Dieta Yogurt Per Dimagrire Come Funziona?

0 435

Dieta dello Yogurt, la dieta che promette di far perdere fino a “3 Kg in 5 Giorni”?

Ideata da una professionista del benessere di nome Jeannie Mai insieme ad un gruppo di nutrizionisti, si tratta di un regime alimentare disintossicante.

Funziona veramente? Cosa bisogna sapere? Scoprilo qui di seguito, e visita la nostra categorie dedicata alle diete per dimagrire!

Per chi non lo sapesse, lo yogurt ha moltissime proprietà nutritive, fra queste ricordiamo che contiene molte proteine e pochi grassi (per maggiori informazioni leggi proprietà nutritive dello yogurt): proprio per questo motivo qualcuno ha pensato ad un regime alimentare a base di yogurt che, accompagnato all’esercizio fisico, permette di perdere peso in poco tempo.

Chiaramente noi consigliamo sempre di evitare questi regimi alimentari drastici che possono mettere a dura prova il nostro organismo e consigliamo sempre di adottare un regime alimentare sano ed equilibrato, moderando il consumo di grassi e accompagnando una sana alimentazione a dello sport.

E’ importante sapere comunque che la dieta dello yogurt non vieta di mangiare altri alimenti ma inserisce, all’interno dell’alimentazione, lo yogurt come integratore o sostituto da utilizzare per la colazione e per lo spuntino pomeridiano.

A pranzo generalmente si consiglia una buona insalata che include anche della frutta secca, mentre a cena ci si può sbizzarrire con i prodotti alla griglia: carni bianche condite con salse a base di yogurt, verdure arrostite, …

Dieta Yogurt

Questo regime alimentare si propone di favorire una rapida perdita di peso e soprattutto la riduzione del gonfiore addominale proprio grazie all’utilizzo dello yogurt.

Lo Yogurt è molto utile nell’alimentazione: fonte di proteine dall’alto valore biologico, di calcio e fosforo, di vitamine e grassi buoni, questo regime alimentare è uno di quelli che viene definito dieta lampo poiché ha una breve durata (massimo 5 giorni).

Regime alimentare peraltro sconsigliato a chi soffre di pressione bassa e che chiaramente è decisamente sbilanciata, non apportando le corrette quantità di carboidrati, grassi, sali minerali (fra cui ferro).

La dieta dello Yogurt: dove nasce?

La dieta dello yogurt nasce in America, dove un gruppo di nutrizionisti, insieme alla specialista del benessere Jeannie Mai, hanno studiato un regime alimentare che permette di perdere da 2 a 5 kg in un arco di tempo che varia dai 3 ai 7 giorni.

Basandosi sullo yogurt, alimento principale di questa dieta che ristabilisce le difese immunitarie dell’organismo limitando il gonfiore della pancia, si sviluppa un vero e proprio “menu settimanale” da rispettare, che per praticità alleghiamo di seguito.

Esempio menu dieta dello yogurt

Premessa: a colazione si dovrebbe sorseggiare un bel bicchiere d’acqua e poi, a seguire, yogurt magro ed un cucchiaio di cereali integrali o crusca.

Lo spuntino di mezza mattina dovrebbe essere un bicchiere di the (possibilmente verde), mentre per la merenda (o spuntino pomeridiano) 1 frutto fresco.

Infine, prima di coricarsi è bene bere una tisana o una camomilla.

Esempio menu dieta dello yogurt: Lunedì

  • Pranzo: yogurt magro e insalata verde
  • Cena: Minestrone di verdure, 2 gherigli di noci e di yogurt magro

Esempio menu dieta dello yogurt: Martedì

  • Pranzo: riso integrale con una scatoletta di tonno al naturale ed una insalata di verdure con pomodori
  • Cena: 2 frutti di stagione e yogurt magro

Esempio menu dieta dello yogurt: Mercoledì

  • Pranzo: pesce (ad esempio merluzzo al vapore) accompagnato da verdura alla griglia
  • Cena: macedonia di frutta fresca e yogurt magro

Esempio menu dieta dello yogurt: Giovedì

  • Pranzo: salmone alla griglia con succo di limone e cavolfiore cotto al vapore
  • Cena: frutti di bosco, Corn Flakes senza zucchero e yogurt magro

Esempio menu dieta dello yogurt: Venerdì

  • Pranzo: riso preferibilmente integrale con asparagi al vapore ed insalata verde
  • Cena: macedonia di fragole, kiwi e agrumi, accompagnati yogurt magro

Lo Yogurt abbassa il valore calorico ed i contenuti grassi dei cibi, ma bisogna tenere in considerazione che questo regime alimentare potrebbe causare problemi al nostro organismo ed alla nostra salute (ecco perchè ricordiamo che prima di cominciare una dieta bisognerebbe sempre consultare un nutrizionista e non seguire diete trovate su alcuni siti internet).

Per concludere l’articolo condividiamo un articolo interessante in cui si parla di quale yogurt è meglio mangiare?

Se l’articolo ti è stato utile ricorda di mettere un mi piace e condividere l’articolo sui social!

ATTENZIONE: Prima di intraprendere qualsiasi regime alimentare è bene chiedere parere al proprio medico curante, un nutrizionista, un dietologo o un dietista esperto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.