Dieta Per Ridurre il Girovita – Pancia Uomo

dieta-per-ridurre-il-girovita-pancia-uomo
0 126

Dieta Per Ridurre il Girovita – Pancia Uomo – Proprio come le donne, anche gli uomini tengono molto al loro aspetto fisico ed esteriore. Dunque, se anche tu sei un uomo e, purtroppo, a causa del lavoro sedentario hai messo su un po’ di pancetta, e sei alla ricerca di un valido metodo per smaltirla, sei nel posto giusto perché voglio consigliarti i metodi migliori per dimagrire la pancia.

Ci hai provato in tutti i modi? Hai iniziato a seguire un determinato tipo di alimentazione? Ti sforzi ogni giorno tra un sacrificio e l’altro, ma la pancia non va via? Ti senti scoraggiato e sconfortato? Non sai più come fare per smaltire la pancia? Se non vuoi arrenderti allora questo articolo fa al caso tuo.

Ti stai chiedendo perché non riesci a smaltire la pancia?

Devi sapere che il grasso che si deposita sull’addome non è diverso da quello che si accumula sulle altre zone del corpo, anzi è lo stesso.

Tuttavia, sembra più difficoltoso da eliminare in quanto è quello più evidente, ma armandosi di un po’ di pazienza in più e possibile smaltire la pancetta e ritrovare la forma fisica desiderata.

dieta-ridurre-girovita

Se sei un uomo e desideri assottigliare il girovita, allora, devi sapere che per eliminare il grasso dalla pancia, devi iniziare a seguire un determinato stile di vita, iniziando a mangiare bene a tavola e ridurre tutti gli alimenti che incidono maggiormente. Ti stai scoraggiando perché hai paura di dover soffrire di fame? Non ti preoccupare, perché per smaltire la pancia non devi fare diete rigide o troppo complesse, perché ti stancheresti ben presto.

Tutto quello da fare, dunque, è limitare il consumo di carboidrati, preferendo magari quelli integrali, senza quindi rinunciare a pane e pasta.

Non ti preoccupare perché non resterai a stecchetto, perché per smaltire la pancia puoi introdurre nella tu alimentazione persino le proteine, però, quelle magre.

Dunque, via libero a pollo, tacchino, carne in gelatina, pesce come orata, spigola, tonno, merluzzo.

Per di più, se devi metterti a dieta per smaltire la pancia ma hai paura di soffrire di improvvisi attacchi di fame, non devi preoccuparti di nulla, assolutamente, perché hai la possibilità di consumare qualsiasi tipo di insalata e verdura, persino in grandi quantità, che si caratterizzano da potere saziante.

Naturalmente, grazie a questo piano alimentare puoi dimagrire il girovita e ritrovare un eccezionale benessere fisico. Ovviamente, devi assolutamente eliminare oppure limitare il consumo di zuccheri semplici, farine raffinate, bevande zuccherate e preferire tisane e infusi, caffè e tè.

L’ultimo giorno della settimana, ovvero la domenica, invece puoi concederti qualche sfizio, sempre moderatamente.

Dunque, per assottigliare il girovita non bisogna seguire diete super rigide e morire di fame, ma è opportuna una buona forza di volontà. Naturalmente, oltre a seguire questo determinato regime alimentare, devi svolgere anche attività fisica, perché il movimento fisico conta davvero molto per smaltire i chili in eccesso e il grasso ostinato sull’addome.

In questo caso, il tuo girovita si può assottigliare di molto grazie ad attività fisica che prevede i pesi, ma anche l’aerobica e la cyclette si rivelano degli esercizi fisici mirati per il dimagrimento dell’addome. Sebbene l’attività aerobica possa essere la soluzione migliore, devi alternarla all’allenamento con i pesi, perché grazie a questa soluzione puoi formare massa muscolare ed eliminare il grasso dall’addome.

Dieta Per Dimagrire Pancia e Fianchi

Tutti, sia uomini che donne, possono avere e mostrare una pancia piatta in spiaggia, in palestra, in piscina e così via. Per avverare questo desiderio, però, ci vuole molta forza di volontà e un determinato piano alimentare, che permetta al meglio di dimagrire la pancia e i fianchi efficacemente.

Smaltire una parte di grasso addominale in appena due settimane è davvero possibile se ci si dà da fare, seguendo una dieta ampia e variegata, ma che preveda l’esclusione di alimenti nocivi per la forma fisica. Di fatti, soltanto seguendo delle buone abitudini, è possibile notare una effettiva riduzione di peso e lo smaltimento del grasso addominale. La prima da cosa da fare, quindi, consiste nell’eliminare tutti i cibi spazzatura dalla propria alimentazione e preferire i grassi sani come la frutta secca, da consumare preferibilmente dopo un pasto o come spuntino, sempre in piccole razioni, olio extravergine di oliva, olio di cocco, pesce azzurro e tuorlo d’uovo.

come-perdere-peso

Per dimagrire la pancia e i fianchi, inoltre, è opportuno introdurre nella propria alimentazione le proteine, naturalmente però non bisogna consumare soltanto carni, ma è necessario mangiare legumi, alghe, preferire i funghi, l’avocado, i semi e la frutta secca, che si caratterizzano da un elevato potere saziante.

Naturalmente, bisogna incrementare persino il consumo di verdure, che oltre a riempirci maggiormente e permetterci di sentirci più sazi, si caratterizzano dall’azione depurativa, permettendoci di sgonfiarci e ridurre il girovita. Ti consiglio inoltre, di eliminare dalla tua dieta alimentare tutti gli zuccheri nocivi e l’alcool, che a sua volta è ricco di zuccheri inutili.

Menu Dieta Pancia

Seguire un determinato regime alimentare per smaltire il girovita è la soluzione ideale per liberarsi dell’ostinato grasso addominale. Vediamo cosa mangiare a colazione, pranzo e cena.

COLAZIONE

  • Frullato di verdure fresche, frutta, olio di cocco extra vergine;
  • Pane tostato integrale con semi, marmellata non zuccherata;
  • Avena lessa + bevanda naturale.

PRANZO

Il pranzo deve costituirsi da tre portate:

  • Carne, oppure pesce, legumi o uova;
  • Insalata con semi;
  • Carboidrati integrali.

CENA

A differenza dei primi due pasti giornalieri, la cena deve essere più leggera perché in caso contrario s’ingrasserebbe più facilmente:

  • Proteine facilmente digeribili, quindi puoi scegliere tra: uova, pollo, avocado o pesce bianco;
  • Verdure lesse;
  • Frutto: mela, ananas, papaya, pera.

Come ridurre il girovita

Se anche tu credi che il grasso addominale sia quello più ostinato, devi sapere che non è così e che ridurlo si rivela davvero semplice, soprattutto quando c’è buona forza di volontà. Oltre ad essere considerato piuttosto antiestetico, il grasso addominale si rivela parecchio pericoloso per la salute umana, poiché si tratta di uno dei grassi più vicino agli organi vitali, e per questo motivo deve essere ridotto il prima possibile, anche per evitare di soffrire di ulteriori problematiche.

La riduzione del girovita è possibile, prima di tutto grazie a un’alimentazione più sana ed equilibrata, che ovviamente deve comporsi da proteine e grassi sani. Naturalmente, oltre a dover introdurre cibi salutari nella propria dieta alimentare, bisogna ridurre notevolmente l’apporto calorico, e ciò è possibile grazie all’esclusione di cibi raffinati.

L’uomo, dunque, dovrebbe eliminare o limitarsi parecchio con l’alcool, preferendo un bel tè naturale e fresco invece della birra, altrimenti ridurre la pancetta si rivelerebbe piuttosto difficile. Ridurre il girovita è semplice, naturalmente, per risultati efficaci bisogna evitare di saltare i pasti, ma anzi è necessario anche aggiungere dei piccoli spuntini: a metà mattinata e durante il pomeriggio, in modo da tenere a bada gli attacchi di fame e tenere sempre attivo il metabolismo basale.

Anche in questo caso, lo sport ricopre un ruolo piuttosto importante, tuttavia, per assottigliare il girovita bisogna procedere con esercizi mirati, perché solo grazie a determinati esercizi fisici è possibile smaltire il grasso in quella zona. E’ preferibile praticare aerobica e passeggiate, che si possono fare anche in casa con il tapis roulant.

ridurre-pancia-e-fianchi

Per ridurre il girovita, inoltre, puoi affidarti alle tisane e agli infusi drenanti, che ti permettono di poterti sgonfiare efficacemente e smaltire le tossine in eccesso, che a loro volta favoriscono lo smaltimento del grasso in eccesso. Devi sapere che, per ridurre il girovita, devi condurre una vita più tranquilla e meno stressante, perché anche lo stress è una delle cause di accumulo di grasso sulla pancia.

In questo caso, è opportuno affidarsi ad esercizi di respirazione, praticare yoga oppure fare sport per scaricare lo stress e la tensione accumulata durante il giorno. Dunque, sebbene assottigliare il girovita possa sembrare difficile e noioso, è più semplice di quanto si possa pensare, tutto sta nell’avere una buona forza di volontà.

Come Ridurre la Pancia

Con un po’ di sforzo in più e un po’ di attività fisica mirata, ridurre la pancia diventa un gioco da ragazzi. Di fatti, la pancia non è soltanto un fattore estetico ma un pericolo vero e proprio, poiché il grasso in eccesso potrebbe provocare danni agli organi interni stessi. Con un po’ di forza di volontà, quindi, è possibile rimettersi in forma ed evitare conseguenze più gravi.

Per ridurre la pancia, innanzitutto, è opportuno seguire una dieta alimentare più sana ed equilibrata iniziando, magari, la giornata con una bevanda depurativa. Dopo almeno una mezz’ora si può passare alla colazione, assumendo naturalmente cibi sani e freschi, preparando magari frullati o centrifughe con frutta e verdura fresche.

I latticini e le carni grasse, ma anche i carboidrati raffinati, invece, devono essere assolutamente limitati, perché sono la causa del grasso addominale. Preferire tè ed infusi, da consumare con frutta, avena, carboidrati integrali e così via.

Oltre a una sana alimentazione, è possibile ridurre la pancia con l’attività fisica, che può essere svolta sia in casa che all’aria aperta. La camminata e degli esercizi a corpo libero, rappresentano la soluzione migliore per ridurre il grasso addominale e assottigliare il girovita. Inoltre, l’acqua si rivela essenziale, perché oltre ad idratare agisce efficacemente contro i liquidi in eccesso, smaltendoli.

menu-dieta-dimagrante

Per ridurre la pancia, è opportuno modificare anche il proprio stile di vita, e ciò vuol dire che se sei un tipo piuttosto sedentario, devi assolutamente cambiare le cose e iniziare ad avere una vita più attiva, cercando di muoverti ogni ora evitando di stare tutto il giorno davanti alla TV.

La costanza è la parola chiave per la riduzione della pancia. Dunque, grazie a un po’ di costanza in più nell’alimentazione, nello stile di vita e nel tipo di attività fisica, è possibile ritrovare la forma fisica e smaltire i chili in eccesso sulla pancia. Magari, adotta un cucciolo di cane, perché solo in questo modo sei costretto a dover uscire più spesso per permettergli di fare i bisogni e passeggiare.

Ti è stato utile questo articolo? Condividilo.

Se vuoi aggiungere qualche altro spunto o per chiarimenti, scrivici qui sotto o sulla nostra pagina Facebook.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.