IMC e Calcolo del Peso Forma

0 111

Come capire se stiamo ingrassando o dimagrendo troppo? Esiste un metodo per calcolare il peso forma in modo oggettivo?

Sembrerà banale, ma spesso non ci rendiamo conto del nostro corpo, noncuranti del nostro aspetto o influenzati da canoni di bellezza fittizi.

C’è chi si trascura troppo e accetta di essere sovrappeso, non badando neanche più ai chili di troppo, e chi invece si ritrova a fare sempre diete per perdere peso, anche se a volte non ne ha bisogno.

Una guida che ci indichi in modo chiaro e oggettivo il nostro peso forma è molto importante.

Il calcolo dell’IMC ( Indice di Massa Corporeo) è fondamentale per capire se si è sottopeso, normali, sovrappeso o obesi, ed è necessario anche per valutare quanti chili si devono perdere o in rari casi prendere.

IMC Indice di Massa Corporeo

Cosa è l’IMC e come si calcola?

La sigla IMC, ovvero indice di massa corporea (in inglese BMI, body mass index), indica il peso forma di una persona, permettendo di capire in modo chiaro e veloce se si è sottopeso, normopeso o sovrappeso.

In particolare è possibile valutare se si è leggermente sovrappeso, mediamente obesi oppure nella condizione di obesità di alto grado.

L’IMC si basa su un calcolo matematico, espresso come il rapporto tra il peso in kg ed l’altezza in metri al quadrato di una persona.

Ad esempio per conoscere l’IMC e quindi il peso forma, di una donna alta 1,60 m, che pesa 62 kg è necessario fare il seguente calcolo:

Formula calcolo IMC

Per interpretare il risultato e capire se si è sovrappeso, è necessario comparare il valori numerici ottenuti con la seguente tabella, in cui viene spiegato il significato:

IMC come si calcola

Anche se il risultato è indicativo, e può variare in base al sesso e alla costituzione della persona, se il calcolo dell’IMC indica obestità o sottopeso, si consiglia di consultare un medico.

Calcolo del Peso Forma

In base a cosa si calcola il peso ideale di una persona?

Ogni persona ha delle caratteristiche uniche, diverse da tutti, come la costituzione, la percentuale di massa grassa e massa magra, che richiedono uno specifico calcolo del peso ideale.

Il peso corporeo dipende da vari fattori e variabili.

Nello specifico una valutazione adeguata del peso forma, deve tenere in considerazione:

  • il sesso;
  • l’età;
  • il rapporto tra peso e altezza;
  • la massa delle ossa;
  • la massa degli organi interni;
  • la massa muscolare;
  • il glicogeno muscolare;
  • la massa grassa;
  • l’acqua intra ed extracellulare;
  • il contenuto intestinale.

La massa delle ossa e degli organi interni è più o meno costante per lunghi periodi, e spesso non viene presa in considerazione.

La massa muscolare invece è soggetta a molte variazioni, anche in base alle nostre abitudini quotidiane, se pratichiamo sport o svolgiamo una vita sedentaria.

Il glicogeno muscolare indica le riserve di zuccheri che abbiamo nel nostro corpo, soprattutto nei muscoli e nel fegato, e può variare molto in base all’attività svolta.

Se per esempio pratichiamo uno sport intenso il glicogeno muscolare può diminuire drasticamente, facendoci perdere fino a oltre 1 kg, per poi aumentare nei giorni di riposo. Questo tipo di dimagrimento fittizio può influire nel calcolo del peso forma.

Un’altro fattore molto importante è il contenuto di acqua nell’organismo, che può variare molto nei casi di ritenzione idrica, causando un aumento del peso.

Una dieta ricca di sodio, a base di cibi molto gustosi e salati, può causare un’accumulo eccessivo di acqua, tanto che la differenza di peso fra un giorno e l’altro può arrivare fino a 2 kg.

Anche il contenuto intestinale chiaramente può influenzare il peso corporeo, anche se in modo fittizio.

Se si soffre di stitichezza ad esempio, o se ci pesiamo dopo un pasto abbondante, vedremo sulla bilancia un peso non reale.

L’ideale è pesarsi al mattino quando la condizione di riempimento gastrico è abbastanza costante.

Se vuoi conoscere la tua percentuale di massa grassa e massa magra, la quantità di acqua nel tuo corpo e tanti altri valori che permettono di calcolare in modo accurato il peso corporeo hai bisogno di una bilancia impedenziometrica.

La bilancia impedenziometrica inoltre permette di calcolare i progressi che si fanno quando si segue una dieta, ed è indicativa di quanti kg si devono perdere.

Molto spesso infatti può capitare di sentirsi scoraggiati e demoralizzati, perchè non si perde peso nonostante gli innumerevoli sforzi, quando invece non è così!

E’ normale che all’inizio di una dieta sana ed equilibrata, diminuisca la massa grassa e aumenti la massa magra, lasciando invariato il peso corporeo totale.

Mentre con una bilancia normale si penserebbe di non avere perso un kg, con la bilancia impedenziometrica invece è possibile monitorare tutti i progressi e sapere se davvero si sta dimagrendo, prima di rinunciare alla dieta perchè “non funziona”.

Sale
RENPHO Smart Bilancia Impedenziometrica Composizione Corporea en Nero...
104 Recensioni
RENPHO Smart Bilancia Impedenziometrica Composizione Corporea en Nero...
  • - Oltre 1 milione di utenti felici in tutto il mondo:...
  • - Analisi della composizione corporea: utilizzando la...
  • - Puoi anche pesarti in qualsiasi momento SENZA il tuo...

Tabella Calcolo Peso Forma

Come calcolare il peso forma?

Esiste un metodo facile e veloce per calcolare il proprio peso forma, anche se non prende in considerazione importanti fattori come il contenuto di acqua nel corpo, il rapporto tra massa magra e massa grassa, ecc…

Per calcolare il peso forma e sapere se indicativamente si è normopeso, sovrappeso o obesi, basta munirsi di un righello e osservare attentamente l’immagine qui sotto.

Calcolo Peso Forma
Calcolo Peso Forma

Con un righello, unisci il valore della tua statura con il valore del tuo peso.

Il punto d’incontro della linea tracciata dal righello con la linea centrale IMC (indice della massa corporea) indica la fascia nella quale si colloca il tuo peso (sottopeso, normale, sovrappeso, obeso).

Invece, se unisci il valore della tua altezza con la tacca presente nella fascia normale scoprirai, sulla riga di destra il tuo peso ideale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.