Digiunare la Sera Fa Dimagrire?

0 3.671

Digiunare la Sera Fa Dimagrire? – Quando parliamo di digiuno facciamo riferimento all’allontanamento di ogni tipo di alimento dalla propria alimentazione. Tuttavia, al giorno d’oggi, quello del digiuno è ancora un argomento sul quale vi sono numerose indiscussioni.

Infatti, c’è chi sostiene che saltare i pasti faccia male, e chi invece afferma che fa bene all’organismo e soprattutto alla linea. Inoltre, ci sono soggetti che sostengono che, digiunare per alcune ore al giorno faccia davvero bene all’aspetto fisico. Poi ci sono anche quelli che sostengono che il digiuno fa bene se effettuato a giorni alterni.

Ma per quale motivo una persona dovrebbe digiunare un o più giorni, o diverse ore al giorno? La motivazione che spinge un soggetto al digiuno, dunque, sono piuttosto numerose. Infatti, c’è chi sostiene di digiunare per depurare l’organismo dalle scorie nocive, chi lo fa a scopo terapeutico e chi per perdere qualche chilo di troppo. Anche se può sembrare insensato poter perdere peso digiunando, non è una cattiva idea smettere di mangiare per alcune ore al giorno, per esempio evitando di consumare il pasto serale.

Dunque, in questo modo, ovvero digiunando dopo le cinque del pomeriggio, è possibile dimagrire, in quanto di sera il metabolismo è molto più lento rispetto al giorno. Seguendo un digiuno serale di due settimane, quindi, è possibile dimagrire anche 4 chili.

La cena fa ingrassare?

Come abbiamo appena detto, riguardo al digiuno vi sono numerose controversie. Tuttavia, digiunare per 12 ore al giorno, evitando di mangiare la sera, è possibile perdere peso veramente ed efficacemente.

In buona sostanza, se si mangia prima di coricarsi, ma anche durante il risposo pomeridiano, s’ingrassa, perché le calorie vengono conservate sotto forma di grassi nell’organismo. Inoltre, si ingrassa maggiormente se prima di andare a letto si consumano zuccheri, come pane o pasta.

L’aumento di peso è dovuto al fatto che, se gli zuccheri non vengono consumati subito dal nostro organismo, vengono trasformati in grasso e, quindi, ci farebbero ingrassare a dismisura. Per questa ragione, se non è possibile fare il digiuno serale, di consiglia di assumere alimenti magri, evitando di consumare carboidrati e zuccheri di qualsiasi tipo.

Con ciò possiamo affermare che, il metabolismo serale è molto più lento rispetto a quello giornaliero, dunque, se vogliamo perdere qualche chilo, o magari non ingrassare, dobbiamo digiunare di sera. Infatti, non assumendo cibo per più di 12 ore, il nostro organismo ha la possibilità di digerire i precedenti pasti della giornata con più facilità, ed evitare l’accumulo di grassi soprattutto se ci si corica molto presto, o subito dopo il pasto.

Dieta e organismo umano

Al nostro organismo non interessa se mangiamo di giorno o di notte, ma di quanto, di cosa e di come mangiamo. Ciò significa che, assumere abbondanti quantità di cibo durante il pasto serale o quello giornaliero, non vuol dire prendere peso maggiormente se facessimo il contrario. Dunque, è possibile Come Dimagrire Velocemente di meno, in maniera migliore e più sana, e soltanto al mattino o durante il pranzo.

Dieta del digiuno: come funziona

Per iniziare bene la giornata bisogna bere due bicchieri di acqua naturale appena svegli, poi procedere con una colazione leggera a base di prodotti salutari come latte vegetale o parzialmente scremato, frutta, spremute di frutta fresca, yogurt magro, tisana, tè ecc.

Naturalmente, ogni giorno dobbiamo imparare a variare la nostra colazione, cercando di assumere soltanto questi alimenti, alternandoli spesso a cibi liquidi e uno solido, in modo da evitare cali di zucchero durante la giornata. È sconsigliato assumere alimenti zuccherati e troppo dolci al mattino.

Oltre alla colazione, anche lo spuntino risulta essenziale durante il giorno, ma è preferibile consumarne soltanto uno alle 16:30 del pomeriggio. Lo spuntino, dunque, deve essere consumato prima di seguire il digiuno, perché ci aiuta a resistere durante tutto il tempo in cui non assumeremo più cibo.

Sebbene parliamo solo di uno spuntino, non deve essere assolutamente leggero, ma deve comprendere alimenti lentamente digeribili, come per esempio un panino con formaggio light, oppure con del prosciutto cotto, oppure carne magra. Il tutto, però, deve essere accompagnato da abbondanti porzioni di verdure miste, in modo da sentire maggiormente il senso di sazietà.

Per evitare di avere fame durante le prossime ore, è possibile terminare lo spuntino con un buon frullato a base di frutta fresca, yogurt e latte.

Naturalmente, per evitare di avere fame nelle prossime ore, si consiglia di pranzare, assumendo alimenti leggeri. Anche il pranzo deve essere vario ogni giorno, in quanto in caso contrario l’organismo si abituerebbe a mangiare sempre le stesse cose.

Quindi, per il pranzo si prevedono 80 grammi di pasta da consumare solo per 3 giorni a settimana, un contorno di verdure miste e un frutto. La carne è consentita solo per due giorni a settimana, e deve essere accompagnata da un ricco contorno a base di verdure e un frutto. Il pesce, invece, può essere consumato solo un giorno a settimana durante la dieta del digiuno.

Per quanto concerne il contorno a base di verdure, dunque, questo deve essere sempre abbastanza ricco, ed è preferibile consumare verdure di stagione e condite con un solo cucchiaino di olio evo.

Inoltre, la dieta del digiuno serale, prevede metodi di cottura non elaborati e più salutari. È preferibile, infatti, cucinare tutti gli alimenti con la cosa mangiare a cena per dimagrire, oppure al forno, è consigliata anche quella alla griglia o bollita. Naturalmente, non dobbiamo cucinare gli alimenti con olio.

A ora di cena, sicuramente sentiremo la fame, ma possiamo evitare di mangiare e quindi, di procedere con la dieta del digiuno, assumendo soltanto liquidi. Ovviamente, sono escluse le bevande gassate e zuccherate, ma bisogna assumere soltanto tisane depurative e senza zucchero, grazie alle quali possiamo liberare e depurare il nostro organismo.

Certamente il digiuno è difficile da seguire, soprattutto per tempi piuttosto prolungati, perché ci fa arrivare al giorno dopo con un senso di fame maggiore, ma sicuramente se riusciamo a seguire tutto alla lettera, possiamo dimagrire e ritrovare la linea. In ogni caso, però, bisogna rivolgersi a dietologi esperti in ciò.

In buona sostanza, andare a letto senza cena, ci permette di dimagrire e avere un forma fisica invidiabile. Uno studio scientifico, infatti, sostiene che è possibile dimagrire mangiando in maniera più abbondante, ma sempre salutare, a colazione e a pranzo, in quanto di sera i grassi non vengono smaltiti facilmente, ma al contrario si accumulano.

Per perdere peso, dimagrire e ritrovare una forma fisica perfetta, quindi la colazione e il pranzo sono più che sufficienti.

Scrivi un commento, fai una domanda, racconta la tua esperienza:

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.