Maniglia dell’Amore: Come Eliminarla? Esercizi e Dieta

0 74

La maniglia dell’amore ha un nome dolce e passionale ma che per molte persone, in maggioranza donne, è una vera e propria sofferenza.

La maniglia dell’amore è in realtà un accumulo di grasso che si deposita sui fianchi.

Il fatto che per molte persone sia una tragedia intollerabile è piuttosto esagerato.

Finché la maniglia resta un piccolo eccesso sul fianco non dovremmo crogiolarci troppo.

Quando invece è la manifestazione di grasso viscerale, invece, dovremmo iniziare a pensare alle conseguenze per la salute.

Le Maniglie dell’Amore

La maniglia dell’amore, come abbiamo scritto poco più sopra, è un deposito di grasso.

Quando esso è di natura viscerale significa che un regime alimentare errato ha dato il via alla crescita di grasso depositato tra gli organi.

Esso è dannoso per la salute ed è il principale responsabile delle malattie cardiovascolari.

Non sempre la maniglia dell’amore coincide con una porzione di grasso viscerale ma se stai accumulando grasso sull’area del ventre, c’è qualcosa che non va nel vostro stile di vita.

A tale proposito, infatti, il grasso localizzato sulle aree critiche è il primo a comparire e l’ultimo ad andarsene.

Per capire come sbarazzarsi di questo fastidioso inestetismo adiposo ci sono tanti rimedi e li vediamo qui sotto.

Come Eliminare le Maniglie dell’Amore

La maniglia dell’amore sul fianco non compare mai da sola ma assieme alla sua gemella, motivo per cui si parla piuttosto di maniglie dell’amore.

Per combatterle occorre un tipo di allenamento brucia grassi e una dieta particolarmente drenante ed ipocalorica.

La combinazione di queste due soluzioni farà sparire molto velocemente la maniglia dell’amore.

Solo combinando esercizio e dieta, infatti, si possono contrastare determinati accumuli di grasso.

Senza una buona alimentazione l’esercizio non sarà in grado di snellire i fianchi.

Quanto alla dieta prendi nota di questi consigli per snellire i fianchi:

  • Segui una dieta ricca di fibre
  • Riduci al massimo i carboidrati complessi
  • Bevi tisane, acqua e scegli integratori drenanti
  • Compensa l’evacuazione provocata dalla nuova dieta assumendo alimenti ricchi di magnesio e potassio

Con queste regole dovresti notare già un miglioramento.

Il punto è che per ridurre gli accumuli di grasso dovrai dare una bella scossa al tuo metabolismo e consentirgli di utilizzare i grassi accumulati per creare energia.

Non esiste una dieta che faccia dimagrire il corpo in modo localizzato.

Esistono diete mirate a determinati tipi di dimagrimento.

Quello sulla pancia è un accumulo di grasso dovuto a alimentazione errata e attività sedentaria, essendo il primo punto di deposito dell’adipe.

Per toglierlo non ci sono diete mirate ma solo e soltanto una buona dieta.

Esercizi Per Maniglie dell’Amore

Gli esercizi mirati a ridurre le maniglie dell’amore non esistono.

Esiste il tuo stile di vita, il tuo modo di prenderti cura di te e la tua soddisfazione.

Inutile promettersi ore di corsa all’alba se non siamo soliti condurre uno stile di vita del genere.

Per togliere la maniglia dell’amore basta abbinare attività cardio ad attività di tonificazione.

Più semplicemente dovrai iniziare a muoverti prima bruciando grassi con il cuore, anche leggermente, sotto sforzo.

Poi dovrai procedere a qualche serie di esercizi a ripetizioni, come addominali, ponte da terra, alzate ecc…

Per bruciare grassi basta camminare diecimila passi al giorno, tutti i giorni.

Non serve sudare e soffrire ma iniziare a darsi una mossa.

Per questo riducendo grassi e carboidrati e iniziando una leggera attività fisica, i rotolini sui fianchi svaniranno in un baleno.

Maniglie dell’Amore Uomo

 Maniglie dell'Amore Uomo
Maniglie dell’Amore Uomo

Le maniglie dell’amore sull’uomo hanno una differente connotazione sociale.

Esse sono considerate “esteticamente peggiori” di quelle femminili ma sono sostanzialmente la stessa cosa.

Il motivo per cui un uomo accumula adipe sui fianchi è lo stesso delle donne: mangia male e si muove poco.

Dato che la pancia è il primo punto da cui inizia il dimagrimento occorre, quindi, abbinare una dieta corretta ad un po’ di esercizio.

Questa combinazione si riassume in meno pane, meno pasta, più verdura e più acqua assieme ad una passeggiata di venti minuti ogni giorno.

Provaci e torna qui a farci sapere se ha funzionato. Noi siamo certi che la risposta è si.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.