Istamina Allergia e Intolleranza

0 45

L’intolleranza all’istamina ha sintomi uguali a quelli di un’allergia, la causa scatenante è il consumo di cibi che contengono questo particolare enzima.

Le intolleranze da istamina sono abbastanza frequenti perché questo enzima ha una funzione importante il sistema immunitario ma purtroppo spesso succede che l’organismo da solo non riesce a eliminare l’istamina dal corpo abbastanza in fretta creando quindi un infiammazione simile alle allergie.

Questa reazione viene chiamata intolleranza all’istamina.

Istamina Cos’è?

L’istamina in realtà è un enzima molto importante per l’organismo umano, praticamente è la sostanza che aiuta a comunicare le cellule del sistema immunitario tra loro.

L’istamina è prodotta dal corpo umano stesso ma si trova anche in quasi tutti i cibi che si consumano giornalmente.

L’istamina fa parte della categoria di amminoacidi che in natura seguono i processi di decomposizione, perciò è utile anche nella digestione, inoltre aiuta nella formazione del sangue insomma è una sostanza molto importante per il corpo umano, il problema pero’ sorge quando nell’organismo c’è troppa istamina e quindi possono insorgere dei problemi di intolleranza.

Intolleranza all’istamina

L’intolleranza all’istamina è esattamente un allergia che si manifesta con mal di testa disturbi gastrointestinali e orticaria.

In caso di intolleranza all’istamina vuol dire che il corpo presenta una quantità notevole di questa sostanza ma un altro problema che può causare il non corretto smaltimento dell’istamina nasce dall’ intestino.

Quando l’intestino ha carenza dell’ enzima “diaminossidasi” l’ organismo non riesce a smaltire grandi quantità di istamina.

L’istamina è già un enzima che produce il nostro corpo se a questo aggiungiamo il carico della istamina che si assimila negli alimenti e lo smaltimento di queste quantità non avviene correttamente si crea una vera e propria intossicazione da istamina che si presenta con le reazioni sul nostro corpo cosiddette reazioni allergiche.

Come alleviare o prevenire l’intolleranza all’istamina

Come abbiamo precedentemente detto l’intolleranza all’istamina avviene per via dell’intossicazione da questo enzima, ma alcuni integratori possono essere d’aiuto a far lavorare correttamente il nostro organismo affinché si riesca a smaltire correttamente l’istamina.

Di grande aiuto è la vitamina B6 e C che rinforzano l’enzima diaminossidasi che aiuta a eliminare l’istamina dal corpo, anche lo zinco e’ un integratore di grande aiuto perché attiva la vitamina B6 che rafforza l’enzima che aiuta nello smaltimento dell’ istamina

Alimenti che contengono Istamina

Il provvedimento da adottare se il nostro corpo e intollerante all’istamina è quello di evitare i cibi con alto contenuto di istamina.

L’ istamina è contenuta maggiormente nel vino rosso, pomodori salumi, formaggi e dolci in maggior quantità nella cioccolata ma è contenuta anche in alcuni farmaci.

Essendo comunque un enzima facilmente si può trovare anche in cibi confezionati ma anche cibi freschi come la frutta e verdura, insomma e’ davvero difficile mangiare un cibo che di istamina ne sia totalmente privo.

L’istamina è una molecola che anche se in piccole dosi si trova veramente quasi in tutti i cibi perciò il consiglio è quello di fare molta attenzione alla quantità degli alimenti, e di avere sempre a portata di mano un antistaminico che aiuti a stabilizzare la situazione in caso di emergenza.

DIETA SENZA ISTAMINA

Chi è allergico all’istamina dovrebbe avere un’alimentazione che cerchi di contenere al minimo il problema, gli alimenti che non contengono istamina o almeno non in dosi eccessive sono il riso, il pane, i cereali i latticini freschi il pesce ma in realtà non esiste un cibo che non contenga almeno una minima parte di istamina ma almeno negli negli alimenti sopra elencati si trova la giusta combinazione di vitamine che in caso aiutino anche a smaltire la minima parte di istamina contenuta dentro di essi.

Scrivi un commento, fai una domanda, racconta la tua esperienza:

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.