Dieta Dukan 7 Giorni: Fase Attacco, Schema, Menu e Opinioni

Dieta Dukan: Perdere Peso in Poco Tempo?
0 98

Non tutti sanno che la Dieta Dukan (o dieta Dukan 7 giorni) inizialmente nasce come Metodo Dukan: oggi si tratta di un metodo per dimagrire e perdere peso tradotto in quattordici lingue e diffuso in più di trenta paesi fra i quali Corea, Russia e Stati Uniti). Sono in molti a cercare informazioni su questa dieta, e più precisamente su dieta dukan fase attacco, dieta dukan schema e dieta dukan menu e pdf. In quest’articolo cercheremo di darvi una serie di informazioni utili e le opinioni di chi ha già provato questo metodo.

Il Metodo Dukan è (come si può leggere sul sito ufficiale) un metodo dimagrante su misura per ogni individuo sviluppato da Pierre Dukan, nutrizionista da più di 40 anni ed esperto in comportamento alimentare (ad oggi è il nutrizionista più seguito in Francia).

Dieta Dukan Cosa è?

Si tratta sicuramente di uno dei regimi alimentari più famosi e discussi in tutto il mondo (non tutti sanno infatti che il medico francese Pierre Dukan è stato radiato dall’ordine su sua richiesta nel 2012).

Questa dieta infatti elimina in molte fasi (vedremo più avanti di cosa si tratta) i carboidrati e riduce il consumo di frutta e verdura (le fibre vengono infatti fornite tramite l’0utilizzo della sola crusca d’avena).

La Dieta Dukan viene definita da molti una dieta iperproteica sbilanciata e considerata da molti medici e nutrizionisti un regime alimentare sbilanciato o “pericoloso”: noi precisiamo che, come per qualsiasi altro regime alimentare, prima di cominciare una dieta o una alimentazione restrittiva è bene chiedere il parere di un esperto (medico, nutrizionista, dietologo) ed evitare le diete fai da te, che, specialmente nel caso della dieta Dukan, potrebbe essere pericoloso per la salute e l’organismo.

Come funziona?

Riassumendo, il metodo Dukan si basa sull’assunzione di proteine e, come spiega Pierre Dukan non si basa sul calcolo delle calorie, poiché non adatto psicologicamente alle persone in sovrappeso che con il cibo hanno un rapporto affettivo: le persone non amano contare le calorie, amano mangiare.

Qui di seguito trovi una cronostoria di come si è sviluppato questo metodo:

  • Nel 1975 sono state create le prime due fasi del metodo: attacco e crociera
  • Nel 1980 sono state sviluppate le fasi di consolidamento e stabilizzazione
  • Nel 1985 la crusca diventa l’alimento cardine
  • Nel 1990 viene inserita la lista dei 100 alimenti autorizzati
  • Nel 2000 viene pubblicata in Francia la prima edizione de “La Dieta Dukan”
  • Nel 2007 Si Introduce il c.d. Giusto Peso Dukan
  • Nel 2011 Arriva il sito di coaching online personalizzato ed interattivo ed una gamma di prodotti dietetici, insieme alla scala nutrizionale Dukan.

Il Metodo Dukan

Si tratta di una dieta dimagrante iperproteica strutturata in 4 fasi. Oggi saper dimagrire è alla portata di tutti, il metodo Dukan ti permetterà di stabilizzare il tuo Giusto Peso a vita: due fasi per dimagrire rapidamente e raggiungere il proprio Giusto Peso, ovvero una fase d’attacco breve per una perdita di peso rapida (72 proteine pure) e la fase di crociera (con più di 28 verdure), poi due fasi per non riprendere peso, la fase di consolidamento e la fase di stabilizzazione: nessun effetto yoyo e più di 800 ricette per una dieta golosa.

Giusto Peso Dukan

Si tratta di un concetto creato da Pierre Dukan ed è l’obiettivo di peso adatto a ciascuno di noi, basato sulle caratteristiche personali, sul carattere e sulla storia personale dell’individuo: nel calcolo del giusto peso Dukan vengono infatti prese in considerazione le caratteristiche specifiche della persona ed in questo modo è possibile:

  • Raggiungere il peso in questione
  • Conserveralo e mantenerlo a lungo

Si calcola tramite un algoritmo disponibile sul sito ufficiale della Dieta Dukan.

Come mai tutti parlano della Dieta Dukan?

Oltre all’operazione mediatica importante fatta, si tratta di un regime alimentare che non prevede restrizioni caloriche: si può mangiare tanto e si possono mangiare alimenti come carne, pesce, latte e uova.

Si tratta di un regime alimentare scelto da numerose VIP e Star dello spettacolo, e probabilmente anche per questo si parla tanto di questo “metodo”. Fra le seguaci di questa dieta si possono annoverare infatti:

  • Giselle Bundchen
  • Jennifer Lopez
  • Nicole Kidman
  • Penelope Cruz
  • Kate Middleton (da alcuni considerata la testimonial principale di questa dieta perché utilizzata prima del famoso matrimonio con il principe Harry)

Ma procediamo con ordine.

Dieta Dukan 7 Giorni

Dukan: la dieta lampo dei sette giorni. È così che titolano alcuni siti web per presentare la versione soft della dieta iperproteica ideata da Pierre Dukan. Si tratta di un regime alimentare lampo che permette di perdere fino ad 800 grammi a settimana e che, come riporta anche Vanityfairviene ritenuta senza alcun fondamento scientifico da numerosi dietologi.

Si tratta di un programma alimentare che dura 7 giorni e che prevede una lista di alimenti che si possono mangiare: ogni giorno si assumerà una categoria di cibi specifica ed il giorno seguente se ne aggiunge una nuova:

  • Lunedì: si possono mangiare solo proteine (ovvero carne, pesce e uova)
  • Martedì: si aggiungono alle proteine anche le verdure
  • Mercoledì: si introduce nell’alimentazione anche la frutta
  • Giovedì: è il giorno in cui si può aggiungere il pane integrale
  • Venerdì: si aggiunge all’alimentazione anche il formaggio magro
  • Sabato e Domenica: si possono mangiare anche gli amidacei

Secondo Pierre Dukan i lipidi da introdurre, a causa della loro ricchezza calorica, pur essendo necessari per l’organismo, devono essere pochi: 1 grammo di lipidi fornisce 9 calorie, mentre l’apporto di proteine e glucidi è di appena 4 calorie.

Con questa dieta e la sua scala nutrizionale (di cui parleremo fra poco), Dukan ha provato che su 80 persone che hanno seguito lo schema alimentare per due mesi, per perdere 10 Kg sono servite 12 settimane.

Attenzione: Durante il piano settimanale, come da sempre nel Metodo DUkan, è obbligatoria l’attività fisica, fondamentale per dimagrire e rimanere sode (almeno 20 minuti il lunedì e poi 30 minuti fino al venerdì, per concludere sabato e domenica con 60 minuti).

Inoltre, per favorire la regolare evacuazione ed evitare problemi di stipsi viene indicato di assumere 1 cucchiaino e mezzo di crusca (per approfondire l’argomento stitichezza leggi anche Come fare la cacca? Rimedi Contro la Stitichezza).

La Scala Nutrizionale Dukan

Si tratta di una scala di 7 gradini che indica l’importanza dimagrante degli alimenti in funzione alla loro introduzione giorno dopo giorno: i primi due scalini sono costituiti dai famosi 100 alimenti autorizzati all’interno del metodo Dukan Classico.

Ogni giorno, nella scala nutrizionale, vengono inserite delle categorie supplementari di alimenti.

Le 4 fasi della Dieta Dukan

Come abbiamo scritto in questa introduzione, la dieta Dukan ha un approccio preciso che si divide in quattro fasi, due di queste servono a dimagrire e due a stabilizzare il peso raggiunto:

  • Fase 1: Attacco – durante questa prima fase si possono mangiare 72 alimenti che offrono un alto contenuto di proteine.
  • Fase 2: Crociera – durante questa fase invece sia alternano giornate di proteine pure e giornate di proteine e verdure (più precisamente 28 verdure).
  • Fase 3: Consolidamento – in questa fase si cominciano a reintrodurre i “pasti di gala” e cibi più energetici. Un giorno bisogna dedicarlo sempre, solamente, alle proteine pure, per regolare il giusto peso ed evitare il famoso effetto yo-yo.
  • Fase 4: Stabilizzazione – l’ultima fase permette di avere una libertà alimentare rispettando tre semplici regole, ovvero un giorno di proteine pure, venti minuti di camminata al giorno (rinunciando anche all’ascensore) e tre cucchiai di crusca d’avena al giorno

Dieta Dukan Fase Attacco

Si tratta della fase della dieta principale, quella forse più importante che aiuta a dare una bella sferzata al metabolismo (a proposito di metabolismo leggi anche Come Accelerare Il Metabolismo?): in questa fase di registra infatti solitamente il maggior calo di peso.

Durante questa fase del Metodo Dukan si possono scegliere 72 piatti proteici come ad esempio:

  • Pollo
  • Coniglio
  • Tacchino
  • Prosciutto
  • Manzo
  • Vitello
  • Pesce (ad eccezione del pesce in scatola)
  • Uova
  • Latticini Magri

La fase di attacco può durare dai 3 ai 10 giorni a seconda di quanto peso dobbiamo perdere e di come l’organismo reagisce e si adatta al nuovo regime alimentare. Durante questa fase è vietato l’olio e lo zucchero.

Va assunto invece anche in questo caso un cucchiaio e mezzo di crusca d’avena al giorno al fine di compensare l’assenza di fibre, inoltre si consiglia l’assunzione di integratori multivitaminici (durante questa fase infatti non bisogna mangiare frutta e verdura).

Bisogna inoltre bere molta acqua e l’obiettivo di questa fase è quella di “costringere il nostro organismo ad utilizzare come energia le scorte di grasso depositato“.

I 100 Alimenti della dieta Dukan

La dieta Dukan si basa proprio su 100 alimenti che possono essere mangiati anche in quantità. Di questi 72 sono proteine pure (pesce, carne, frutti di mare, proteine vegetali, latticini fino ad un massimo del 5-6% di grassi) e 28 verdure.

Ma c’è un alimento che è fondamentale per la dieta Dukan, si tratta della Crusca d’avena.

Dieta Dukan: bisogna fare esercizio fisico?

E’ molto importante ricordare anche che, per completare correttamente la Dieta Dukan, è necessario fare esercizio fisico durante ogni fase del metodo, e la camminata di venti minuti, da effettuare quotidianamente, è l’attività minima da eseguire.

Fare attività fisica permette infatti di aumentare il dispendio energetico ed attingere alle riserve di lipidi, rassodando e tonificando la pelle.

Cosa fare per cominciare la Dieta Dukan?

La prima cosa da fare è chiaramente acquistare e studiare il libro della dieta, lo trovate su Amazon qua: Dieta Dukan – Amazon.it. Dopo aver studiato il libro dovete sempre informarvi con il vostro medico per capire se effettivamente anche voi potete attuare questa tipologia di dieta (si tratta, come abbiamo scritto più sopra, di una vera e propria dieta proteica).

Ecco un video realizzato da una ragazza che sta facendo la Dieta Dukan ed esprime il suo parere su questa dieta:

E’ importante sapere che la quarta fase della Dieta Dukan bisogna seguirla sempre, è lo stesso Pierre Dukan a scrivere che bisogna seguire la fase di stabilizzazione “per tutta la vita” per evitare di riprendere peso.

La Dieta Dukan è una truffa?

Secondo alcuni la Dieta Dukan non funziona, c’è addirittura chi è arrivato a dire che la dieta Dukan sia una truffa. Il “problema” della Dieta Dukan è il seguente: si tratta di un regime iperproteico che sfrutta il meccanismo per cui  il nostro organismo, se per due giorni non riceve grassi e zuccheri e riceve esclusivamente amminoacidi e carne è costretto a prelevare gli zuccheri dal glicogeno muscolare ed epatico.

Il processo della gluconeogenesi trasforma dunque in carboidrati il tessuto muscolare, mattando in chetoni l’organismo. I corpi chetoni, di conseguenza, inibiscono la fame e mettono in atto il meccanismo della lipolisi. Per maggiori informazioni consigliamo di visitare il sito “Consumatori.it” e l’articolo di approfondimento.

Per quanto riguarda invece il metodo, il sito ufficiale è DietaDukan.it. Se vuoi aggiungere anche tu un commento o raccontare la tua esperienza con la dieta Dukan lascia il tuo commento su Metodiperdimagrire.it, oppure metti mi piace e condividi l’articolo sui social se ti è piaciuto.

Articolo pubblicato il 2/10/2015 e revisionato il 23/08/2018.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.