Quale Miele Scegliere Per Dimagrire

quale-miele-scegliere-per-dimagrire
0 6

Quale Miele Scegliere Per Dimagrire – La stagione fredda è alle porte, cosa bere di meglio di una buona tazza di latte e miele? Sicuramente, nient’altro si rivela tanto salutare! Ma oltre ad apportare benefici all’intero organismo umano, il miele si può rivelare una delle migliori soluzioni da preferire per perdere peso. Scopriamo come!

Dal gusto buono, dolce e delicato, il miele consente il trattamento di moltissimi disturbi a livello fisico, specialmente delle vie respiratorie, ma permette anche di perdere qualche chilo di troppo e tornare in forma, semplicemente modificando l’attività del metabolismo. Ma come funziona nello specifico? In pratica, il suo potere dimagrante deve essere attribuito all’effetto determinato dalla riduzione della voglia di cibi zuccherati durante tutto il giorno.

A differenza degli altri zuccheri, il miele viene bruciato dal corpo umano, soprattutto durante il riposo notturno, momento in cui il fegato si ricarica, favorendo la digestione dei pasti consumati nell’arco della giornata. E, per tal motivo viene considerato uno dei migliori alimenti antidiabetici presenti in natura.

Se anche tu hai provato moltissime diete in vita tua, hai sempre fatto regolare attività fisica e hai assunto integratori dimagranti, ma senza ottenere i risultati sperati, devi sapere che la causa del mancato dimagrimento deve essere attribuita all’assunzione di elevate quantità di zucchero nell’arco della giornata. Infatti, seppure tu non stia a dieta ma segua un’alimentazione più sana, concedendoti di tanto in tanto qualche snack, devi sapere che gli zuccheri presenti in questi cibi non vengono consumati sotto forma di energia ma vengono modificati spesso in grasso.

Ciò vuol dire che, più zucchero assumiamo durante la giornata, più elevato sarà lo stimolo della fame, provocando nell’organismo delle reazioni di tipo chimico che spingono il cervello a comunicare una maggiore necessità di zuccheri. Dunque, se anche tu sei stanca dei chili di troppo e desideri tornare in forma dimagrendo, ti consiglio di assumere miele regolarmente.

Ma quando bisogna consumarlo per dimagrire efficacemente? E’ stato dimostrato da alcuni studi scientifici, che per dimagrire con il miele bisognerebbe consumare un cucchiaino prima del riposo notturno. Grazie a questa efficace tecnica, dunque, è possibile perdere da 1 a 3 kg in una sola settimana, perché il miele permette di bruciare più grassi durante il riposo notturno.

Dimagrire con il miele è semplice, naturalmente sempre se si segue un determinato regime alimentare. In questo caso, assumendo un cucchiaino 30 minuti prima di fare colazione, diluendolo in un bicchiere di acqua calda, è possibile smaltire i chili in eccesso in maniera davvero semplice. Utilizzando il miele nella propria dieta quotidiana, è dunque possibile attivare e velocizzare l’attività del metabolismo, e permettere agli zuccheri di essere assorbiti diversamente dall’intestino, e soprattutto non in maniera nociva.

Il Miele Fa Dimagrire o Ingrassare?

Ti sei sempre chiesta se il miele faccia dimagrire o ingrassare? Sei nel posto giusto, perché voglio chiarirti questo argomento. In molti, infatti, sostengono che il miele faccia ingrassare, date le calorie che contiene per 100 grammi, circa 300/310. Tuttavia, è possibile utilizzarlo per dimagrire e, ciò è possibile grazie a determinate quantità.

Naturalmente, per dimagrire assumendo miele, non bisogna abbondare con le dosi, inserendolo nel latte al mattino, oppure spalmandolo sulle fette biscottate. Ma seguendo un determinato regime alimentare, più sano ed equilibrato, e consumando un cucchiaino di miele prima di andare a letto, è possibile perdere una taglia in più nel giro di poco tempo.

Seppur possa sembrare troppo bello per essere vero, bisogna ricredersi perché è davvero così. Infatti, come ti dicevo pocanzi, in molti credono che il miele faccia ingrassare, ma grazie alla dieta del miele, è possibile innescare modifiche metaboliche che consentono di non desiderare zuccheri e bruciare più grassi durante il sonno notturno. Questo innovativo programma alimentare è stato ben studiato e determinato dal nutrizionista Mike McInnes, che grazie a un approfondimento è riuscito a scoprire che l’unione degli zuccheri naturali che sono presenti nel miele ne fanno del prodotto un alimento ideale per il dimagrimento.

Dunque, grazie a questa scoperta è possibile poter gustare snack deliziosi, pane, dolci, biscotti e persino muffin, se però preparati con miele, che a sua volta sostituisce lo zucchero nelle ricette. E, quindi, sostituendo lo zucchero, specialmente quello bianco, con il miele per tutto il giorno e assumendo un cucchiaino di miele sciolto in acqua o latte caldo prima di andare a letto, è possibile tenere alla larga la voglia di mangiare più zuccheri e dimagrire allo stesso tempo, perché la voglia di zucchero è controllata dai nutrienti presenti nel miele.

I chili di troppo che, quindi, non riusciamo a smaltire, sono la causa di ricche quantità consumate durante il giorno. Consumando alimenti zuccherati durante tutto il giorno, dunque, nel sangue il livello di zucchero è sempre alto, e per questo motivo l’organismo deve affrontare un sovraccarico di zucchero rilasciando l’insulina, che filtra il carboidrato dal sangue e lo conserva sotto forma di grasso.

Per evitare di avere sempre voglia di zuccheri e per permettere al cervello di sentirsi meno stressato per la continua voglia di mangiare alimenti zuccherati, è necessario consumare miele, che vanta di tutte le giuste caratteristiche per bloccare la continua voglia di mangiare zucchero in ogni momento.

Per dimagrire con il miele è, quindi, opportuno seguire semplici accortezze, sostituendo lo zucchero con il miele, assumendo due cucchiaini di miele al mattino a stomaco vuoto e consumare un cucchiaino di miele prima di andare a letto la sera. In buona sostanza, il miele permette di dimagrire soltanto se mangiato nelle giuste quantità ed evitando gli alimenti troppo calorici e trattati.

Miele di Castagno Fa Dimagrire?

Forse non lo sai, ma ogni tipo di miele ha circa le stesse calorie, ossia 300/310 quasi per ogni 100 grammi di prodotto. Dunque, la scelta del miglior tipo di miele deve essere effettuata a seconda dei propri gusti e sulla qualità del prodotto stesso.

Hai da poco iniziato al dieta e hai dovuto abbandonare lo zucchero? Sai che puoi gustare le tue tisane o i tuoi piatti dolci, utilizzando il miele di castagno? Infatti, questa tipologia di miele si rivela particolarmente ideale quando si è dieta perché si caratterizza da proprietà drenanti, permettendo di drenare i liquidi in eccesso, grazie agli zuccheri in esso contenuti, che insieme all’acqua, agli aminoacidi, alle vitamine e minerali, accelera le reazioni metaboliche consentendo quindi di tenere alla larga la fastidiosa buccia d’arancia.

Dimagrire con il miele di castagno è davvero possibile, perché diversamente da altri zuccheri, questo tipo vanta di proprietà diuretiche, permettendo di contrastare la stitichezza e la fermentazione dei gas intestinali, i maggiori responsabili del gonfiore e non solo. Un utilizzo costante del miele, dunque, possiamo perdere peso e non rinunciare alla bontà di un piatto.

Miele Per Dimagrire Funziona

Per la nuova stagione il tuo obiettivo principale è quello di perdere peso? Sai che tra i tanti metodi di dimagrimento presenti, quella a base di miele ti permette di perdere fino a ben 3 kg a settimana? Naturalmente, seguendo un regime alimentare più sano ed equilibrato, e consumando un cucchiaino di miele a colazione e uno prima di andare a letto, è possibile ottenere risultati efficaci.

Dimagrire con il miele funziona, perché soprattutto se consumato prima del riposo notturno, consente all’organismo di poter bruciare una gran parte dei grassi e dimagrire senza molti sforzi. Come possiamo ben constatare, dunque, il miele si rivela uno dei migliori alleati della dieta. Il miele, quindi, aiuta a perdere peso accelerando il naturale metabolismo e sedando la voglia di assumere zuccheri durante l’arco della giornata. Provare per credere!

Miele di Colza Per Dimagrire

Dal sapore delizioso ed estremamente versatile in cucina, il miele di colza si rivela persino la giusta soluzione per perdere peso in maniera del tutto naturale. Proprio come altre tipologie di miele, anche quello di colza si usa in cucina per la preparazione di moltissime pietanze, e proprio per la sua caratteristica principale, ossia dimagrante, permette di buttar giù i chili di troppo e ritrovare la forma fisica desiderata.

Il miele di colza si rivela dimagrante, perché altamente digeribile grazie al suo contenuto di zuccheri semplici. Quindi, diversamente dallo zucchero, offre una maggior sferzata di energia permettendo di affrontare giornate più lunghe o stressanti, con le giuste energie e senza desiderare altri alimenti contenenti zuccheri nocivi.

Il dimagrimento è possibile grazie al miele di colza, specialmente per la possibilità di depurare il fegato. Infatti, molteplici studi confermano che il fegato umano riesca a trarre grandissimi benefici dal miele di colza, depurandosi ed eliminando le tossine in eccesso presenti nell’organismo.

Se vuoi aggiungere qualcosa sul miele e sulle sue proprietà scrivi sulla nostra pagina Facebook e non dimenticare il “mi piace” alla pagina per non perdere tutti gli aggiornamenti ed i consigli in ambito di dieta e dimagrimento.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.