Come Dimagrire a 40 Anni?

0 254

Come Dimagrire a 40 Anni? – Molte sono le donne, ma anche gli uomini che credono che ormai arrivati ai 40 anni, sia impossibile dimagrire. Ma non è esattamente così, perché niente impedisce di perdere peso anche a questa età. Certamente ci vuole più costanza nel regime alimentare e nello stile di vita, ma nulla è impossibile.

Per dimagrire a 40 anni, dunque, bisogna tener presenti alcuni fattori, come il livello del metabolismo, degli ormoni e dei cambiamenti che avvengono a questa età. Perdere peso a questa età è assolutamente possibile, naturalmente bisogna evitare Diario Alimentare e modificare le proprie abitudini.

Quindi, restare in forma a 40 anni è più che possibile, e anche senza tanti sacrifici. Molto spesso, le donne che raggiungono questa età, sostengono di non riuscire più a vedere l’ago della bilancia abbassarsi, ma grazie ad alcune regole importanti e fondamentali, è possibile ottenere benefici per la linea.

Molto spesso, una donna non riesce più a dimagrire a 40 anni, a causa di un fattore psicologico, il principale che incide sul dimagrimento. Dunque, bisogna lavorare maggiormente su questo aspetto. La parola chiave, in questo caso è: forza di volontà! Grazie a una maggiore consapevolezza delle proprie forze, infatti, si ha una maggiore possibilità di riuscire nel proprio obiettivo: la perdita di peso!

Il Metabolismo a 40 Anni

Molto spesso, si crede che raggiunta una certa età, il metabolismo inizia a rallentare. Ovviamente, non è così che bisogna pensare, proprio perché il metabolismo può essere più lento anche a 30 anni, poiché molteplici possono essere i fattori che influiscono sulla sua velocità nel bruciare le Calorie Giornaliere Per Dimagrire.

Certamente, arrivati a 40 anni, il metabolismo inizia ad abbassarsi del 5%, ma ciò non vuol dire che non è possibile mettersi a dieta oppure cambiare le proprie abitudini per renderlo maggiormente attivo. Ovviamente, il metabolismo sarà più attivo grazie alla maggiore massa muscolare. In questo caso, bisogna sostituire la massa grassa con quella muscolare. Per riuscire in ciò, occorre fare attività fisica regolarmente.

Quindi, se il dispendio energetico si riduce, il metabolismo rallenterà. In questo caso bisogna intervenire aumentando l’attività fisica. Inoltre, non bisogna seguire diete rigide e restrittive, ma per essere sempre attivo, il metabolismo ha bisogno di 5 pasti al giorno.

Sia l’uomo che la donna, hanno bisogno di un differente quantitativo calorico giornaliero. Per tal motivo, ovvero per riuscire a perdere peso, bisogna ridurre le porzioni dei pasti. Mangiando con moderazione, è possibile raggiungere gli obiettivi prefissati.

40 anni alimentazione

Oltre alla riduzione delle porzioni, è opportuno aumentare il senso di sazietà, in questo caso, occorre consumare verdura cruda o cotta quando si hanno attacchi di fame. Per dimagrire a 40 anni occorre introdurre nel proprio regime alimentare anche i carboidrati, moderatamente, le proteine, i legumi e i formaggi.

Ovviamente, tra un pasto e l’altro, bisogna fare degli spuntini per evitare gli attacchi di fame improvvisa, e per evitare di arrivare affamati al pasto successivo. Quindi, ogni 4 ore circa puoi consumare frutta fresca e snack bilanciati. Evita assolutamente dolciumi, cibi fritti, prodotti confezionati ed eccessivamente zuccherati.

Alimentazione

Curare la propria alimentazione a 40 anni è di fondamentale importanza, per evitare di metter su peso. Per tal motivo, è necessario occuparsi al meglio della propria alimentazione, introducendo nel proprio regime alimentare, cibi facilmente digeribili e che permettano di dimagrire. Uno dei migliori alimenti da introdurre, è rappresentato dall’avena. Una valida alleata in grado di ridurre l’assorbimento intestinale degli acidi biliari e del colesterolo.

Sai che anche le mandorle sono un valido rimedio per perdere peso? Infatti, questo tipo di frutta secca, va a migliorare il livello degli zuccheri presenti nel sangue, riducendo il colesterolo. Un altro buon alimento da consumare, è il pesce azzurro, che vanta di pochissimi grassi e un elevato contenuto di Omega3, un valido alleato per la salute del cuore.

Attività Fisica

Come abbiamo appena visto, modificare la propria alimentazione alla soglia dei 40 anni, è importante per mantenere il metabolismo sempre attivo e perdere peso più facilmente. Oltre all’alimentazione, però, è di fondamentale importanza praticare attività fisica regolare a quest’età, per poter rinforzare la muscolatura, aumentare il metabolismo e perdere i chili di troppo.

Certamente, la palestra è un valido rimedio per potersi mantenere in forma, tuttavia, se non è possibile frequentarla, si ha sempre la possibilità di poter svolgere attività fisica in casa, con i giusti attrezzi, ma anche camminare almeno per un’ora al giorno.

donna sport

Anche la bicicletta oppure la piscina, sono una valida alternativa alla palestra, proprio perché ci permettono di restare in forma senza alcun problema. Per di più, è possibile tenersi in forma a 40 anni, facendo attività aerobica, almeno mezz’ora al giorno. In buona sostanza, hai la possibilità di mantenerti in forma anche a 40 anni con l’attività fisica, sempre se eseguita regolarmente e con costanza.

Cosa Evitare

Sai che per dimagrire a 40 anni, non è possibile mangiare tutto? Infatti, si dice che per mantenere una forte e robusta ossatura dai 40 anni in su, bisogna consumare un apporto di calcio di circa 1200 mg al giorno. Tuttavia, per poter far fronte a questo quantitativo, occorre consumare circa 4 prodotti a base di latte. Che siano light o meno poco conta, perché i latticini sono piuttosto calorici. Dunque, andrebbero a influire negativamente sulla propria dieta.

Per riuscire a perdere peso anche a 40 anni, però, è opportuno variare il proprio menù giornaliero, in modo da non seguire una dieta monotona e che ci faccia venire fame. Per perdere peso senza frustrazione, mangiare deve restare sempre un piacere.

Menopausa

A 40 anni, oltre che con i chili di troppo, deve fare i conti anche con la menopausa, proprio perché a quest’età i cambiamenti ormonali raggiungono l’apice.

Per tal motivo, mantenere il peso forma, è di vitale importanza.

Per restare in forma, nonostante i cambiamenti ormonali, quindi, è opportuno prestare maggiore attenzione alla propria dieta. Infatti, non devi prestare attenzione soltanto a quello che mangi, ma anche a quanto mangi.

donna dieta

Sebbene, tu stia seguendo una dieta sana ed equilibrata, oppure abbia ridotto le porzioni, ma non hai notato grandi risultati, forse perché stai vivendo in un periodo stressante, allora, hai la possibilità di aiutarti con dei supplementi. La Garcinia Cambogia Integratore e il guaranà, sono due integratori brucia grassi che attenuano gli attacchi di fame, che possono aiutarti durante la perdita di peso.

Scrivi un commento, fai una domanda, racconta la tua esperienza:

L'indirizzo email non verrà pubblicato.