Dieta Lemme: Cosa è, Come funziona, Menu Settimanale

0 483

Dieta Lemme: Cosa è, Come funziona, Menu Settimanale – Si tratta di una filosofia alimentare che prevede un eccessivo consumo di carne e pasta a colazione, che bandisce ogni altro tipo di alimento, come le verdure, il sale e i dolci, inventata dal famoso farmacista Alberico Lemme.

La dieta Lemme non funziona come tutte le altre diete che già conosciamo, ma si suddivide in due fasi diverse: una di dimagrimento e una di mantenimento, in cui è previsto il consumo dei pasti a orari che devono essere rispettati puntualmente. In questa dieta, è possibile mangiare soltanto proteine e carboidrati, come carne, pasta e pesce.

Come funziona la dieta Lemme? La prima fase della dieta prevede la perdita di peso, fino a raggiungere quello ideale, e una seconda fase durante la quale bisogna seguire tre mesi di dieta bilanciata che consente a chiunque di nutrirsi senza ingrassare. Inoltre, in questa dieta le calorie non vengono considerate, ma bisogna rispettare soltanto gli orari dei pasti.

La colazione deve essere consumata entro le ore 9:30, il pranzo entro le 12 e le 14 mentre la cena entro le ore 21. Nella dieta, sono previsti anche due spuntini, uno deve essere consumato tra le ore 10 e le 11 e quello pomeridiano tra le 16 e le 17.

Oltre ad avere queste regole ben precise, ovviamente da rispettare, la dieta Lemme prevede l’eliminazione di pane, latte e derivati, sale, aceto, zucchero e dolcificanti. Ma è previsto un consumo illimitato di alimenti permessi, come carne, pasta e pesce. Un esempio di giornata tipo della dieta Lemme, prevede il consumo di questi tre principali alimenti: carne, pesce e pasta che ovviamente possono nuocere alla salute, perché sappiamo benissimo che il regolare consumo di carne fa male all’organismo, in quanto un’elevata quantità di proteine sovraccarica i reni.
Infatti, bisognerebbe sempre seguire un’adeguata dieta a basso consumo di proteine per non sovraccaricare i reni.

In questa dieta, sono previste anche determinate bevande, come ovviamente l’acqua, anche quella gassata, il tè e caffè rigorosamente senza zucchero. È possibile anche assumere anche spezie, come peperoncino, pepe, olio extra vergine, salvia, basilico, timo, rosmarino, aglio, prezzemolo, cipolla, limone e crusca che possono essere utilizzati in quantità illimitate. È permessa anche la frittura.

Menù settimanale dieta Lemme:

1° e 2° giorno
Colazione: tacchino + caffè
Pranzo: manzo + caffè
Cena: pesce + caffè

3° e 4° giorno

Colazione: pasta con olio e peperoncino + caffè
Pranzo: petto di pollo + caffè
Cena: pesce + caffè

5° e 6° giorno

Colazione: carciofi + caffè
Pranzo: fiorentina + caffè
Cena: orata + caffè

7° e 8° giorno

Colazione: pasta olio e peperoncino + caffè
Pranzo: petto di pollo + caffè
Cena: sogliola + caffè

9° e 10° giorno

Colazione: fragole + caffè
Pranzo: filetto di vitello + caffè
Cena: branzino + caffè

11° e 12° giorno

Colazione: pasta con olio e peperoncino + caffè
Pranzo: petto di pollo + caffè
Cena: sogliola + caffè

13° e 14° giorno

Colazione: pompelmo + caffè
Pranzo: galletto amburghese + caffè
Cena: pesce spada + caffè

15° e 16° giorno

Colazione: pasta condita con olio e peperoncino + caffè
Pranzo: manzo + caffè
Cena: sogliola + caffè

17° e 18° giorno

Colazione: frittata + caffè
Pranzo: petto di pollo + caffè
Cena: orata + caffè

19° e 20° giorno

Colazione: pasta con olio e peperoncino + caffè
Pranzo: manzo + caffè
Cena: sogliola + caffè.

Da un po’ di tempo si sente spesso parlare di questa particolare dieta, che punta al dimagrimento mirato. Tuttavia, moltissime sono le opinioni diverse in merito alla dieta Lemme, in quanto si tratta di un regime alimentare che si basa sul rifiuto assoluto del calcolo delle calorie. È possibile capire perché si tratta di un regime molto discusso, in quanto per colazione si prevede l’assunzione di pasta, anziché dei soliti prodotti che siamo abituati a mangiare al mattino.

Dunque, si tratta di una dieta molto discussa, perché c’è chi afferma che si tratta, di una vera e propria dieta che permette di dimagrire facilmente, e c’è chi parla di pericoli per la propria salute. Infatti, sappiamo bene tutti che un eccessivo consumo di carne può provocare seri danni si reni e al fegato, in quanto si tratta di un regime alimentare iperproteico, e con il passare del tempo può provocare danni all’organismo.

Un’altra cosa che non prevede questa dieta, è l’attività fisica che risulta essere molto importante per il dimagrimento. Nautralmente, si tratta di una dieta assurda per determinati soggetti, come le donne in gravidanza in quanto non assumono tutte le sostanze necessarie per il feto; per le donne che allattano e per i soggetti che hanno già problemi renali o di fegato.

Cosa ne pensate della dieta Lemme? Avete qualcuno che l’ha seguita? Come si è trovato? E’ dimagrito parecchio? Aspetto un tuo commento sulla nostra pagina Facebook.

Scrivi un commento, fai una domanda, racconta la tua esperienza:

L'indirizzo email non verrà pubblicato.