Dieta Detox: Come Farla in 7 Giorni?

0 907

Dieta Detox: Come Farla in 7 Giorni? – Ecco cosa sapere sulla tanto ricercata dieta detossificante, la dieta detox, come funziona e come farla in soli sette giorni, buona lettura e ricorda di seguirci anche su facebook e condividere i nostri articoli!

Il nome deriva, intuitivamente, dall’inglese detoxifying, disintossicante. La dieta detox implica un’alimentazione che, privandoci di alcuni specifici alimenti, mira a eliminare dal nostro organismo le scorie e le tossine accumulatesi a causa di un regime alimentare irregolare.

Si tratta di un tipo di dieta particolare, in quanto può essere seguita da un minimo di un giorno, a un massimo di sette, quindi, a differenza delle altre, agisce in un arco di tempo brevissimo. Vediamo come funziona.

Come si diceva, il suo scopo è disintossicare l’organismo da quelle tossine accumulate in un periodo in cui ci si è lasciati andare agli eccessi, perciò è messa in atto perlopiù dopo periodi come il Natale e la Pasqua, ma può essere seguita in qualunque periodo dell’anno e, in linea di massima, è adatta a tutti, basta modificare gli alimenti in base alle proprie esigenze.

Seguire questo tipo di dieta può essere molto utile a disintossicare il fegato, il quale è uno degli organi che più risente di un’alimentazione scorretta, essendo coinvolto in diversi processi metabolici; la dieta detox poi aiuta a eliminare i liquidi in eccesso, quindi quel fastidioso gonfiore dovuto ad alimenti ricchi di grassi e conservanti, inoltre può essere utile anche contro la cellulite.

Poiché di solito vengono eliminati gli alimenti ricchi di grassi, la dieta detox previene la formazione di brufoli, e aiuta a perdere peso, dopotutto è pur sempre una dieta, no?

Esistono tre tipi di dieta detox, dipendenti dalla durata: uno, tre o sette giorni. Qui ci concentriamo su quest’ultima. Il primo giorno consiste in una sorta di digiuno, si consumano soltanto 1.5 l di acqua, tisane e tè verde, si prosegue con solo frutta (no banane) verdura, cotta o comunque non condita, al terzo giorno si aggiungono i germogli, al quarto si torna ai cereali integrali, al quinto cominciano a essere necessarie le proteine vegetali, quindi legumi e prodotti a base di soia, negli ultimi due giorni si può tornare alle carni, ma rigorosamente bianche, e al pesce.

Essendo più restrittiva rispetto agli altri due tipi, nei primi tempi la dieta detox dei 7 giorni può causare debolezza, che dovrebbe svanire non appena si reintroducono gli altri alimenti.

Tuttavia, c’è da tener presente che la dieta detox, essendo alquanto drastica, non va mai eseguita oltre i sette giorni, e comunque bisogna sempre avere una certa cautela. Insomma, è molto efficace, ma, come ogni dieta, è pur sempre da prendere con le pinze.

Insomma, prima di cominciare a fare la dieta detox sarebbe sempre bene consultare il proprio medico, un nutrizionista o un dietologo professionista e chiedere a lui se davvero questa dieta è valida oppure no!

Se quest’articolo ti è piaciuto metti un mi piace, oppure condividi su facebook o lascia il tuo commento per dire la tua!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.