Saltare la Corda Per Dimagrire

0 25

Saltare la corda per dimagrire è il miglior modo di prendersi cura del proprio corpo.

Lo è perché è un’attività motoria molto divertente che integra lo sforzo cardiovascolare con la coordinazione motoria.

Al tempo stesso brucia grassi, migliora l’umore e snellisce i punti critici. Servono altri motivi per convincerti?

Come Saltare la Corda?

Prima di tutto fai attenzione alla circolazione.

Se soffri di ritenzione idrica potresti creare un effetto contrario sulle cosce per lo stesso motivo per cui sarebbe sconsigliata la corsa.

Nel caso in cui le tue gambe siano particolarmente interessate da cellulite dovrai massaggiarle all’insù dopo aver finito l’allenamento.

Se sei alle prime arme comincia saltando a gambe divaricate perché dovrai prendere confidenza con il peso e con la lunghezza della corda prima di essere definitivamente in coordinazione.

Corda Per Saltare Quale Scegliere?

Esistono tante corde in commercio, per cui la scelta deve ricadere sul modello con cui ti trovi meglio.

Ce ne sono tante economiche o più particolareggiate in materiali plastici e leggeri.

Le corde si differenziano anche per il peso e per lo spessore e solitamente sulla confezione riportano il livello di difficoltà del salto.

Le più economiche sono quelle in cotone che solitamente sono destinate ai bambini perché ultra leggere e maneggevoli.

ANSUG Corda per Saltare per Bambini, novità Corda per Saltare in...
7 Recensioni
ANSUG Corda per Saltare per Bambini, novità Corda per Saltare in...
  • 100 FAGGIO NATURALE MANICO LEGNO: legno di alta...
  • DESIGN ERGONOMICO: manico leggero, forma arrotondata,...
  • FORMA SVEGLIA: forma simpatica cartone animato. La...

Le corde in nylon, invece, sono sintetiche lievemente più costose. Queste corde sono un buon compromesso per tutti i livelli perché possono raggiungere alte velocità.

Sale
Leone 1947 Nylon, Corda Salto Unisex-Adulto, Trasparente, 8 MM
63 Recensioni
Leone 1947 Nylon, Corda Salto Unisex-Adulto, Trasparente, 8 MM
  • Corda da salto professionale
  • Spessore 8 mm
  • Cuscinetti a sfera e manici ergonomici

Quando avrai raggiunto una buona padronanza del salto potrai pensare di acquistare una corda in pelle, la più costosa di tutte.

Le corde in pelle sono pesanti e perciò adatte ad alte velocità di salto e, quindi, sono quelle indicate a chi riesce a raggiungere elevate prestazioni a gambe unite.

Corda per saltare in pelle Golden Stallion per veri esercizi del salto...
56 Recensioni
Corda per saltare in pelle Golden Stallion per veri esercizi del salto...
  • PROVA COSTUME SUPERATA IN POCO TEMPO: i pesi rimovibili...
  • GUADAGNA IL MASSIMO RISPETTO: la corda per saltare...
  • SALTA COME UN PRO: una lunghezza della corda ottimale...

Un esercizio di questo tipo prolungato, per almeno quindici minuti, è in grado di farti bruciare fino a 350 calorie.

Allenamento Con la Corda

Saltare la corda per dimagrire fa bruciare tante chilo-calorie.

Pensa che se salti la corda tutti i giorni, per quindici minuti, in una settimana avrai bruciato 1400 calorie, ovvero l’equivalente di una giornata comprensiva di colazione, pranzo e cena.

Un buon allenamento combinato potrebbe essere caratterizzato da un riscaldamento di cinque minuti saltellando dolcemente sul posto.

Poi prosegui con dieci minuti di salto con la corda e se le prime volte sentirai il fiato salire e toglierti il respiro, diminuisci la velocità.

Alla fine concediti tre serie di addominali e poi tanto stretching, soprattutto mirato alle gambe.

Saltare la Corda Per Dimagrire

Il salto con la corda non porta benefici solo al tuo peso corporeo.

Difatti questa attività cardiovascolare produce effetti di snellimento su fianchi, cosce e glutei dato che coinvolge tutta la muscolatura corporea.

Inoltre aiuta il cervello e l’umore, stimolando creatività, serenità e buon umore.

L’attività cardiovascolare, infatti, è in grado di far dimagrire e di farci sentire più felici per via della produzione di endorfine dovuta al movimento fisico accelerato.

Si tratta di un’attività motoria che fa ottenere buoni risultati in poco tempo ma per la quale è bene integrare con esercizi mirati di tonificazione su gambe e addome.

Per rimediare alla microlesioni dovute alla diffusione di eccessivo acido lattico dovrai bagnare le aree interessate con acqua ghiacciata sotto la doccia e massaggiare in modo circolare le gambe, cercando di tenerle quanto possibile all’insù.

Questo ti aiuterà a non aggravare la ritenzione idrica e a migliorare visibilmente la circolazione su polpacci e cosce.

Per altri consigli continua a leggerci e non dimenticare, se ti va, di lasciarci un commento con la tua esperienza.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.