Eritema nodoso: Cause, Sintomi e Rimedi

0 72

L’eritema nodoso è un’ipodermatite, un’infiammazione del tessuto adiposo sottocutaneo. Eritema nodoso: Cause, Sintomi e Rimedi

Eritema Nodoso Cos’è

L’eritema nodoso è una malattia dermatologica infiammatoria che si caratterizza per la comparsa di noduli rossi su alcune parti anatomiche del corpo. Il destinatario della malattia sono le cellule adipose sottocutanee.

Si tratta di una patologia cutanea, che si caratterizza per la presenza di nodi dolorosi ( una specie di palline sotto la pelle mal delimitate), che colpiscono le facce di estensione delle gambe, più raramente le cosce e gli avambracci, e si sviluppano nell’arco di 3-6 settimane senza lasciare conseguenze dermatologiche.

Interessa da 2 a 3 ogni 10.000 abitanti all’anno. Le donne sono coinvolte 3 volte più spesso degli uomini. L’età di insorgenza è variabile tra i 20 e i 45 anni con un momento di picco tra i 20 e i 30 anni. Esiste un’incidenza stagionale con una più alta frequenza di eritema nodoso, nella prima metà dell’anno.

Eritema Nodoso Cause

Per quanto riguarda l’eritema nodoso, insieme ai noduli, l’eritema causa sintomi simili a quelli dell’influenza e problemi alle articolazioni (di norma dolori, rigidità e gonfiore).
In alcuni casi la patologia ha un’origine non definita, in altri è collegata a particolari condizioni patologiche.
La diagnosticabilità dell’eritema nodoso è relativamente semplice, in quanto i segni della patologia sono chiari e inconfondibili.

A volte si presenta per un‘infezione batterica emolitica streptococcica β, che si presenta come mal di gola (faringite). L’ infiammazione delle tonsille (tonsillite), anticipa l’insorgenza dell’eritema nodoso di circa 3 settimane. Oppure da una malattia autoimmune conosciuta come sarcoidosi, ariivare a causa di malattie autoimmuni e perfino dopo una gravidanza o la clamidia.

Foto Eritema Nodoso

L’eritema nodoso, molto doloroso, di solito compare a livello pretibiale e sembra un livido e/o una contusione, che cambia progressivamente da rosa a rosso o viola, quindi al marrone bluastro. Febbre e dolori articolari sono comuni.

Eritema nodoso: Cause, Sintomi e Rimedi
Eritema nodoso: Cause, Sintomi e Rimedi

Eritema Nodoso Stress

Lo stress può compromettere la salute e anche la pelle.
Infatti sia la dermatite atopica che la dermatite seborroica, sono ambedue manifestazioni di una infiammazione cutanea ed è possibile che entrambe siano innescate dallo stress.

La cronica pressione dello stress porta a varie reazioni nell’organismo che colpiscono la pelle, come il liberarsi di neurotrasmettitori nella pelle che potrebbero innescare l’infiammazione e la formazione di sintomi associati a determinate malattie dermatologiche.

Eritema Nodoso Terapia

Per prima cosa dovreste contattare il vostro dermatologo, che vi farà la diagnosi corretta e vi darà indicazioni su come affrontare questi disturbi. A seconda della sintomatologia e della periodicità della dermatite, il dermatologo provvederà a fornire un trattamento specifico a base di creme lenitive per attenuare il prurito e contrastare l’infiammazione. In linea generale, è bene astenersi dall’utilizzare detersivi schiumogeni per alleviare i sintomi.

Sono indispensabili, in attesa di iniziare il trattamento richiesto dal medico, il riposo a letto e il trattamento dei sintomi con: analgesici (paracetamolo) o FANS, i quali possono essere utilizzati per alleviare velocemente il dolore e l’infiammazione della pelle.

Un’alternativa rapida ed efficace, è l‘assumere del cortisone per via orale, ma dovrebbe essere impiegato solo dopo aver eliminato altre eventuali cause infettive.

Se si è in presenza di gravidanza, le terapie farmacologiche devono essere evitate e devono essere sostituite dal riposo. Un aiuto può venire dal mantenimento delle gambe in posizione elevata, questo per ridurre gonfiori e dolori e da trattamenti di ausilio, come i bendaggi compressivi.

Per il trattamento dell’eritema nodoso, gli specialisti in Dermatologia e Venereologia sono gli unici esperti per la sua cura.

Eritema Nodoso Gambe

L‘eritema nodoso e in particolare nella parte anteriore delle gambe, può presentarsi sotto forma noduli alle gambe possono essere causati da un numero qualsiasi di condizioni, tra cui: infezioni, infiammazioni, tumori e traumi. A seconda della causa, i grumi delle gambe possono essere singoli o multipli, morbidi o compatti, dolorosi o indolori.

Metodi Per Dimagrire - Newsletter Gratuita

Ti piacerebbe ricevere articoli, consigli, guide e approfondimenti su diete, alimentazione, metodi per dimagrire, salute, integratori alimentari e bellezza?

Non perderti la nostra Mailing List, è Gratis!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.