Rimedi Naturali Contro il Gonfiore da Glutine?

0 109

Rimedi Naturali Contro il Gonfiore da Glutine? Ti senti gonfia per colpa del glutine? Sai che le gocce di mirtillo, acerola e psillio sono un ottimo rimedio completamente naturale? Scopri di più, leggi quest’articolo!

Non tutti sanno che il glutine irrita a volte le pareti dell’intestino, specialmente quando è assunto in gran quantità.

Per aiutarle a tornare al loro stato naturale, è importante utilizzare degli alimenti o dei “rimedi naturali” che permettono di decongestionare la parete intestinale, facendo sparire quello che alcuni definiscono gonfiore da glutine.

Il Mirtillo Nero, l’Acerola e lo Psillio sono 3 degli alleati di un intestino sano, e sono ottimi per una dieta e per chi vuole dimagrire bene ed in maniera efficace.

Al mattino, appena svegli, del succo di mirtillo è ottimo per ripristinare e rigenerare le nostre pareti intestinali: se il glutine ha reso le pareti intestinali permeabili, infatti, determinando il passaggio nel flusso sanguigno di scorie che vanno ad intossicare il nostro organismo e frenare la perdita peso o il dimagrimento, il mirtillo nero aiuta proprio a ricostruire l’integrità delle mucose.

Fra le proprietà del mirtillo nero c’è infatti quella di agire sui tessuti per favorirne cicatrizzazione e riparazione dovuta all’infiammazione da glutine. Il mirtillo nero riduce anche la tendenza a sviluppare focolai infiammatori: il modo migliore di assumerlo è scegliendo il gemmoderivato ottenuto dai giovani getti.

Sul mercato esistono vari integratori a base di mirtillo, vedi ad esempio BB-Dren Opinioni Drenante Per Sgonfiare la Pancia, Funziona?, oppure scopri i vari integratori di mirtillo presenti su Amazon cliccando sul bottone arancione qui di seguito:

Integratori di mirtillo su Amazon

Un altro ingrediente estremamente efficace è l’acerola, un piccolo frutto originario del Sudamerica e più noto con il nome di ciliegia delle Barbados, è ricchissimo di antiossidanti, bioflavonoidi e vitamina C.

L’acerola ha infatti una potente azione antinfiammatoria ed antistaminica che va a completare l’azione del mirtillo nero, favorendo anche la ricostruzione di una flora intestinale sana, garanzia contro il gonfiore addominale e contro lo sviluppo di intolleranze.

L’acerola inoltre è ottima anche per combattere la ritenzione idrica, grazie alla sua azione drenante e tonificante.

Infine lo psillio, o meglio la fibra di psillio, che si ottiene dalla cuticola che riveste i semi della Planato Psyllium, è una sorta di “spazzino dell’intestino”, se così possiamo definirlo: ti aiuterà infatti ad eliminare i residui di glutine rimasti, immaginalo una doccia interna del tuo organismo che ti aiuta a depurare l’organismo e rimettere a nuovo il tratto digerente.

E’ una fonte naturale di fibra idrosolubile e contrasta la formazione di nuovo grasso, riducendo l’assimilazione di zuccheri e lipidi e favorendo il recupero della regolarità intestinale.

Che ne pensi di questi consigli? Vuoi dire la tua? Lascia un commento qui di seguito, oppure aggiungi metodi per dimagrire su facebook e segui la nostra pagina ufficiale, metti mi piace e condividi quest’articolo!

Scrivi un commento, fai una domanda, racconta la tua esperienza:

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.