Mangiare Solo Frutta: Tutta la Verità

0 20

Per dimagrire è possibile mangiare solo frutta? La domanda è dibattuta: sono molte le persone che desiderano perdere qualche chilo di troppo adottando una modifica alla dieta quotidiana.

La frutta, con le sue ottime caratteristiche e la sua bontà sembra essere la risposta che molti cercano per perdere peso.

Vediamo in questo articolo quanta verità si nasconde dietro a un alimento dalle grandi doti nutrizionali.

La frutta come alimento sano

La frutta è un alimento sano. In essa sono contenute in ottime quantità elementi dagli altissimi valori nutrizionali e sostanze difensive per la nostra salute come:

  • la vitamina A
  • l’acido folico
  • grandi quantità di potassio
  • la vitamina C
  • l’acido ascorbico

Alcune tipologie di frutta come albicocche, prugne, fragole e in generale i frutti di bosco sono anche fonti insuperabili di calcio e ferro, soprattutto se disidratati.

Consumare questi alimenti durante cinque pasti al giorno è consigliato per mantenerci in salute, placare la “gola” e farci perdere il peso in eccesso senza far ricorso ad alimenti meno salutari.

Mangiare solo frutta fa dimagrire?

Se è consigliabile mangiare frutta ad ogni pasto, può essere invece altamente deleterio consumarla in modo esclusivo.

Il motivo per il quale non è una buona idea è presto detto: l’organismo umano ha bisogno di una variegata gamma di apporti nutrizionali e non possono in alcun modo essere soddisfatti solamente mangiando frutta.

Quello a cui si andrebbe incontro molto presto sono gravi carenze nutritive e sarebbe inevitabile un intervento medico.

Inoltre la frutta contiene il fruttosio, uno zucchero naturale che a lungo andare può essere dannoso anche per i denti, rovinando la loro patina.

Dopo poco tempo ne risulterebbero demineralizzati. È quindi importante prestare attenzione a non consumare in eccesso i frutti molto acidi.

Mangiare solo frutta a cena o a pranzo

Mangiare solo frutta, a cena o a pranzo, ha un effetto snellente quasi immediato in quanto agevola il corpo a “sgonfiarsi” soprattutto a livello addominale, sui glutei e intorno ai fianchi.

Ma non è corretto attribuire alla sola frutta tutta la responsabilità.

Quello che realmente influisce nella perdita di peso è il movimento fisico.

Solo uno stile di vita adeguato potrà davvero dare al nostro giro vita la forma che desideriamo.

Certo, l’alimentazione è fondamentale ma non potrà fare miracoli se di base mancherà una buona dose di allenamento.

La frutta che fa dimagrire

La frutta è un alimento leggero e con una elevata percentuale d’acqua. È proprio l’acqua contenuta in essa che agevola il processo dimagrante, in quanto aiuta chi la assume ad alleviare sia i problemi di ritenzione idrica che di cellulite.

Il motivo è la presenza di acido ascorbico, una potente vitamina che è in grado di proteggere i capillari sanguigni.

Non tutta la frutta è uguale però. Elenchiamo di seguito una lista della frutta con maggior contenuto di acqua e vitamine e quindi con un maggiore potere dimagrante rispetto alle altre:

  • anguria
  • melone
  • fragole
  • ciliegie
  • lamponi
  • albicocche
  • ananas
  • agrumi
  • kiwi

E tu cosa ne pensi? Vuoi dire la tua? Lascia un commento qui su Metodiperdimagrire.it, oppure metti mi piace e condividi sui social quest’articolo!

Metodi Per Dimagrire - Newsletter Gratuita

Ti piacerebbe ricevere articoli, consigli, guide e approfondimenti su diete, alimentazione, metodi per dimagrire, salute, integratori alimentari e bellezza?

Non perderti la nostra Mailing List, è Gratis!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.