Dieta Genetica

Dieta Genetica
31

Dieta Genetica: Cosa è? – La dieta genetica è stata sperimentata in America molti anni fa ed è approdata in buona parte dell’Europa nell’ultimo periodo.

Gli specialisti nel settore del benessere e della nutrizione hanno considerato i parametri del regime nutrizionale di tipo genetico come un vero e proprio antidoto per il raggiungimento del peso-forma, della naturale fisiologia dell’organismo e del benessere generale del corpo.

Le persone intenzionate a sottoporsi al regime alimentare dettato dalla dieta genetica devono eseguire analisi di routine che accertino un adeguato profilo metabolico e successivamente creare il giusto equilibrio tra una sana alimentazione e una corretta attività fisica, indispensabile per perdere peso e restare in forma.

Sale
La dieta del DNA. Un programma personalizzato per ritrovare salute e...
6 Recensioni
La dieta del DNA. Un programma personalizzato per ritrovare salute e...
  • Damiano Galimberti
  • Editore: HarperCollins Italia
  • Copertina flessibile: 381 pagine

Dieta Genetica

L’Importanza della Genetica  per l’Alimentazione

La considerazione della componente genetica è fondamentale per definire al meglio la natura del regime alimentare di tipo genetista.

Mangia come sei. Cambia il tuo destino genetico e vivi più a lungo...
1 Recensioni
Mangia come sei. Cambia il tuo destino genetico e vivi più a lungo...
  • Peter J. D'Adamo, Catherine Whitney
  • Editore: Sperling & Kupfer
  • Copertina flessibile: 279 pagine

Quando si decide di seguire la dieta genetica bisogna principalmente sottoporsi ad un test informativo, volto ad accertare le condizioni di salute generale, il peso, l’altezza e l’eventuale concomitanza di patologie che interessino la maggior parte degli organi del corpo umano.

Grazie all’analisi genetica è possibile comprendere meglio i meccanismi del metabolismo dei grassi e degli zuccheri di ogni persona, scoprire se la termogenesi è rallentata e se sono presenti intolleranze, per costruire una dieta personalizzata ed efficace.

Dieta Genetica Che Esami Si Fanno?

L’analisi genetica, per costruire un piano alimentare su misura, di solito viene fatta su un piccolo campione di saliva.

Il campione viene sottoposto a regolari esami di laboratorio.

I medici specializzati provvederanno ad esaminare ogni singolo aspetto che riguardi la salute dell’individuo, analizzando la natura dei geni TAS2R38, MTHFR, PGC-1, ESR1, CHINA e ACE, rispettivamente legati al gusto, allo stress ossidativo, all’assorbimento dei glucidi, al metabolismo dei grassi, al metabolismo delle ossa e allo stile di vita dell’individuo interessato.

Particolari Indicazioni della Dieta Genetica

La dieta genetica, qualora sia considerata idonea dal medico curante o da qualsiasi altro esperto della nutrizione, garantisce notevoli risultati in ottica di un miglioramento globale del peso-forma.

Essa combatte il sovrappeso, l’obesità grave e l’ipertensione ed è indicata nei soggetti che soffrono di diabete, cardiopatie e altre patologie concomitanti, considerate altamente dannose per la salute.

24Genetics di test del DNA: Tutto in uno. Comprende Nutrigenetica,...
  • Comprende il 5 raporti: SALUTE: il più completo del...
  • SPORT: maggiore efficienza nella formazione e...
  • NUTRIGENETICS: le vostre diete più efficaci adatte...

Tuttavia, prima di decidere di affidarsi al regime alimentare, occorre prestare molta attenzione ai risultati di laboratorio che sopraggiungono dal test genetico al quale ci si sottopone prima di stabilire il piano terapeutico.

Lo scopo fondamentale dei dietisti è quello di agire correttamente sul metabolismo, facendo in modo che questo funzioni in maniera impeccabile e senza particolari problematiche.

Sebbene sia stato considerato come valido contributo nella lotta ai chili di troppo, il regime alimentare di tipo genetista gode di alcune controversie. Le tesi avverse rispetto alle analisi dei profili metabolici sottoposti a esame riguardano soprattutto l’impossibilità, da parte della genetica, di fornire adeguate risposte di fronte alla genesi di malattie considerate “genetiche” e successivamente affrontate in maniera diversa.

Coloro i quali decidono di seguire la dieta genetica devono essere particolarmente attenti prima di assumere determinati alimenti considerati dannosi per l’organismo.

A prescindere dalle componenti genetiche che possono o meno incidere sul peso-forma è auspicabile, infine, l’adozione di un regime alimentare fondamentalmente equilibrato e bilanciato, stilato secondo parametri precisi e scientificamente comprovati.

24Genetics di test del DNA: Tutto in uno. Comprende Nutrigenetica,...
  • Comprende il 5 raporti: SALUTE: il più completo del...
  • SPORT: maggiore efficienza nella formazione e...
  • NUTRIGENETICS: le vostre diete più efficaci adatte...

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.