Pasta Integrale Per Dimagrire: Funziona?

0 133

L’idea che la pasta faccia ingrassare è molto diffusa, il che spesso porta a privarsene come parte di una dieta. E per quanto riguarda l’integrale? La Pasta Integrale Per Dimagrire: Funziona? A seconda del tipo di pasta e del modo in cui viene preparata, questo alimento amidaceo può diventare un prezioso e gustoso alleato dimagrante.

Penseresti che non abbia, a priori, alcun ruolo da svolgere in una dieta e tuttavia consumare pasta regolarmente può essere molto interessante quando si vuol perdere peso. La pasta integrale ha quindi un’ottima reputazione ed è ricca di benefici. Quindi, alla fine la domanda da porsi è: “queste paste ti fanno ingrassare o possono diventare un vero alleato dimagrante? “.

Pasta Integrale Per Dimagrire

Pasta Integrale Per Dimagrire: Funziona? – I piatti a base di pasta sono sicuramente uno degli alimenti più consumati in Italia. Facili e veloci da preparare, possono essere consumati in mille modi diversi e hanno un forte potere saziante. Un altro vantaggio indiscutibile, il loro basso prezzo e la loro grande varietà.

Quando si parla di pasta integrale, significa che il grano utilizzato per produrla ha mantenuto il suo rivestimento protettivo durante il processo di produzione. Questo involucro è ricco di vantaggi in quanto fornisce all’organismo un’elevata quantità di fibre.

La fibra ha un effetto molto positivo sulla digestione e sul transito intestinale in generale. Si stima che un piatto a base di pasta integrale da solo coprirebbe circa il 20% del fabbisogno giornaliero di fibre del nostro corpo. Questa cifra è il doppio di quella della tradizionale pasta bianca.

Quanta Pasta Integrale Mangiare

100 grammi di pasta integrale rappresentano circa 337 calorie. In confronto, questa cifra è 371 per la pasta bianca. Deve essere regolato in base al tempo di cottura, che ha un impatto sulle qualità energetiche del cibo. E, naturalmente, questa cifra copre solo la pasta stessa e non ciò che pensi di aggiungere ad essa.

Se la pasta integrale non ti fa ingrassare, è diverso il discorso se la condiamo con sughi grassi o con del groviera grattugiato, del parmigiano, con la carne macinata, la panna acida, il burro ocon della pancetta fritta!

Al contrario, se consumata in modo semplice, la pasta meglio se integrale è un vero alleato nelle diete per la perdita di peso. Se hanno un alto contenuto di carboidrati, è un eccellente alimento che ci fa sentire sazi e evita le voglie improvvise di spuntini.

Dieta Integrale Per Dimagrire

Come perdere peso mangiando pasta integrale? Come abbiamo visto, non si può perdere peso con un grande piatto di carbonara. D’altra parte, una porzione di pasta integrale a pranzo è un’ottima idea, soprattutto se prendi l’abitudine di cucinarla al dente per preservarne tutti i benefici.

E si, perchè la pasta scotta “tende a formare un impasto colloso che non consente una normale digestione” senza considerare che ha “un indice glicemico superiore a quella della pasta al dente”.

L’ideale è accompagnate la pasta integrale con una salse fatte in casa, con verdure grigliate, ad esempio zucchine, melanzane, fagiolini o peperoni.

Per condire la pasta meglio non comprare salse industriali pronte, sature di zuccheri e sali, ma preparale in casa, con pomodori freschi, aglio, cipolle ed erbe. La pasta integrale può essere una vera risorsa in una dieta. Consumarla regolarmente durante il pranzo è l’ideale per ricaricare le energie soddisfare la fame, senza esagerare.

La Pasta Integrale è Dietetica?

Il contenuto di di fibre della pasta integrale non è trascurabile poiché si stima che un piatto di pasta integrale conterrebbe il doppio della fibra rispetto a un piatto di pasta tradizionale. Queste fibre svolgono un ruolo nella digestione e promuovono notevolmente il transito intestinale, rallentano l’assorbimento dei carboidrati, attenuando i livelli di zucchero nel sangue, cosi da evitare i picchi di insulina.

Scrivi un commento, fai una domanda, racconta la tua esperienza:

L'indirizzo email non verrà pubblicato.