Pesche Proprietà, Calorie, Controindicazioni

0 191

Proprietà e Benefici delle Pesche: un frutto che piace a tutti, ricco di Vitamina C, ha proprietà rinfrescanti e dissetanti.

Non tutti sanno che la pesca ha anche delle proprietà diuretiche, in quest’articolo scoprirai le proprietà delle pesche, quante calorie ha una pesca, ed i suoi valori nutrizionali.

Il suo nome originario è Prunus Persica, e le sue origini risalgono a 5000 anni fa, dove si ha notizia delle prime coltivazioni di pesca in Cina (dove il frutto è simbolo di prosperità, lunga vita, felicità e fortuna).

Ben presto la coltura del pesco si è diffusa in Persia e successivamente in Europa, dove arrivò grazie ad Alessandro Magno (da cui il nome italiano persico, ovvero persiano).

In Italia la Pesca viene coltivata e prodotta per lo più in Emilia Romagna, Campania, Piemonte, Puglia e Sicilia.

Varietà di Pesche

Le tipologie di pesche più diffuse in Italia sono:

  • La Pesca Gialla
  • La Pesca Bianca
  • La Pesca Nettarina (nelle varietà gialla e bianca)
  • La Pesca Percoca
  • La Pesca di Bivona
  • La Noce Pesca o Pesca Noce
  • La Pesca Tabacchiera

Pesche proprietà

La pesca è un frutto estremamente ricco d’acqua (ogni pesca contiene fino al 90% di acqua al suo interno), per cui ha un grande potere idratante, rinfrescante e dissetante, proprio quando il forte caldo ci asciuga.

Le Pesche hanno inoltre proprietà diuretiche, oltre ad avere un leggero effetto lassativo, tanto da essere considerate uno degli alimenti utili in caso di stitichezza.

Il potassio è un potente ricostituente e tonificante che aiuta il sistema nervoso.

Lo iodio (presente per lo più nelle pesche bianche) è indicato per l’ipotiroidismo.

Le pesche contengono inoltre il beta-carotene, noto anche come il precursore della Vitamina A che svolge diverse funzioni contro gli agenti inquinanti ed aiuta a purificare le ossa, i denti e la pelle.

Le Pesche Fanno Bene

Alleate dei regimi alimentari dietetici, le pesche vengono spesso utilizzate da chi segue una dieta dimagrante o detox.

Si tratta di un alimento poco calorico ricco di minerali, fra cui il potassio.

Si dice inoltre che molte modelle, per avere una pancia piatta, mangiano una pesca cotta a colazione ogni giorno: le pesche hanno infatti una azione regolarizzante sul transito intestinale.

Le pesche sono inoltre un alimento anti cellulite naturale che aiuta ad eliminare i liquidi e combattere la ritenzione idrica.

Calorie Pesca

Se ci limitiamo a valutare le calorie della pesca fresca (e quindi non la pesca sciroppata, molto calorica e zuccherina), ma il frutto fresco, si tratta di un frutto ipocalorico che contiene circa 30 calorie ogni 100 grammi.

La pesca ha inoltre un basso indice glicemico, e, proprio per questo motivo, è uno dei frutti che può essere inserito anche nelle diete di persone diabetiche (a proposito di diabete puoi leggere l’articolo dedicato al diabete.

Valori Nutrizionali Pesche

Qui di seguito puoi vedere una tabella con i valori nutrizionali riferiti a 100 grammi di pesche:

Calorie39 kcal
Acqua (89,9%)
Proteine0,91 g
Carboidrati9,54 g
Zuccheri8,39 g
Grassi0,25 g
Fibra Alimentare1,5 g

Minerali: Calcio (6 mg), Ferro (0,25 mg), Magnesio (9 mg), Fosforo (20 mg), Potassio (190 mg), Zinco (0,17 mg), Rame (0,068 mg), Manganese (0,061 mg).

Vitamine: Vitamina C (6,6 mg), Tiamina (Vitamina B1 0,024 mg), Riboflavina (Vitamina B2 0,031 mg), Niacina (Vitamina B3 o PP 0,806 mg), Acido Pantotenico (0,153 mg), Piridossina (Vitamina B6 0,024 mg), Vitamina A (16 µg), Beta-carotene (162 µg), Vitamina K (2,6 µg).

Proprio l’alto contenuto d’acqua, insieme a vitamine soprattutto del gruppo A idrata la pelle e le conferisce morbidezza e setosità.

Il contenuto in fibre aiuta l’intestino a funzionare bene, contrastando la stipsi mentre le vitamine A, B(1,2,3,4,5,6) e la Vitamina C in alto contenuto aiutano tutto l’organismo a funzionare bene e a rinforzare le difese immunitarie.

Anche la presenza di Sali Minerali è significativa anche se inferiore a molti altri frutti. Tra i principali Sali minerali si trovano nella pesca Potassio, Calcio, Magnesio, Fosforo, tutti importanti mediatori nelle funzioni organiche.

La pesca è un frutto dolce, succoso, invitante che, secondo gli specialisti, è adatta ad uno spuntino che ricarica le energie senza appesantire e senza grandi apporti di calorie.

E’ opportuno consumare le pesche lontano da carboidrati e latticini perché tenderebbero a provocare fermentazione, quindi gonfiore addominale.

Le Pesche nella tradizione

Secondo la tradizione cinese, le pesche sono il simbolo dell’immortalità, tanto sono apprezzate le loro proprietà e i benefici per l’organismo. Nella nostra tradizione popolare il consumo di pesche contrasta i parassiti intestinali purificando il sistema digestivo.

Gli anziani hanno anche la convinzione che sia utile per combattere il mal di testa anche se non vi siano evidenze scientifiche in questo senso. Quello che è invece certo è che il Potassio contenuto nelle pesche aiuta molte funzioni organiche tra cui quelle cardiache.

Nel nostro Paese la coltivazione delle pesche è estesa in molte Regioni, famose sono le pesche di Romagna e quelle di Canale, nel cuneese ma ovunque sono presenti pesche buonissime.

Occorre solo prestare attenzione al nocciolo che è tossico, al punto che molti esperti consigliano di non mangiare pesche che abbiano il nocciolo centrale rotto perché la sostanza tossica contenuta potrebbe aver contaminato la polpa.

Pesche Schiacciate

Le c.d. “Pesche schiacciate” (da alcuni chiamate saturnine perché hanno una forma schiacciata come gli anelli di Saturno) sono una varietà di pesca nota come Pesca Tabacchiera o platicarpa. La sua polpa bianca è di qualità superiore rispetto alle classiche pesche e, rispetto a queste ultime ha anche un contenuto zuccherino molto alto.

Solitamente sono delle pesche piccole dalla forma schiacciata e con un sapore intenso e dolce, viene utilizzata per la preparazione di gelati alla pesca e granite di pesca, in Italia è molto coltivata in Sicilia.

Calorie Pesca Tabacchiera

Nonostante sia molto dolce il suo sapore la pesca tabacchiera non è eccessivamente calorica, per 100 grammi si stimano circa 27 calorie.

Qui di seguito puoi vedere anche una tabella con i valori nutrizionali della pesca tabacchiera:

Calorie27
Proteine (11%)0,8 g
Carboidrati (86%)6,1 g
Zuccheri6 g
Grassi (3%)0,8 g

Pesche Per Dimagrire

Le pesche fanno dimagrire? Sono ottime a merenda ed a colazione, piacciono praticamente a tutti e c’è chi ha pensato di “inventare” la “Dieta della Pesca”.

Questa fantomatica dieta si basa sul consumo di pesche e poco altro, e si propone come metodo per disintossicare l’organismo e perdere peso: una dieta ipocalorica che, essendo molto restrittiva, e riducendo l’apporto calorico giornaliero, è normale che faccia perdere peso, ma è anche molto pericolosa per l’organismo.

Come sempre noi sconsigliamo di seguire queste fantomatiche diete e di chiedere il consulto ed il parere di un nutrizionista, un dietologo o un dietista professionista che potranno creare una dieta su misura per noi, dando al nostro organismo tutti i macronutrienti ed i micronutrienti di cui ha bisogno.

La verità è che le pesche sono ricche di fibre solubili, e queste aumentano di volume nello stomaco favorendo il senso di sazietà (un pò come fanno diversi integratori alimentari per il controllo del peso, vedi per approfondire l’articolo dedicato all’indice di sazietà degli alimenti).

La pectina inoltre aiuta a rallentare il processo di assorbimento degli zuccheri.

Se hai apprezzato questo articolo commentalo subito. Ci metti anche un Like su Facebook?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.