Dimagrire con la Dieta Mediterranea

dimagrire con la dieta mediterranea
0 32

Dimagrire con la Dieta Mediterranea – Considerata uno dei regimi alimentari più sani ed equilibrati, la dieta mediterranea permette di perdere peso e assumere tutti i nutrienti di cui il nostro organismo necessita quotidianamente.

Con la dieta mediterranea, infatti, è possibile mangiare sano e dimagrire facilmente, senza troppe rinunce. Inoltre, si tratta di un regime alimentare che apporta notevoli benefici all’organismo, specialmente se si soffre di determinate patologie. Di fatti, grazie a questo tipo di alimentazione, è possibile notare benefici in caso di diabete, di obesità, di malattie a livello digestivo, ma si rivela un valido aiuto persino in caso di colesterolo cattivo, di ipertensione e così via.

ricette dieta mediterranea

Ma la dieta mediterranea, permette anche di ridurre l’insorgenza di determinate patologie, come l’infarto, il tumore del colon, l’osteoporosi, il cancro al seno, ed è l’ideale persino per ridurre l’insorgenza di cardiopatia coronarica. Naturalmente, a questo tipo di regime alimentare, bisogna sempre abbinare l’attività fisica, in modo da dimagrire più velocemente e con maggior successo.

È possibile dimagrire grazie alla dieta mediterranea, in quanto prevede l’esclusione dei grassi nocivi, che vengono sostituiti con alimenti più sani e leggeri, in grado di permettere un benessere totale dell’organismo.

Storia della Dieta Mediterranea

Al giorno d’oggi, perdere peso è davvero semplice, proprio perché ci sono moltissime diete che consentono il dimagrimento. Tuttavia, diete troppo restrittive, non solo non fanno bene, ma non permettono di perdere peso effettivamente, in quanto nel momento in cui si termina la dieta, se non si sta attenti all’alimentazione, si riacquistano facilmente tutti i chili smaltiti.

Dunque, per dimagrire efficacemente, bisogna seguire una dieta sana, proprio come quella mediterranea, che ci permette di assumere tutti i giusti nutrienti di cui ha bisogno il nostro organismo.

La dieta meridionale, dunque, si rivela il giusto regime alimentare per poter dimagrire in maniera sana ed efficace. Di fatti, ciò è possibile con questo tipi di alimentazione, proprio perché si tratta di un regime ricco di proteine, acidi grassi Omega3, fibre, vitamine, minerali, cereali integrali e, l’aspetto più importante è che non contiene grassi nocivi ma soltanto salutari.

Riguardo alla sua storia, la dieta mediterranea vanta di origini molto antiche, che risalgono addirittura a diecimila anni fa. Si tratta di un regime alimentare che risale al dopoguerra, quando un esperto si accorse che il popolo greco non soffriva quasi per niente di patologie a livello cardiovascolare, che invece si rivelarono malattie piuttosto diffuse negli Stati Uniti.

A tal riguardo, Ancel Keys, fisiologo americano, rivelò alla popolazione che c’era un collegamento reale tra il consumo di grassi nocivi e l’insorgenza di malattie cardiovascolari. Di fatti, le differenti abitudini alimentari che vi erano tra il popolo greco e quello americano, risultavano il principale elemento discriminante nella ridotta percentuale di morte per malattie coronariche nelle popolazioni del mediterraneo.

Dunque, la dieta mediterranea nasce proprio nel nostro Paese, originata dalla Mezzaluna Fertile, in cui circa diecimila anni fa comparse per la prima volta l’agricoltura. In questo posto, grazie ai grandi fiumi, il terreno risultava piuttosto fertile. E, in questo modo cambiò completamente il modo di vivere dell’uomo nomade, che grazie a un terreno sempre fertile si fermò nel luogo in cui vi erano i terreni, e iniziò a lavorare come agricoltore.

In seguito, grazie alle grandi zattere costruite, i primi agricoltori diedero vita all’esportazione dei cereali e dei prodotti di origine animale nelle regioni del sud Italia. Nel meridione, dunque, approdarono cereali, legumi, bovini, ovini e caprini. In questo modo, l’uomo divenne produttore, in quanto essendosi stabilito in quei luoghi, iniziò a dedicarsi alla coltivazione.

A differenza della dieta continentale, che potrebbe risultare nociva in alcuni casi, in quanto prevede il consumo di carne, burro, strutto ecc, quella mediterranea è perfetta per qualsiasi persona, proprio perché comprende al suo interno alimenti sani e genuini, come frutta, verdura, cereali, pane, vino e olio di oliva. Dunque, è la migliore dieta da seguire per perdere peso, assumere tutti i nutrienti essenziali e avere notevoli benefici, sia per la salute che per la linea fisica.

la dieta mediterranea

Dobbiamo sottolineare che, il regime mediterraneo non è una vera e propria dieta dimagrante, ma un tipo di alimentazione salutare che permette di dimagrire assumendo tutti i nutrienti essenziali di cui necessita l’organismo umano. Si tratta, infatti, di un regime alimentare che permette di mantenere abitudini salutari in fatto di alimentazione, e mantenere stabile e regolare il peso corporeo.

Ci riferiamo, inoltre, a un tipo di alimentazione antiossidante e che prevede un basso consumo di proteine di origine animale. Con questa dieta, che vanta di un elevato apporto di fibre, è possibile ridurre il livello di colesterolo cattivo nel sangue, proteggendo l’organismo dalle patologie cardiovascolari. Sebbene si tratta di un regime alimentare che non prevede grassi nocivi, il principale grasso salutare è proprio l’olio d’oliva, che apporta notevoli benefici.

Ricette della Dieta Mediterranea

Hai intenzione di perdere peso e hai deciso di seguire la dieta mediterranea, ma non sai quali sono le ricette migliori per gustarti piatti deliziosi restando in forma? Sei nel posto giusto, perché voglio parlarti di alcune ricette davvero deliziose per perdere peso con la dieta mediterranea.

Insalata di Pasta alla Mediterranea

E’ una squisitissima ricetta che prevede l’assunzione di pasta arricchita da gustosi sapori mediterranei. Gli ingredienti per questa ricetta sono facilmente reperibili ed economici. Tutto quello che ti serve:

  • 2 pomodori da insalata;
  • 3 acciughe;
  • 15 g di capperi sostt’aceto;
  • 50 g di olive;
  • 250 g di mozzarella;
  • 300 g di pasta;
  • q.b. olio di oliva;
  • q.b. sale;
  • q.b. basilico;
  • q.b. pepe.

Preparazione

Lessa la pasta, scolala al dente e inseriscila in un contenitore. Falla riposare in frigo per almeno 20 minuti. Poi, condiscila con l’olio e i pomodori. A questo punto prendi la mozzarella e tagliala a cubetti, aggiungila alla pasta e versa i capperi. A questo punto, unisci le acciughe, le olive e foglie di basilico. Salate e pepate a piacere!

Insalata di pollo grigliato

Per un delizioso contorno, ti consiglio questa squisitissima insalata di pollo, che ti permetterà di preparare un pasto piatto, ricco di tutti i nutrienti di cui necessita il tuo organismo. Anche in questo caso, gli ingredienti che ti servono sono facilmente reperibili.

Ingredienti per 4 persone

  • 2 pomodorini;
  • 4 acciughe;
  • 1 cucchiaio di aceto bianco;
  • 20 g di uvetta;
  • 30 g di pecorino romano;
  • 30 g di capperi;
  • 150 g di insalata misticanza;
  • 400 g di pollo;
  • q.b. sale;
  • q.b. olio evo.

Preparazione

Cucina il petto di pollo alla griglia, spolverizza con del sale. Lascialo intiepidire in un piatto e poi taglialo a listarelle. A questo punto, in un contenitore mescola la misticanza, con i capperi, le acciughe e l’uvetta. Dopo di che, trita i pomodori e unisci olio, aceto, sale e pepe. Ora, chiudi il contenitore, agita il tutto e unisci il pollo.

Calamari Grigliati

Se hai deciso di seguire la dieta mediterranea, devi sapere che ci sono moltissime squisite ricette che ti permettono di deliziarti a ogni pasto, assumendo sempre tutti i nutrienti necessari. Uno dei piatti più deliziosi che puoi preparare, sono i calamari grigliati.

Ingredienti

  • 2 limoni;
  • 2 spicchi di aglio;
  • 50 g di prezzemolo;
  • 400 g di calamari;
  • q.b. sale;
  • q.b. pepe;
  • q.b. olio evo.

Preparazione

Pulisci i calamari, condiscili con sale e olio e falli cuocere sulla griglia rovente. Girali di tanto in tanto, aggiungi sale, pepe, prezzemolo e aglio tritato e olio quanto basta. Posiziona i calamari in un piatto, condiscili con la salsa ottenuta e decora il tutto con limoni tagliati a fette.

Dieta Mediterranea Per Dimagrire: Funziona?

Si, questo regime alimentare permette di dimagrire efficacemente e assumendo tutti gli alimenti necessari per il sostentamento. Si tratta, infatti, di un regime alimentare equilibrato, che comprende proteine, verdure e carboidrati nelle giuste dosi. Inoltre, i condimenti da utilizzare non sono grassi, ma parliamo di prodotti che permettono persino di accelerare il metabolismo, come le spezie e le erbe aromatiche.

L’unico grasso che si assume tramite questa dieta, è l’olio extravergine d’oliva, che sebbene sia considerato un grasso, è un grasso salutare per l’organismo umano. Ovviamente, non bisogna mai eccedere con le dosi.

sport dieta

Grazie a questa dieta, quindi, è possibile perdere peso efficacemente, proprio perché grazie agli alimenti salutari di cui dispone, possiamo realizzare piatti dietetici in perfetto stile mediterraneo. Naturalmente, per quanto concerne questo regime alimentare e le sue dosi, queste variano da soggetto a soggetto, a seconda dei problemi di salute e da tanti altri fattori.

Dieta Mediterranea Menu 1200 Calorie

Con la dieta mediterranea si introducono 1200 calorie giornaliere, con la possibilità di perdere peso, addirittura fino a 1 kg a settimana. Moltissimi sono gli alimenti consigliati in questa dieta, in grado di soddisfare tutte le esigenze e i gusti. Questa dieta viene considerata genuina, proprio perché presenta alimenti sani e pochi grassi. È il miglior regime alimentare da seguire se si soffre di elevato colesterolo cattivo, in quanto permette di assumere un basso apporto calorico giornaliero, offrendo tutti i nutrienti necessari per il sostentamento e per mantenersi in salute. Qui sotto troverai un esempio di menu da 1200 calorie di dieta mediterranea.

Menu Lunedì

  • Colazione –1 tazza di tè senza zucchero, 2 fette biscottate, 1 cucchiaino di formaggio spalmabile light;
  • Spuntino – spremuta di agrumi;
  • Pranzo – 60 g di pasta con broccoli lessati, con aglio, olio evo, 3 mandorle, peperoncino;
  • Merenda – frutto di stagione;
  • Cena – minestrone di verdure con avena integrale e 2 uova cotte a piacere;

Menu Martedì

  • Colazione – 1 tazza di tè senza zucchero, 2 fette biscottate, 1 cucchiaino di formaggio spalmabile light;
  • Spuntino – spremuta di agrumi;
  • Pranzo – risotto con radicchio, con spezie a piacere e pepe nero, merluzzo in padella cucinato con pomodoro;
  • Merenda – frutto di stagione o macedonia non zuccherata;
  • Cena – lenticchie cotte in padella, broccoli al vapore conditi con olio evo e spezie.

Menu Mercoledì

  • Colazione – 1 tazza di tè senza zucchero, 2 fette biscottate, 1 cucchiaino di formaggio spalmabile light;
  • Spuntino – spremuta di agrumi;
  • Pranzo – spinaci cotti in padella, arricchiti con spezie a piacere, tagliata di manzo con rosmarino;
  • Merenda – macedonia con 1 cucchiaino di zucchero;
  • Cena – minestra di verdure, farro integrale, pane bruschettato con pomodoro e origano, passato di verdure.

Menu Giovedì

  • Colazione – 1 tazza di tè senza zucchero, 2 biscotti integrali, 1 frutto di stagione
  • Spuntino – spremuta di agrumi;
  • Pranzo – minestra con orzo integrale e verdure, ratatouille di verdure;
  • Merenda – 2 biscotti integrali;
  • Cena – passato di verdure con legumi, festa di tacchino cotta in padella (120g), insalata mista con spezie a piacere.

Menu Venerdì

  • Colazione – 1 tazza di tè senza zucchero, 2 biscotti integrali, 1 frutto di stagione
  • Spuntino – frullato di banana;
  • Pranzo – 60 g di pasta con ragù di verdure e insalata con radicchio;
  • Merenda – un frutto di stagione;
  • Cena – trota cotta al cartoccio, una patata lessa, verdure cotte al vapore.

Menu Sabato

  • Colazione – 1 tazza di tè senza zucchero, 2 biscotti integrali, 1 frutto di stagione
  • Spuntino – macedonia con frutta di stagione senza zucchero;
  • Pranzo – omelette con spolverata di parmigiano reggiano, pane tostato e pomodorini con origano;
  • Merenda – frutto di stagione;
  • Cena – passata di verdure, 130 g di pollo cotto in padella con patate.

Menu Domenica

  • Colazione – 1 tazza di tè senza zucchero, 2 biscotti integrali, 1 frutto di stagione
  • Spuntino – macedonia con frutta di stagione senza zucchero;
  • Pranzo – 70 g di pasta cotta in padella con broccoli al vapore, insalata mista;
  • Merenda – 2 biscotti integrali e macedonia senza zucchero;
  • Cena – 80 g di prosciutto crudo senza grasso, spinaci saltati in padella, speziati a piacere.

Ti consiglio, infine, di non seguire mai un regime troppo restrittivo, senza consultare prima il dietologo. Con questa dieta puoi iniziare a mangiare meglio, ma devi sempre variare gli alimenti, inserendo nel menu settimanale tutti i nutrienti di cui necessita il tuo organismo. Abbina una sana e adeguata attività fisica.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.