Malva officinale: Proprietà e Benefici

0 54

Malva officinale: Proprietà e Benefici – La malva è una pianta officinale che appartiene alla famiglia delle malvaceae e vanta di molteplici proprietà benefiche per l’organismo umano. Le proprietà curative di cui è dotata, derivano dalla presenza di vitamina A, B1, C, sali minerali, mucillagini e tannini.

Le virtù benefiche di cui vanta sono racchiuse maggiormente nelle foglie e nei suoi frutti, che vengono impiegati come rimedio naturale.

Proprietà della Malva

La Malva ha una importante azione antinfiammatoria ed emolliente, infatti, assumendo regolarmente un infuso di malva, è possibile ottenere maggiori benefici a livello gastrico. Le mucillagini che contiene, vanno ad agire come strato viscoso, proteggendo la mucosa gastrica dagli agenti che la infiammano.

Essendo dotata di un’azione ad ampio spettro, questa pianta curativa, viene impiegata anche per attenuare i sintomi di tosse, laringite, faringite. È molto utile anche in caso di irritazioni intestinali, proprio perché per il suo potere emolliente va a calmare le irritazioni, regolando le sue funzioni.

La malva viene in aiuto in caso di stipsi, per le sue virtù lassative, ma fa bene anche alla vista grazie alle proprietà disarrossanti di cui dispone. L’azione lassativa di questa preziosa pianta, è dovuta alla presenza di mucillagini che vanno a stimolare le contrazioni intestinali facilitando, quindi, la rimozione delle tossine dall’organismo (sempre per disintossicare l’organismo leggi anche Detoxic: Rimedio Contro i Parassiti ed i Vermi Intestinali?).

La malva risulta essere un ottimo rimedio naturale anche in caso di problematiche della pelle, come l’orzaiolo, l’orticaria, dermatite atopica, scottature e in caso di pelle secca.

Per poter beneficiare della sua azione curativa, è necessario immergere un batuffolo di cotone nell’infuso di malva e tamponare sulla parte interessata. Per una veloce guarigione è possibile ripetere l’operazione per diverse volte al giorno, fino a quando si noterà la scomparsa del disturbo.

Oltre alle tante proprietà curative, questa speciale pianta può essere utilizzata anche in caso di problematiche delle vie respiratorie, come mal di gola, raffreddore, tosse e così via. È molto utile anche per ridurre il gonfiore delle tonsille. Anche in questo caso la sua azione benefica viene attribuita alle mucillagini che, in caso di assunzione di malva, si depositano sulle mucose che sono irritate, assicurando un immediato sollievo.

La malva è un ottimo toccasana anche in caso di mal di stomaco, in quanto va ad attenuare la sensazione di bruciore. Per beneficiare della sua azione, si consiglia di assumere almeno 2 tazze a giorno di infuso di malva. In caso di stitichezza, basta assumere un infuso di malva e aggiungere un cucchiaino di miele. L’azione lassativa è immediata.

Viene impiegata anche in caso di di infezioni dell’apparato urinario e genitale, grazie alle proprietà antibatteriche, antinfiammatorie e diuretiche di cui dispone. Quindi, se soffri di cistite, oppure di candida e vaginiti, la malva è un ottimo rimedio naturale da provare.

In casi del genere, puoi beneficiare della sua azione preparando un infuso con 30 grammi di foglie e fiori di malva essiccata che deve essere fatta bollire in un litro di acqua. In seguito al tempo di posa, bisogna berla calda per tre volte al giorno. Si rivela un ottimo toccasana anche in caso di calcoli renali o biliari.

Malva contro le punture di insetti

Sai che la malva si rivela molto utile anche in caso di punture di insetti? Infatti, come ben sappiamo durante il periodo estivo, a causa delle zanzare e di altri tipi di insetti, è maggiormente possibile soffrire di punture di insetto e, per questo motivo la malva ci viene in aiuto.

Per evitare dolori, bisogna applicare una foglia di malva sulla parte interessata, in modo da ridurre il dolore e il gonfiore che si viene a creare con la puntura.

Infuso a base di Malva

Abbiamo la possibilità di contrastare le infiammazioni della bocca con un infuso di malva, che grazie alle sue proprietà emollienti ci permette di ridurre le infiammazioni orali.

La Malva nella cosmetica

Sai che la malva viene impiegata anche per la preparazione di rimedi cosmetici? Infatti, grazie alla presenza di mucillagini è un valido aiuto per le pelli secche e irritate, ma viene indicata anche per la prevenzione delle rughe. Risulta essere ottima anche in caso di rosacea e acne.

Questa preziosissima pianta, inoltre, dispone persino di proprietà sbiancanti, risultando un valido aiuto in caso di denti gialli. Grazie alla malva, infatti, è possibile avere un sorriso smagliante.

Per quanto riguarda la pelle e la sua salute, la malva viene in aiuto anche in questo caso. Infatti, grazie alla preparazione di maschere per il corpo, dona alla pelle la giusta idratazione e una maggiore luminosità.

Scrivi un commento, fai una domanda, racconta la tua esperienza:

L'indirizzo email non verrà pubblicato.