Fanghi Drenanti e Riducenti: Benefici e Controindicazioni

0 60

Fanghi Drenanti e Riducenti: Benefici e Controindicazioni – Per combattre la cellulite è importante prima di tutto rivedere il proprio stile di vita, adottando una dieta sana e praticando una regolare attività fisica.

Fanghi Drenanti


Se cercate delle strategie shock che possono aiutare e stimolare la microcircolazione, i fanghi favoriscono il drenaggio dei fluidi interstiziali.
I risultati si vedono giorno dopo giorno, i depositi di grasso localizzati e la pelle a buccia d’arancia diventano meno evidenti, gli inestetismi della cellulite diminuiscono e le aree trattate appaiono rimodellate.

I fanghi drenanti aiutano a ridurre la pelle a buccia d’arancia perché rigenerano i tessuti, in modo mirato sulla pelle nelle zone colpite in particolare di cosce e glutei.

In questo modo il tessuto connettivo delle pelle viene stimolato, ossigenato e rigenerato, aiutando a drenare i liquidi in eccesso, eliminando i prodotti di scarto e le tossine che causano l’infiammazione.

Fanghi Drenanti e Riducenti

Fanghi Drenanti e Riducenti: Benefici e Controindicazioni – I benefici dei fanghi anticellulite vanno dritto al bersaglio colpendo il cuore della cellula adiposa. Il tutto trasportato da una texture gel-fango senza precedenti per un assorbimento immediato.

L’azione drenante e disintossicante del fango cattura ed elimina i liquidi in eccesso e le tossine.

Tuttavia per mantenere i risultati è importante che cicli di trattamento siano ripetuti nell’anno. E se anche non risolverà definitivamente il problema, l’applicazione ciclica di fanghi drenanti e riducenti, contribuirà sicuramente a ridurne le imperfezioni.

Fanghi Anticellulite

Fanghi Drenanti e Riducenti: Benefici e Controindicazioni – La cellulite colpisce una donna su tre. Le cause: un sistema circolatorio e linfatico pigro, stress, squilibri ormonali e dieta.

Evitate il sale nei piatti, nei salumi, nei formaggi, nel pesce e nella carne affumicati. Sappiate che il primo vettore di consumo del sale è il pane. Non mangiate le minestre la sera: tenderanno ad accentuare il fenomeno della ritenzione idrica a causa dell’acqua e del sale che contengono.

Al contrario mangiare proteine per rafforzare il collagene nelle pareti delle vene.

Alleati della bellezza femminile i fanghi anticellulite sono composti di acqua termale e argilla sui sono stati aggiunte: alghe, oligoelementi ed essenze.

Usato nel passato il fango termale era impiegato, per guarire o migliorare alcuni inestetismi della pelle, come ad esempio l’acne.

Fanghi Anticellulite Migliori

Estratti come: centella asiatica, mirtillo nero, edera, pungitopo ed ippocastano in sinergia con l’argilla, possono agire positivamente nel trattamento dell’inestetismo della cellulite.

L’azione del fango anticellulite è di adsorbire le tossine in eccesso e, con l’aumento della temperatura corporea, incentivare la sudorazione e la microcircolazione.

L‘applicazione ripetuta dei fanghi anticellulite, grazie alla stimolazione della microcircolazione sottocutanea, effettua un’attività antiedemigena ed antinfiammatoria, rendendo meno visibile la pelle a buccia d’arancia.

Tra i fanghi più ricercati sicuramente i Fanghi d’Alga Guam, che su Amazon si possono trovare disponibili con interessanti promozioni e sconti.

Facili da usare ci danno un momento di relax per prenderci cura di noi stessi, basta mescolare una giusta quantità da applicare su ogni zona da trattare, in modo si possa ricoprire la parte con uno strato sottile e, non occorre esagerare con le quantità.

Iniziate quindi massaggiando al fine di applcarlo in modo uniforme, avendo cura di partire dal basso. Una volta finita l’applcazione avvolgiamo la parte con della pellicola trasparente da cucina. Finito il tempo di posa possiamo rimuovere il prodotto sciacquando con acqua tiepida sotto la doccia.

Fanghi Drenanti in Gravidanza

Se in linea generale, l’effetto benefico dei fanghi anticellulite è conosciuto, allo stesso tempo il suo impiego non è indicato in quanti soffrono di fragilità capillare o di disturbi alle varici. Inoltre non è consigliata l’applicazione nelle donne in gravidanza e nelle madri che allattano al seno, ma solo per precauzione.

Metodi Per Dimagrire - Newsletter Gratuita

Ti piacerebbe ricevere articoli, consigli, guide e approfondimenti su diete, alimentazione, metodi per dimagrire, salute, integratori alimentari e bellezza?

Non perderti la nostra Mailing List, è Gratis!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.