Plank Per Dimagrire e Plank Per Perdere Peso: 3 Consigli

0 214

Plank per dimagrire e plank per perdere peso: ogni giorno più di 100 persone cercano su google informazioni su cosa succede a fare plank tutti i giorni e quali sono i benefici del plank.

Se stai leggendo quest’articolo probabilmente anche tu vuoi capire se si può dimagrire con il plank e quanti minuti di plank al giorno bisogna fare per dimagrire.

Prenditi dieci minuti e leggi quest’articolo fino alla fine, scoprirai 3 consigli pratici e tutta la verità sull’argomento plank e perdita peso.

In quest’articolo non parleremo della dieta plank (ne abbiamo già parlato in un articolo dedicato), né di Plank esercizi ma di come quest’esercizio possa effettivamente aiutarci ad avere una pancia piatta con soli 5 o 6 minuti di esercizio al giorno.

Plank per dimagrire

Forse sai già che il plank è un esercizio statico o di isometria che lavora sul core, ovvero su quella parte del corpo che si trova a livello addominale e lombare e che è necessaria per la stabilità ed il sostegno alla colonna vertebrale.

Il plank, o “tavola” (come veniva chiamato una volta in Italia) è un esercizio isometrico che lavora sulla resistenza del core e che viene definito statico perché prevede il mantenimento di una posizione per il maggior tempo possibile.

FixFit Fitness Style ha pubblicato su YouTube un video in cui viene spiegato come eseguire il plank:

C’è chi dice che facendo per 5 minuti al giorno esercizi plank si può favorire la perdita peso e tonificare l’addome, lavorando anche su altre parti del corpo (come probabilmente avrai già visto dal video qui sopra), ovvero:

  • Addome
  • Obliqui interni/esterni (dove si trovano le fastidiose maniglie dell’amore)
  • Gambe
  • Glutei
  • Muscoli della schiena
  • Petto
  • Spalle

Ma allora la domanda è:

Quante calorie si bruciano con il plank?

Secondo alcune stime si bruciano mediamente dalle 5 alle 7 kcal con un minuto di plank, e questo significa che se facciamo 5 minuti di plank al giorno possiamo bruciare dalle 25 alle 35 kcalorie.

Le calorie che si bruciano sono chiaramente pochissime, e la domanda che probabilmente ti sarai fatto a questo punto riguarda la famosa plank challenge, funziona davvero per dimagrire?

Plank Challenge Funziona?

Su YouTube ci sono tantissimi video dedicati alla plank challenge, quello che abbiamo trovato davvero interessante è il video pubblicato sul canale Casa Arcoiris dove viene mostrata la sfida di 30 giorni:

Overplank: attrezzo per esercizi plank

Abbiamo trovato online un attrezzo nuovo per l’home fitness dedicato a chi vuole allenarsi, perdere peso e fare i plank, overplank.

Disponibile online in offerta (clicca qui per vedere l’offerta), oveplank è un attrezzo per l’home fitness e la palestra pensato per chi vuole fare plank utilizzando un attrezzo pratico da trasportare che, grazie alla sua struttura innovativa (di fatto è una piattaforma sorretta da una semisfera) permette di:

  • Allenarsi correttamente
  • Modulare l’intensità di lavoro
  • Garantire a chiunque il massimo delle prestazioni (anche se non si ha esperienza)

Overplank offre insieme all’attrezzo anche una app e degli esercizi di allenamento dinamici che permettono di migliorare le prestazioni ed aumentare la stabilità del corpo.

Per saperne di più clicca il bottone qui sotto:

Plank Per Perdere Peso: 3 Consigli Pratici

Fare plank fa bene.

I benefici del plank si notano sui glutei, che vengono stimolati insieme ai bicipiti femorali, aiutando così a rassodare i glutei e ridurre la cellulite, ma anche sulla schiena, che si rinforza ed assicura così un maggior supporto alla parte superiore del corpo.

Uno dei benefici più apprezzati è la pancia piatta: l’addome è la parte del corpo più stimolata quando si svolge l’esercizio, che permette al tempo stesso di stimolare il metabolismo ed aiutarci a perdere peso.

Ecco dunque 3 consigli per fare bene i plank:

  • Meglio cominciare con più ripetizioni ed un tempo più basso: 15/20 secondi per ripetizione, man mano che siamo sicuri di avere la postura corretta possiamo aumentare fino ad arrivare ad 1 minuto o più
  • Schiena dritta: attenzione al bacino, che non deve essere troppo in alto o troppo in basso, immagina mentre svolgi l’esercizio, che il tuo corpo sia una tavola (da cui plank) e cerca di mantenerlo in asse con i glutei contratti
  • Prova a darti come obiettivo 5 minuti di plank al giorno (divisi in più serie in modo da riuscire a completare i cinque minuti, magari facendo una pausa di 60, 90 o 120 secondi fra una serie e l’altra per recuperare) e prova a misurare i risultati a distanza di 7, 14, 21, 28 giorni

Speriamo con quest’articolo di averti dato tutte le informazioni che cercavi sull’argomento plank per dimagrire.

Se vuoi aggiungere qualcosa, o dire la tua, lascia un commento qui sotto, oppure condividi quest’articolo sui social e continua a seguirci!

Scrivi un commento, fai una domanda, racconta la tua esperienza:

L'indirizzo email non verrà pubblicato.