navigazione Categoria

Dieta

Con il termina dieta ci si riferisce comunemente ai regimi dimagrantiipocalorici: in realtà il termine dieta indica uno stile di vita basato su un regime alimentare sano ed equilibrato che comprende tutti i nutrienti necessari al nostro organismo.

Diversi studi scientifici dimostrano che associare una costante attività fisica, anche di lieve entità, aiuta a mantenere attivo tutto l’organismo ed il suo metabolismo.

È altresì riconosciuto che diete drasticheipocaloriche e ancora diete chetogeniche e/o iperproteiche creano squilibri nell’organismo e di conseguenza portano ad alterare i suoi meccanismi biochimici.

Al primo posto dei perché mettersi a dieta pare ci sia la salute, seguita a ruota da autostima e dal desiderio di tornare in forma come prima (o nella taglia dell’anno precedente). Ci sono poi le persone che decidono di mettersi a dieta per un altro motivo, semplice ma che sicuramente desta un po’ di curiosità:adeguarsi ai canoni estetici del momento, oppure ancora per conquistare l’interesse di una persona(come dire, l’amore ci fa anche dimagrire).

Ci si mette a dieta, insomma, per vari motivi, e fra questi troviamo:

  • Chi si mette a dieta prima di vacanze o cerimonie: le persone che scelgono di intraprendere una dieta veloce con un obiettivo a breve termine. Spesso sono le diete peggiori perché non si rispetta nessun regime alimentare e si rischia di far danno al nostro organismo. Il corpo tende ad abituarsi a consumare meno calorie e la mente non aiuta nei regimi restrittivi, il risultato è che non si riesce più a dimagrire e ci si lascia andare ai chili di troppo…
  • Chi si mette a dieta per avere un corpo perfetto: il sogno di adeguarsi a modelli di bellezza del momento o prendere dei punti di riferimento spesso ci porta a cominciare una dieta. Quando si sceglie di dimagrire “per diventare come…” si ha una motivazione molto pericolosa che lega l’idea del dimagrimento o della forma fisica a qualcosa di esterno e spesso non si riescono a perdere chili (o quando si perdono si è anche meno tonici). Dovremmo essere noi stessi a stabilire i nostri modelli di bellezza e canoni, per poi lavorare sulla nostra forma fisica e sulla nostra alimentazione (che dovrebbe essere sana, equilibrata e variegata a prescindere da tutto).
  • Ci si mette a dieta per accrescere l’autostima: non sono poche le persone che misurano la propria autostima in kg, specialmente nell’universo femminile. La dieta diventa il modo di provare il proprio valore e il proprio coraggio. Dieta non significa necessariamente dimagrimento, bisogna ricordare che dieta significa alimentazione corretta e varia: dobbiamo imparare ad avere cura di noi stessi e mangiare alimenti sani e genuini.
  • Ci si mette a dieta per essere in salute: a nostro avviso è la motivazione migliore. La dieta non va intrapresa solo in un momento particolare o per somigliare a qualcuno. Bisogna capire che la dieta è uno stile di vita che punta a prendersi cura del proprio corto e del proprio benessere psico – fisico. Dovremmo fare una dieta per sentirci bene e stare bene e non semplicemente per perdere peso!

In questa sezione troverai tantissime informazioni sulle varie diete di cui si parla online, in tv, su libri e riviste.

Dieta Eubiotica

Agli inizi degli anni ‘70 il professor Pecchiai, a seguito dei suoi studi, diede vita ad una dieta del vivere bene che chiamò dieta Eubiotica. L’etimologia del nome é di origine greca ed é composta da: "eu" che significa bene e "bios"…

Dieta Macrobiotica

La dieta macrobiotica affonda le sue radici nella filosofia tradizionale cinese, in particolare nel taoismo. L'etimologia del nome deriva dal greco, dalle parole: macros, cioè grande, e bios, che significa vita. Nell'interpretazione…

Dieta Lipetz

La dieta Lipetz è stata ideata dall'omonimo dottore Philippe Lipetz, fondatore e specialista nel settore della medicina e della nutrizione. Durante gli approfondimenti compiuti sul campo, il medico americano ha evidenziato come nel corpo…