Dieta Welcome Weight: Funziona Veramente?

0 460

Dieta Welcome Weight: Funziona Veramente? – Negli ultimi anni, tantissime sono state le diete proposte e pubblicizzate su diversi siti web e non solo, tutte diverse tra loro, caratterizzate da differenti controindicazioni e apporti calorici.

Oggi voglio parlarti della dieta welcome weight, si tratta di un regime alimentare dimagrante nato negli anni Sessanta, che si caratterizza per diversi punti. Infatti, a tutti gli alimenti viene assegnato un punteggio che si calcola in base alle calorie da introdurre, al contenuto de grassi e, anche al contenuto delle fibre alimentari.

Questa dieta è stata realizzata da una casalinga, Jean Nidetch, che dopo aver provato moltissime diete, non riusciva a perdere peso efficacemente, in quanto tutte le volte che terminava il periodo di dieta, riacquistava tutti i chili persi.

Cos’è la dieta welcome weight?

Si tratta di un sistema di dimagrimento, che si basa su un equilibrato assortimento e variegato degli alimenti, sullo sport e sui gruppi di autoaiuto e motivazionali.

Questo regime alimentare permette di dimagrire più del doppio del proprio peso, rispetto a una classica dieta dimagrante. Questa innovativa dieta per la perdita di peso, prevede di mettersi a dieta con altri soggetti e incontrarsi una volta a settimana per stabilire il punto della situazione e discutere riguardo alle difficoltà riscontate e ai progressi ottenuti.

Il range dei punti quotidiani si basa sul sesso e sul peso dell’individuo, e in base al peso che si perde, vengono aumentati gradualmente i punti. Lo sport permette di guadagnare ulteriori punti, ed è anche possibile conservare alcuni punti per poter consumare un pasto più ricco una volta a settimana.

Il punto forza di questa dieta, è sicuramente il supporto di gruppo, che consiste in riunioni in cui è possibile scambiarsi dei consigli e delle opinioni, e ricevere supporto nutrizionale.

Come funziona la dieta welcome weight?

La chiave principale di questo regime alimentare dimagrante, viene rappresentata da un contatto scientifico che permette ai soggetti che aderiscono a questo programma dietetico, di dimagrire grazie allo sviluppo di esatti comportamenti alimentari, e a regolare attività fisica.

La welcome weight commercializza una vasta gamma di alimenti e pubblicazioni specifiche. Inoltre, la compagnia offre alla sua clientela servizi di supporto nella perdita di peso e nel mantenimento di quest’ultimo.

Grazie a un diario alimentare nel quale bisogna annotare tutto il cibo consumato e l’esercizio fisico che si pratica, è possibile avere un notevole presupposto per la crescita di corrette abitudini alimentari, e per un miglioramento dello stile di vita.

Dunque, con la tecnica dei punti, si attribuisce un bonus agli alimenti sani, come frutta e verdura. Tutti i giorni si raccomanda il consumo di una specifica quantità di cibi conteggiati in base all’unità dei Points Plus.

L’obiettivo da raggiungere viene stabilito in base a diversi parametri, come l’età, il sesso, peso e altezza, che in seguito vengono impiegati nel calcolo del fabbisogno energetico quotidiano.

Infine, grazie ad alcune formule, si ottiene un risultato che prevede un minimo di 18 e un massimo di 35 dei punti giornalieri che vengono assegnati.

Esempio dieta settimanale welcome weight

Lunedì

  • Colazione: yogurt con avena e frutta
  • Pranzo: toast al formaggio + frutto a scelta
  • Cena: Gnocchi in crema di piselli + verdura lessa
  • Merenda: prosciutto cotto magro (50g) + 2 crackers.

Martedì

  • Colazione: porridge cremoso
    Pranzo: pasta fredda con pomodoro (1), basilico a piacere, grana (20 g)
    Cena: zuppa di cozze con peperoncino + frutto a scelta
    Merenda: salsa al cioccolato + 3 pavesini.

Mercoledì

  • Colazione: mousse ricotta e codette
    Pranzo: gallette di riso, salmone e insalata verde a piacere.
    Cena: pollo al curry + fagiolini freschi
    Merenda: yogurt scremato (150g) + un cucchiaino di miele.

Giovedì

  • Colazione: weetabix yogurt + frutta
  • Pranzo: pomodori ripieni con riso e tonno + frutto a scelta
  • Cena: melanzane a barchetta + patate croccanti e pomodori con aceto balsamico
  • Merenda: hummus leggero + verdure crude.

Venerdì

  • Colazione: toast jam con yogurt + banana
  • Pranzo: insalata di riso
  • Cena: linguine con vongole e pomodori + insalata verde con 1 cc di olio evo + frutto a scelta
  • Merenda: filetto magro (60g) + crostini integrali (2) + carote e cetrioli.

Sabato

  • Colazione: yogurt frutta e cereali
  • Pranzo: finta fresella al pomodoro e fiocchi + frutto a scelta
  • Cena: pizza con olive e peperoni + insalata
  • Merenda: rotolo dolce ai frutti di bosco.

Domenica

  • Colazione: pancakes con quark e banana
  • Pranzo: panino ai fiocchi di latte e pomodoro + insalata verde
  • Cena: conchiglioni ripieni (5) + spinacine di pollo (2) + insalata a volontà e torta di mele e cannella
  • Merenda: yogurt bianco magro (120g) + banana.

Opinioni Welcome Weight

Per quanto riguarda l’efficacia di questa dieta, possiamo affermare che, è considerata una delle migliori perché permette di dimagrire efficacemente tramite una regolare alimentazione.

Sebbene ciò, ci sono alcune perplessità. Infatti, questo regime alimentare non pone abbastanza enfasi all’attività fisica, e forse questo è il motivo più critico in assoluto.

Seppure lo sport sia raccomandato, la gran parte del programma si concentra sull’alimentazione e ciò rappresenta un grave ostacolo, poiché fare attività fisica non vuol dire soltanto perdere peso rapidamente, ma anche riuscire a mantenere il peso acquisito.

Inoltre, questa dieta permette di mangiare tutto quello che si vuole (ovviamente solo quello indicato nel menù) a patto che non si ecceda con le porzioni. Infine, affinché questo programma dietetico sia efficiente e salutare, non è corretto basarsi soltanto sul totale complessivo dei punti.

Scrivi un commento, fai una domanda, racconta la tua esperienza:

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.