Mangiare Yogurt Ogni Giorno Fa Bene o Male?

0 288

Ti piace lo Yogurt? Mangi yogurt ogni giorno e vuoi sapere quali sono i benefici e le controindicazioni? Mangiare yogurt ogni giorno fa bene o fa male?

In molti dicono che lo Yogurt apporta al nostro organismo proteine di qualità, calcio, vitamine e fermenti lattici, e questo fa pensare che lo yogurt faccia molto bene, specie se consumato ogni giorno, ma attenzione allo yogurt che si consuma!

Yogurt bianco, yogurt alla frutta, yogurt magro, yogurt greco, bisogna sempre prestare attenzione ai valori nutrizionali e guardare quante calorie ha un singolo vasetto di yogurt!

Abbiamo già parlato delle proprietà dello yogurt e addirittura della “dieta dello yogurt” di cui alcuni hanno parlato per un certo periodo.

La domanda cui vogliamo rispondere oggi è mangiare yogurt ogni giorno fa bene?

Alimento derivato da latte attraverso un processo di fermentazione che trasforma il lattosio in acido lattico, lo yogurt viene prodotto utilizzando dei batteri specifici:

  • Lactobacillus Bulgaricus
  • Streptococcus Termophilus

Anche se oggi in commercio è possibile trovare anche yogurt che utilizzano batteri come il Lactobacillus Acidopilus, il Lactobacillus Casei ed il famoso “Bifidus” (Bifidobacterium Bifidum).

Gli effetti benefici dello yogurt sulla salute sono noti a tutti e, per chi non lo sapesse mangiare yogurt aiuta a fornire al nostro organismo una importante integrazione per la flora batterica intestinale.

Proprio per questo motivo diversi esperti consigliano di consumare 1 o 2 porzioni di yogurt al giorno (da cui uno yogurt a colazione ed uno come spuntino pomeridiano ad esempio).

Quanto yogurt si può mangiare dunque? Per chi non consuma latte si possono mangiare 2 porzioni di yogurt (da 125 grammi ciascuna) al giorno, poi chiaramente le quantità variano da persona a persona e dovrebbero sempre essere consigliate da un nutrizionista, un dietologo o un esperto che può effettivamente valutare, caso per caso, la quantità corretta di yogurt per la singola persona.

Secondo alcuni studi, la quantità giornaliera da assumere è quella che contiene una quantità pari a 10 9 cellule vive per uno dei ceppi presenti nel prodotto.

Attenzione poi a distinguere probiotici e prebiotici.

Se quest’articolo ti è piaciuto o ti è stato utile metti mi piace, lascia un commento, oppure condividilo su Facebook!

Scrivi un commento, fai una domanda, racconta la tua esperienza:

L'indirizzo email non verrà pubblicato.