Dieta del Gruppo Sanguigno

0 714

Dieta del Gruppo Sanguigno – Quando parliamo di dieta del gruppo sanguigno, non facciamo riferimento a un regime alimentare per dimagrire, ma a un determinato tipo di alimentazione che consente a tutti, sempre a seconda del gruppo sanguigno di appartenenza, di migliorare il proprio stato di salute e ottenere una forma fisica ottimale.

Grazie a questo tipo di dieta, tutti possiamo raggiungere il nostro peso forma ideale e vivere meglio. Di fatti, questa dieta ci permette di vivere più a lungo, proprio perché ci consente di scegliere gli alimenti migliori e che si addicano alle nostre caratteristiche genetiche.

A differenza delle comuni diete alimentari, questa viene stilata perfettamente su misura per ogni soggetto dei quattro gruppi sanguigni: 0/A/B/AB, naturalmente Rh positivo e negativo.

dieta gruppo sanguigno

Quanto alla dieta del gruppo sanguigno, inoltre, bisogna sapere che per tutti i gruppi, gli alimenti vengono suddivisi in: neutri, nocivi e benefici.

Per quanto concerne gli alimenti nocivi, questi sono quelli che devono essere assolutamente limitati nella propria alimentazione, poiché creano danni all’organismo umano, risultando i responsabili di determinate malattie.

Grazie alla dieta del gruppo sanguigno, quindi, si hanno molte possibilità di avere una salute ottimale e, persino, di guarire determinate malattie.

Dieta del Gruppo Sanguigno Significato

Cos’è la Dieta del Gruppo Sanguigno?

Si tratta di un tipo di dieta ideato da Peter d’Adamo, un celebre naturopata proveniente dall’America, che in libro da lui ideato, ha voluto spiegare i principi su cui si basa questo tipo di regime alimentare e, nello specifico come seguirla, indicando persino gli alimenti favorevoli e quelli sfavorevoli che ogni gruppo sanguino può consumare o meno.

Nel libro, inoltre, ci sono indicazioni sullo stile di vita da seguire, quali sono le attività consigliate e i rimedi naturali da attuare, sempre a seconda del proprio gruppo sanguigno.

Naturalmente, d’Adamo non è l’unico a trattare e occuparsi della dieta del gruppo sanguigno. Infatti, questo regime alimentare è stato ripreso da molti altri esperti di nutrizione.

Nel nostro Paese, per esempio, uno degli elaboratori di questa teoria è il Dottor. Mozzi, che è stato uno dei primi a trattare la dieta del gruppo sanguigno.

Dieta del Gruppo Sanguigno: Cosa Mangiare

Cibi Dieta del Gruppo Sanguigno

Naturalmente, tutto quello che un determinato soggetto può consumare o meno, dipende soltanto dal suo gruppo sanguigno.

Andiamo a vedere cosa è più o meno indicato per tutti i gruppi.

Dieta del Gruppo Sanguigno: Gruppo 0

Si tratta di un gruppo che ha la possibilità di seguire un’alimentazione più varia, soprattutto in fatto di proteine, come la carne rossa, le uova, il pesce, la frutta e la verdura.

In particolare si sconsiglia la carne di maiale e gli insaccati, non sono consigliati nemmeno tutti i tipi di pesci.

Nel caso del gruppo 0 sono sconsigliati anche i cavolfiori, i cavolini di Bruxells, i funghi champignon, il cavolo rosso, il mais, le melanzane, le patate e le olive nere.

Il gruppo sanguigno 0, inoltre, dovrebbe evitare i cereali, specialmente quelli contenente glutine, e anche i latticini. Invece, può consumare legumi azuki rossi e fagioli all’occhio.

Dieta del Gruppo Sanguigno: Gruppo A

Si tratta del gruppo che ha una maggiore possibilità di consumare alimenti ti tipo vegetariano, limitando però il consumo di carne.

Il gruppo sanguigno A, può consumare la carne bianca, come il tacchino e il pollo, ma può mangiare anche pesce, in particolare quello contenente Omega 3.

Questo gruppo può mangiare uova, soia e legumi, tranne i ceci. Questo gruppo, però, dovrebbe evitare anche il latte e tutti i derivati, ma anche cereali contenenti glutine.

Per quanto concerne la frutta e la verdura, questo gruppo sanguigno ha la possibilità di assumere tutte le verdure, tranne il cavolo cappuccio, i pomodori e le patate. La frutta è permessa, tranne banane, agrumi e melone.

Dieta del Gruppo Sanguigno: Gruppo B

E’ uno dei gruppi che ha la possibilità di seguire un’alimentazione più ricca e varia.

Infatti, questo gruppo sanguigno può consumare diversi tipi di carne, tranne il maiale e il pollo.

Quanto al pesce, non tutti i tipi sono permessi, sono sconsigliati, quindi, il salmone affumicato, le vongole e le acciughe.

Il gruppo sanguigno B può mangiare legumi evitando, però, i ceci e le lenticchie.

Afrutta e verdura gruppo sanguignonche in questo caso sono sconsigliati i cereali con frumento e ogni altro tipo di cereale a base di glutine.

Permessi, invece, sono i latticini e i derivati del latte, tranne formaggi stagionati o troppo grassi.

 

Come dicevamo pocanzi, di tratta di un gruppo sanguigno che presenta una dieta molto varia, infatti, nel suo regime alimentare sono concesse anche la frutta e la verdura, esclusi i carciofi, la zucca, i pomodori, le olive verdi e nere e i ravanelli.

Per quanto riguarda la frutta è da escludere il melograno.

Dieta del Gruppo Sanguigno: Gruppo AB

Anche questo è un gruppo sanguigno che ha un’ampia varietà in fatto di alimentazione. Può consumare agnello, coniglio e tacchino. Quanto al pesce, però, deve limitare il consumo di vongole, acciughe, salmone affumicato e crostacei.

Permessi sono i formaggi freschi, come la ricotta e la mozzarella, ma si sconsiglia l’assunzione di formaggi stagionati e il latte intero. Anche per questo gruppo sanguigno sono permessi i legumi, tranne i fagioli neri, i ceci e gli azuki.

Quanto ai cereali, sono permessi riso e miglio. La frutta e le verdure anche possono essere consumate in grandi quantità, evitando quelle negative per i gruppi A e B.

La Dieta del Dottor. Mozzi

Gruppi Sanguigni e Combinazioni Alimentari

Dunque, la dieta del gruppo sanguigno risulta essere un fattore di notevole importanza per ogni soggetto, soprattutto se si vuole godere di una salute ottimale.

Come abbiamo detto pocazni, questo tipo di regime alimentare, che è stato creato per la prima volta dal Dottor. Peter D’Adamo, pone le sue basi sul presupposto che c’è uno stretto legame tra i gruppi sanguigni, cibo e sistema immunitario.

Dunque, dagli alimenti che scegliamo di mangiare, dipende il nostro stato di salute. Nel nostro Paese, questa dieta ha avuto successo grazie al Dottor. Piero Mozzi, che a tal riguardo ha realizzato un libro piuttosto specifico sull’argomento.

Moltissimi sono i libri relativi alla dieta del gruppo sanguigno presenti sul mercato, ma di certo il più importante è quello del Dottor Piero Mozzi: “La dieta del Dottor Mozzi”.

Si tratta, infatti, di un libro di fondamentale importanza per tutti coloro che vogliono seguire una dieta corretta e che permette di poter godere di ottima salute.

Si tratta di un libro davvero interessante, in quanto pone l’attenzione di tutti i lettori sull’alimentazione e sulle conseguenze positive che si possono notare, seguendo questo tipo di regime alimentare.

L’obiettivo del libro, infatti, è proprio quello di permettere a chiunque, anche a tutti i soggetti che non presentano patologiche mediche, di poter tenere sotto controllo la propria salute.

Dunque, facciamo riferimento a un libro molto pratico, che consente di capire tutto quello che accade nel nostro organismo quando mangiamo determinati alimenti.

Il Dottor. Mozzi ha realizzato questo speciale libro, dopo ben 30 anni di esperienze e pratiche mediche, e persino dopo ben 20 anni di studio e osservazione del corpo umano e delle reazioni in seguito all’assunzione di determinati cibi.

Questo pratico manuale, quindi, consente a tutti di poter imparare ad ascoltare in maniera molto semplice i segnali che il nostro corpo ci invia in seguito all’assunzione di determinati alimenti, e di capire qual è l’effetto che ci fanno.

Fin dai primi del ‘900 sono state effettuate scoperte che sono state in grado di rivoluzionare il mondo della medicina e della genetica.

Ogni gruppo sanguigno è stato scoperto nel 1901, invece nel 1953 il DNA e in seguito la mappa completa relativa al patrimonio genetico dell’essere umano.

Dunque, grazie a tutte queste scoperte, la medicina è riuscita a fare grandi passi, permettendo agli esperti di comprendere l’organismo umano di ogni essere.

Secondo il Dottor. Mozzi, dunque, si ha la possibilità di utilizzare ogni gruppo sanguigno, come guida attendibile per preferire un determinato tipo di alimentazione a seconda delle proprie esigenze e non solo.

Questo libro, dunque, risulta essere un valido strumento per capire qual è la migliore gestione del nostro organismo umano e della nostra salute.

Quanto ai meccanismi biologici di ogni essere vivente, questi sono davvero tanti, per tal motivo è sufficiente che ci siano delle modificazioni in un equilibrio biologico, per evitare l’insorgenza di qualsiasi disturbo fisico.

Dieta Gruppo Sanguigno Opinioni

La Dieta del Gruppo Sanguigno Funziona?

Se anche tu sei alla ricerca del libro della dieta del gruppo sanguigno, del Dottor. Piero Mozzi, puoi acquistarlo semplicemente su Amazon a un prezzo unico. Infatti, lo trovi sul portale al prezzo di € 16,15.

Inoltre, sul sito stesso, moltissime sono le opinioni positive degli utenti che hanno già acquistato questo libro e che già seguono la dieta del gruppo sanguigno, avendo ottenuto risultati davvero notevoli.

dieta da preferire in base al gruppo sanguigno

Una delle utenti, Maria, afferma: “sono 15 anni che faccio la dieta del gruppo sanguigno del dottor Mozzi e mi ritengo molto soddisfatta di fare questa dieta perchè sono guarita da molte mie patologie (ipertensione, osteoporosi, colesterolo alto, cistite con sangue e mi è sparito un neo che cambiava forma e dovevo essere operata) sono di gruppo 0 e volevo ringraziare moltissimo il dotto Mozzi patch è grazie a lui queste patologie le ho risolte tutte con ottimi risultati e in modo definitivo abbandonando per sempre tutti i farmaci e ad oggi mi ritengo una donna fortunata per tutto questo.”

Anche un’altra utente, Giulia Del Guercio, è rimasta davvero soddisfatta di questo libro e della dieta del gruppo sanguigno che sta seguendo, sostenendo:

Avevo numerosi problemi cutanei (sopratutto arrossamenti e bruciori intorno agli occhi e 4 grandi macchie lungo il tronco del mio corpo, questi ultimi sono apparsi 20 anni fa).
Ho consultato dottori specialisti sia negli Stati Uniti (dei luminari dell’universita’ di Harvard dove lavoravo, sia in Italia, dove vive la mia famiglia di origine, i quali mi hanno detto che non capivano da dove provenissero i miei problemi.
Al primo problema non hanno saputo dare alcun nome mentre le macchie sono state diagnosticate come Morphea/Scleroderma.
Mi hanno prescritto creme cortisoniche dicendomi che mi sarei tenuta questi discolorazioni della pelle per tutta la vita.
Inoltre soffrivo di forti dolori muscolari agli arti inferiori e superiori per i quali mi sono stati prescritti antidolorifici. Ho conoscituto il dottor Mozzi ‘virtualmente‘ quando mi sono strasferita in Canada 6 anni fa e ho iniziato a seguire la sua dieta e ho buttato tutte le medicine che mi sono state prescritte sino ad allora. Le mie macchie sono quasi sparite, i dolori muscolari e gli arrossamenti in viso e intorno agli occhi completamente spariti. Caro dottor Mozzi, non posso che dirle grazie.

Aldo, un altro utente Amazon sostiene di essere in salute grazie al Dottor. Mozzi. Infatti, sul portale afferma di seguire questa dieta da 5 anni e di aver perso diversi chili, e di aver risolto molti problemi di salute.

In buon sostanza, moltissime sono le testimonianze delle persone che hanno avuto notevoli benefici in seguito alla dieta del gruppo sanguigno! Infatti, moltissimi soggetti sono riusciti ad ottenere notevoli miglioramenti in fatto di salute, conducendo semplicemente un regime alimentare adatto alla propria genetica.

Metodi Per Dimagrire - Newsletter Gratuita

Ti piacerebbe ricevere articoli, consigli, guide e approfondimenti su diete, alimentazione, metodi per dimagrire, salute, integratori alimentari e bellezza?

Non perderti la nostra Mailing List, è Gratis!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.