Gonfiore Dopo Pranzo: Cause e Rimedi

gonfiore-dopo-pranzo-cause-e-rimedi
0 7

Gonfiore Dopo Pranzo: Cause e Rimedi – Dopo i pasti avverti, spesso, un’immediata sensazione di gonfiore e difficoltà digestive? Ti senti gonfia come un palloncino? Dopo i pasti l’alitosi ti perseguita? Semplice, tutti questi fenomeni possono essere collegati a indigestione, a cattive abitudini alimentari e, persino, allo stress. Scopriamo insieme quali sono le cause del gonfiore di stomaco dopo i pasti e come trattarlo!

Tutte queste fastidiose sensazioni, devono essere attribuite a pasti abbondanti, infatti, quando si mangia più del dovuto, è normale sentirsi molto pieni, perché lo stomaco si riempie talmente tanto da dilatarsi più del solito, provocando tensione e gonfiore.

Per fortuna, possiamo rimediare a questa spiacevole sensazione adottando i giusti rimedi. Naturalmente, però, prima di abbuffarci troppo, sentirci male e trovare poi il giusto rimedio, è necessario seguire un’alimentazione sempre sana ed equilibrata, proprio per evitare questi spiacevoli inconvenienti.

Cause Stomaco Gonfio Dopo Mangiato

Come abbiamo detto poc’anzi, dopo pasti abbondanti, è possibile avvertire una fastidiosa sensazione di pienezza e pesantezza.

Tuttavia, a tal riguardo, dobbiamo sapere che le cause dell’eccessivo gonfiore di stomaco dopo i pasti, possono essere attribuite ad altri fattori, come per esempio lo stress, un eccessivo consumo di frutta e verdura e così via.

gonfiore-di-stomaco-dopo-mangiato

Per fortuna, a ogni problema, c’è il rimedio più adeguato. Ovviamente, nel caso di pasti abbondanti, si consiglia di evitarli troppo spesso e di adottare un regime alimentare più equilibrato.

Mangiare Velocemente

Nel caso dello stress, è opportuno mangiare più lentamente, evitando di consumare pasti troppo velocemente. Di fatti, mangiare frettolosamente, significa non masticare adeguatamente e a sufficienza, rendendo il processo digestivo complesso.

Preferire il Consumo di Verdure Cotte

Inoltre, le cause del gonfiore eccessivo dopo i pasti, possono essere attribuite anche a problematiche a livello intestinale, si consiglia, dunque, di seguire una terapia a base di probiotici, evitando di consumare verdure crude.

Cattive Abitudini Alimentari

Il gonfiore di stomaco dopo i pasti, può essere attribuito persino a cattive abitudini alimentari, come per esempio, il consumo eccessivo di carboidrati raffinati, illimitata assunzione di bevande gassate e zuccherate, nonché assunzione di determinati farmaci e così via.

Problemi a Livello Intestinale

Non solo, il gonfiore di stomaco può essere provocato persino da patologie dell’intestino, come la celiachia, le intolleranze alimentari, come l’intolleranza al lattosio, colon irritabile, gastroenterite, ecc.

Stomaco Gonfio Rimedi

Sebbene sia possibile rimediare con efficacia allo stomaco gonfio dopo i pasti, si consiglia sempre di seguire un’alimentazione più equilibrata, proprio per prevenire inconvenienti del genere.

Lo ripetiamo e lo ribadiamo, per evitare lo stomaco gonfio dopo i pasti, è necessario adottare una dieta alimentare più sana ed equilibrata. Dunque, puoi evitare la pesantezza di stomaco, mangiando più lentamente e preferendo alimenti più sani e leggeri.

Inoltre, si rivela importante dedicare un po’ di tempo a sé stessi, preferendo una camminata dopo i pasti, praticare meditazione, yoga e affidarsi a ogni attività che permetta una facile digestione.

Alimentazione

Se hai notato che dopo i pasti avverti una fastidiosa e spiacevole sensazione di gonfiore eccessivo, allora significa che non stai seguendo un regime alimentare sano ed equilibrato, e che molto probabilmente stai consumando troppi carboidrati raffinati.

Dunque, la prima cosa che devi fare, consiste proprio nel ridurre il consumo di carboidrati e integrare proteine e verdure, naturalmente badando sempre alle porzioni da consumare.

A tal riguardo, però, devi sapere che i legumi e la frutta secca, sono spesso incriminati, poiché sono causa di meteorismo e gonfiore, in tal caso ti consiglio di tritarli in un mixer prima di consumarli, proprio per renderli più digeribili.

rimedi-stomaco-gonfio

Una delle cause del gonfiore di stomaco dopo i pasti, può essere attribuita ai lieviti che si utilizzano per la preparazione di numerosi piatti. In questo caso, prova a sostituire il pane o la pizza, preparati senza lievito o con altri ingredienti che non provocano gonfiore. Dunque, potresti affidarti al pane carasau oppure al pane azzimo.

Durante i pasti, ma anche dopo, ti consiglio di evitare il consumo di birra, di bevande gassate, zuccherate e persino caramelle. Quanto alla frutta, questa è permessa, ma lontano dai pasti principali.

Attività Fisica

Sai che il gonfiore di stomaco è provocato persino dalla sedentarietà? E’ importante, dunque, praticare almeno 30 minuti di attività fisica al giorno, proprio per consentire al nostro organismo una digestione più rapida e semplificata.

Intolleranze Alimentari

Lo abbiamo detto all’inizio dell’articolo, il gonfiore di stomaco o il gonfiore addominale dopo i pasti, possono essere provocati persino dalle intolleranze alimentari. In questo caso, la celiachia è causa di dolore e gonfiore addominale, dunque, è consigliabile escludere il glutine dalla propria alimentazione, preferendo alimenti a base di riso o mais.

Inoltre, anche l’intolleranza al lattosio, può rivelarsi la causa principale del gonfiore di stomaco dopo i pasti. Naturalmente, anche in questo caso ti consiglio di escludere tutti gli alimenti che provocano il gonfiore, e tra questi vediamo il latte e i latticini, contenenti lattosio.

Naturalmente, nel caso dell’intolleranza al lattosio, sono disponibili sul mercato alimenti privi dello zucchero del latte, che possono essere tranquillamente consumati da tutti coloro che non riescono a digerirlo.

Dopo i pasti accusi un eccessivo gonfiore e meteorismo? In questo caso, il tuo apparato gastrointestinale ha difficoltà a digerire a causa di cattive abitudini alimentari, intolleranze e così via. Ti consiglio il consumo di carbone vegetale attivo, che si rivela parecchio utile per assorbire i gas in eccesso, in modo da facilitare il processo digestivo.

Pancia Gonfia e Dura Dopo Mangiato

Oltre a rivelarsi davvero antiestetica, la pancia gonfia e dura, può rappresentare un problema molto più serio, in quanto, è causata dall’eccessivo accumulo di aria nella pancia.

pancia-gonfia-e-dura

Molto spesso, dopo pasti più abbondanti, è possibile soffrire di sintomi piuttosto fastidiosi come i crampi, la tensione addominale e persino sensazione di nausea. Naturalmente, la causa del gonfiore addominale dopo i pasti, è attribuita a una scarsa e frettolosa masticazione e a masticazione nervosa, fattori che non fanno altro che farci ingurgitare molta aria.

La pancia dura dopo i pasti, quindi, può rivelarsi il sintomo principale di una serie di disturbi e, persino, intolleranze alimentari. Come ti dicevo poc’anzi, per rimediare in questi casi, è necessario scoprire la causa primaria della problematica, e adottare la giusta alimentazione in caso di celiachia, di intolleranza al lattosio, di masticare più lentamente nel caso di masticazione frettolosa e così via.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.