieta dei cereali è assolutamente vietata a chi soffre di varie patologie e non è adatta per le donne in gravidanza o in allattamento, essendo una dieta ipocalorica molto rigida.

Articolo scritto il 25/11/15 Revisionato il 21/11/18

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.