Dieta dell’Uva Per Dimagrire: Come Funziona?

Dimagrire con la Dieta dell'Uva?
0 24

Fra le diete monotematiche di cui si parla sempre più di frequente c’è anche la dieta dell’uva, una dieta per dimagrire che sembra stia riscuotendo molto successo, ma come funziona? C’è chi dice che l’uva fa ingrassare (leggi anche Quante calorie ha l’uva?), molti parlano delle sue proprietà disintossicanti, alcune aziende hanno creato dei prodotti per la pelle a base di uve selezionate (vedi Crema Anticellulite Barò Cosmetics, dal Barolo l’Innovativa Formulazione) e poi c’è questa dieta a base di uva?

Secondo alcuni siti internet la dieta dell’uva permette di perdere anche 2 Kg in una sola settimana migliorando al tempo stesso l’aspetto di pelle e capelli, ma è davvero così?

Dieta dell’Uva: Come Funziona?

Si tratta di una dieta che solitamente viene intrapresa in autunno per disintossicare l’organismo e perdere qualche Kg preso durante l’estate (colpa dei troppi gelati o di regimi alimentari poco equilibrati): come sempre ricordiamo che questi regimi risultano squilibrati e quindi bisognerebbe sempre chiedere parere ad un nutrizionista, un dietologo o il proprio medico curante prima di cominciare queste “diete”).

Sembra che esistano diverse varianti di questa dieta: alcune propongono l’utilizzo del frutto per pochi giorni, altre invece comprendono anche altri alimenti che possono essere utilizzati durante questi giorni di dieta.

L’uva permette di smaltire i liquidi in eccesso ed aiuta il nostro organismo ad eliminare le tossine: è nota per essere uno dei migliori frutti drenanti disponibili.

Da consumare chiaramente in estate, questo frutto aiuta a depurare l’organismo e riacquistare le energie, rendendo la nostra pelle luminosa: è tutto merito in realtà delle sostanze antiossidanti presenti nell’uva che ci aiutano a ridurre la formazione dei radicali liberi (e tutti noi conosciamo i radicali liberi come responsabili dell’invecchiamento).

Fra le sostanze presenti nell’uva si annoverano:

  • Grandi quantità di acqua
  • Vitamine (A, C, E, B6, B12)
  • Sali minerali
  • Antiossidanti (flavonoidi e polifenoli fra cui il resveratrolo)
  • Sodio, Potassio, Ferro, Calcio, Fosforo, Magnesio, Zinco, Rame, Selenio, Tiamina, Riboflavina, Niacina, …

Fa Dimagrire?

La dieta dell’uva fa dimagrire? Secondo quanto si può leggere online, su numerosi siti web, questa dieta permette di perdere circa 2 Kg a settimana e disintossicare l’organismo: si consiglia di seguirla per un Week end (due o tre giorni al massimo), o, per chi decide di seguirla per periodi più lunghi (una settimana), deve comunque associarla ad un regime alimentare sano e vario che comprende altri alimenti, come ad esempio:

  • Yogurt magro
  • Latte di Soia o Formaggio Vegetale
  • Pasta o Riso Integrale
  • Pane Integrale
  • Carni Magre
  • Psce
  • Uova
  • Affettati

Teoricamente, secondo questo regime alimentare, bisognerebbe consumare succo d’uvaacini interi (inclusa buccia e semi) per 2 o 3 giorni.

La dieta a base di uva viene proposta come regime alimentare che contrasta il gonfiore e la ritenzione idrica: grazie ad acidotartarico, polifenoli e resveratrolo, viene considerato anche un ottimo alleato della linea che permette di depurare l’organismo.

Cosa mangiare?

Secondo quanto abbiamo scoperto online bisognerebbe mangiare grandi quantità di uva (vanno bene anche i centrifugati a base di uva), con un quantitativo giornaliero di 250 – 500 grammi i primi giorni per poi arrivare fino ad 1 o 2 Kg di uva.

Secondo questo regime alimentare bisognerebbe raggiungere circa 1300 calorie al giorno e nel week end 900 Kcal.

  • Colazione: Pane Integrale o centrifugato di verdure o latte di soia ed uva
  • Pranzo: pasta integrale con olio, o una insalata verde ed uva, o riso integrale in bianco
  • Cena: fesa di tacchino, pesce al forno, uova o petto di pollo ed uva

Chiaramente queste sono indicazioni molto generiche e per avere uno schema o una dieta specifica dovresti chiedere ad un nutrizionista o ad un dietologo.

Per gli spuntini di metà mattina / metà pomeriggio solitamente si consigliano dei succhi d’uva, un pò di uva in grappoli, magari accompagnati da una tazza di tè verde.

Come fare la dieta dell’uva?

La dieta dell’uva si basa su un principio semplice: bisogna consumare uva cinque volte al giorno, senza superare mai i 500 grammi di uva in un giorno!

Bisogna mangiare un po’ d’uva al mattino quando ancora siamo digiuni e poi continuare a consumarne durante l’arco della giornata, evitando i cibi pesanti, le bevande gassate, gli alcolici e sopratutto altre tipologie di frutta.

All’uva, secondo i cultori di questa dieta, si possono abbinare verdure in vario modo: passate, minestroni, arrostite, lessate, …

Dieta Detox a base di Uva?

Tutto comincia con un week end detox che prevede un menu semi liquido con attività fisiche ridotte al minimo e poi, associato al regime, c’è chi consiglia lunghe passeggiate a piedi o in bicicletta.

Controindicazioni

Ci sono però delle controindicazioni: l’uva è un frutto molto zuccherino e potrebbe far ingrassare se non si rispettano le quantità indicate (a colazione un centrifugato di uva, a merenda quattro acini d’uva ed uno yougurt, a pranzo 100 grammi di uva ed un po’ di insalata, a merenda un grappolo ed a cena una macedonia di uva bianca e rossa accompagnata da un minestrone, ad esempio).

L’Opinione dell’esperto: Funziona?

Abbiamo cercato in rete delle opinioni e recensioni di biologi e nutrizionisti, ecco qui di seguito sotto forma di citazione una opinione che ci sembra abbastanza attendibile:

Si tratta di una dieta consigliata a chi vuole seguire un regime disintossicante e ridurre l’apporto calorico: questa dieta dovrebbe essere sempre di breve durata ed il soggetto deve necessariamente essere seguito da un buon Biologo Nutrizionista che terrà conto dell’equilibrio nutrizionale del paziente stesso. La dieta dell’uva è strutturata per liberare il corpo dalle tossine evitando di produrne altre: la pulizia del fegato è utile per riequilibrare il nostro corpo migliorandone la funzionalità e ripulendolo dalle scorie. Considerando che l’alimento principale sarà l’uva, si sconsiglia tale dieta a soggetti diabetici o a chi possiede una familiarità con il diabete ed a chi segue una dieta ipoglicemica: le grosse quantità di uva che contiene molto zucchero innalzerebbero l’indice glicemico e quindi la richiesta di insulina, provocando gravi problemi.Cosa dicono i nutrizionisti?

Noi pensiamo che questa non sia un delle migliori diete disponibili, e ti invitiamo a lasciare il tuo commento e la tua opinione sulla dieta dell’uva qui, su Metodi per dimagrire.it!

Ricordiamo infine che le indicazioni contenute non sostituiscono e non devono sostituire il parere di un medico specialista, di un nutrizionista o di un dietologo e che questo regime alimentare è chiaramente squilibrato, pertanto non è consigliato, specialmente in caso di patologie particolari, utilizzo di farmaci o problemi di qualsiasi tipo: ricordate di consultare un medico prima di intraprendere una dieta o un regime alimentare specifico!

80%
Regime Detox ma Attenzione!

Dieta dell'Uva

L'Uva è nota per le sue proprietà, aiuta a disintossicare l'organismo ed a sgonfiare, ma attenzione ad adottare questa dieta: sconsigliata per i diabetici e chi ha patologie particolari. Se decidete di adottare questo regime alimentare fatevi seguire sempre da un Biologo nutrizionista o da un Dietologo.

  • Design

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.