Riso Rosso Proprietà e Benefici

0 526

Il riso rosso è una varietà di riso dalle origini orientali, molto diffuso in Tailandia e in Indonesia, ma coltivato anche in Italia.

La forma del chicco è allungata, dal colore rosso scuro, utilizzato da sempre nella medicina tradizionale cinese e apprezzato negli ultimi anni anche da tutto l’occidente, per via delle sue proprietà benefiche.

Normalmente è integrale, spesso biologico, ma ne esistono diverse varietà.

Può essere mangiato o ingerito tramite integratori anche dai celiaci? Il riso rosso è senza glutine e quindi adatto anche ai celiaci. Nel caso di integratori o cibi elaborati a base di riso rosso è comunque sempre consigliato controllare nell’etichetta la presenza o meno di glutine.

Tipi di Riso Rosso

Principalmente esistono due tipi di riso rosso:

  • il Riso Rosso Fermentato, l’ingrediente principale di diversi integratori per abbassare il colesterolo
  • il Riso Rosso Integrale, ricco di fibre, sali minerali e vitamine

Entrambe le qualità di riso rosso hanno particolari benefici per la salute dell’uomo e rientrano tra gli alimenti importanti da inserire nella dieta.

Proprietà Riso Rosso Fermentato

Il riso rosso fermentato viene comunemente impiegato per formulare integratori per il colesterolo.

Una delle principali proprietà del riso rosso, infatti, è quella di aiutare l’organismo in modo naturale ad abbassare il colesterolo nel sangue, ma in che modo?

E’ vero che il riso rosso fa abbassare il colesterolo?

Il riso rosso fermentato si ottiene facendo reagire il lievito Monascus purpureus con il comune riso bianco.

Questo lievito permette l’attivazione del processo di fermentazione che rende il riso di colore rosso, ed ha come prodotto di reazione la monacolina, una sostanza ipocolesterolemizzante cioè in grado di ridurre il colesterolo.

In modo simile alle statine, farmaci comunemente impiegati contro l’ipercolesterolemia, la monacolina agisce inibendo l’enzima chiave per la sintesi di colesterolo endogeno, l’idrossimetilglutaril-CoA reduttasi.

Tramite questo meccanismo la monacolina del riso rosso fermentato aiuta a:

  • Normalizzare i livelli di colesterolo totale
  • Normalizzare i livelli di colesterolo LDL o colesterolo cattivo
  • Normalizzare i livelli di trigliceridemia

Anche se si tratta di un alimento naturale bisogna stare attenti a non esagerare con gli integratori a base di riso rosso.

Le controindicazioni del riso rosso fermentato sono nettamente inferiori rispetto a quelle dei farmaci ipocolesterolemizzanti come le statine, ma se assunti in quantità eccessive possono dare problemi a livello epatico.

Se si prendono questo tipo di integratori quindi è molto importante attenersi alla posologia indicata nel foglietto illustrativo.
Sono inoltre da evitare in caso di gravidanza o allattamento, nei bambini e in associazione con farmaci ipolipidemizzanti.

Proprietà Riso Rosso Integrale

Il riso rosso integrale è ricco di fibre, lipidi e sali minerali.

In più contiene gli antociani, dei potenti antiossidanti contro i radicali liberi e l’invecchiamento cellulare, che si trovano anche in diversi frutti rossi e blu come l’uva e i mirtilli.

Il riso rosso inoltre aiuta la regolarità intestinale, aiuta un maggiore controllo del peso e riduce il pericolo di diabete.

Scrivi un commento, fai una domanda, racconta la tua esperienza:

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.