Emorroidi: Cause e Rimedi

0 167

Emorroidi: Cause e Rimedi- Un disturbo fastidiosissimo, non si riesce a stare seduti e anche camminare o fare altri movimenti diventa fastidioso e a volte anche di più. Parliamo di emorroidi, un problema che affligge molte persone e di cui tanti si vergognano. E’ realmente un problema intimo ma non c’è nulla di cui vergognarsi. Emorroidi: Cause e Rimedi.

Cosa sono le Emorroidi

Le emorroidi sono plessi venosi a corona intorno all’ano; si suddividono in interne ed esterne, distinguendo la posizione rispetto all’apertura anale.

Quando diciamo “Ho le emorroidi“, quindi, usiamo un modo di dire improprio perché queste sono presenti come particolare anatomico in tutti e tutte, semplicemente in condizioni normali non provocano alcun fastidio.

Il problema sopravviene quando per qualche motivo si infiammano, si congestionano provocando dolore e spesso arrivando anche a sanguinare.

Emorroidi: Cause e Rimedi

Le cause dell’infiammazione e congestione delle emorroidi possono essere molteplici. Spesso questo capita come conseguenza di aumento della pressione endoaddominale, quando, cioé aumenta la pressione dentro all’addome come avviene in gravidanza, nell’obesità o in caso di stipsi.

Anche stare eccessivamente seduti può portare ad una infiammazione delle emorroidi ma può accadere anche in presenza di altre patologie ed esiste anche una predisposizione genetico – familiare all’insorgenza del problema.

Le emorroidi sono plessi venosi derivanti dalla Vena Cava, una delle vene più importanti dell’organismo umano, per cui anche un aumento della pressione all’interno della vena Cava porta ad una congestione delle emorroidi che spesso, proprio per l’eccessiva pressione, si rompono e sanguinano. Questo problema è detto Emorroidi essenziali.

Esistono diversi gradi di emorroidi

Il problema alle emorroidi si suddivide in vari gradi a seconda di come si presentano:

  • primo grado: sanguinano ma non prolassano (cioè non debordano dalla loro sede)
  • secondo grado: durante la defecazione prolassano ma rientrano spontaneamente.
  • terzo grado: occorre farle rientrare manualmente
  • quarto grado: non rientrano nemmeno manualmente.

Rimedi per le emorroidi

Emorroidi: Cause e rimedi: delle cause si è detto e dei rimedi diciamo ora: poiché le emorroidi possono derivare anche da eccesso di cibo, alcoolici, spezie, stipsi, occorre fluidificare le feci, evitare alcoolici e spezie e mangiare tanta insalata.

Lavandosi si ha sollievo con l’acqua fredda, alcune anziane consigliano anche l’applicazione di Yoghurt naturale.

In commercio esistono molti prodotti in forma di pomata che aiutano molto a decongestionare le emorroidi ma se non basta il medico potrà prescrivere anche delle compresse da ingoiare, una terapia antivaricosa.

In alcuni casi particolarmente difficili e resistenti si può arrivare all’intervento in criochirurgia o con il laser , raramente è necessario giungere alla legatura chirurgica dei plessi emorroidari.

Naturalmente occorre stare meno seduti possibile e soprattutto non sul duro, usare cuscini morbidi.

Non trascurare il problema

In ogni caso le “emorroidi” non è un problema da trascurare, alla lunga può anche portare all’insorgenza di anemia, all’incontinenza fecale e anche a trombosi.

Per concludere questo articolo Emorroidi: Cause e Rimedi, ti ribadiamo che non devi vergognarti se hai il problema ma devi consultare un medico: prima lo fai, prima risolvi senza complicazioni.

Hai un commento da fare su Emorroidi: Cause e Rimedi? Che aspetti? Ci metti un “Mi piace” su Facebook?

Scrivi un commento, fai una domanda, racconta la tua esperienza:

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.